ITA | ENG
Laurea in
INGEGNERIA DELLA PRODUZIONE INDUSTRIALE
(Torino - Nizza)
Presentazione
Informazioni utili
Aspetti economici
Insegnamenti presso le Università Partner
Regole per la Prova Finale
Video presentazione
Scheda istituzionale
Piano degli studi
Guida dello studente
Dipartimento
Collegio
Iscrizione
Studenti
italiani
Studenti
stranieri
Regole per la Prova Finale
In questa sezione sono descritte le regole relative a:

  1. Richiesta di Prova Finale
  2. Documenti da preparare per la Prova Finale
  3. Presentazione e discussione

1. Richiesta di Prova Finale
I casi contemplati sono 2.

Caso 1 - Lo studente ha già concordato con un docente il fatto che lo stesso funga da relatore.

Al momento della richiesta lo studente carica il titolo concordato con il relatore e specifica il nome del relatore nell’apposito campo.

Caso 2 - Lo studente non ha un docente che funga da relatore.

Lo studente compila la richiesta di prova finale nel seguente modo:

  • Titolo: Il titolo deve essere autoesplicativo e definire il mercato in cui opera l’azienda/ente in cui si è svolto lo stage, il settore in cui si è svolto lo stage ed il nome dell’azienda.

    Esempi:
    Il marketing nel settore automotive: Ford Italia
    La produzione di prodotti da forno: il caso Bauli
    La promozione del made in Italy: il ruolo delle Camere di Commercio all’estero
  • Docente: lasciare il campo in bianco
  • Descrizione: Descrivere con 3-4 frasi lo stage. In particolare devono essere chiare le seguenti informazioni: il settore di mercato in cui opera l’Azienda (o il tipo di attività per Enti e Centri Ricerca), il tipo di attività svolta, specificando il o i settori e/o dipartimenti nei quali si è lavorato, e le mansioni svolte.

Una volta inviata la richiesta, la Commissione Prove Finale del Corso di Studi valuterà le posizioni senza relatore specificato (Caso 2) e assegnerà uno dei membri della Commissione come relatore.


2. Documenti da preparare per la Prova Finale
Almeno un mese prima delle sessioni di Laurea lo studente caricherà via Portale della Didattica i seguenti documenti:

  • Documento di sintesi della stage.
    E’ un documento di almeno 4 pagine (esclusi frontespizio, figure, ringraziamenti, ecc.) in cui si sintetizza in Italiano lo stage svolto. Il documento deve contenere, orientativamente, le seguenti informazioni: Azienda/Ente e mercato di riferimento (min. 2 pagine), descrizione del tirocinio (min. 1 pagina), risultati ed analisi del tirocinio (min. 1 pagina).

  • Relazione di stage (se disponibile) già eventualmente presentata in altra sede, scritta in una delle seguenti lingue: Italiano, Francese, Inglese o Spagnolo.

3. Presentazione e discussione
Lo studente è tenuto ad inviare le slide della presentazione al docente (possibilmente usando sempre il Portale) almeno 10 giorni prima della data della discussione. La presentazione dura 10 minuti, per cui si consiglia di avere da un minimo di 8 a un massimo di 10 slide. La lingua usata nelle slide e nel corso della presentazione deve essere l'Italiano.