Laurea magistrale in
Ingegneria biomedica
Bionanotecnologie
Insegnamenti obbligatori
Ingegneria per la medicina rigenerativa / Bioreattori
Sistemi biomimetici
Tecnologie e processi di fabbricazione
Materiali per la bioingegneria
Frontiers in Bioengineering enabling nanotechnologies
Indicazioni per insegnamenti a scelta
Terapie mediche avanzate
Bio-Micro&Nano Systems
Terapie termiche
Progettazione di biomateriali e interfacce
Progettazione di protesi e organi artificiali
Materiali e superfici ingegnerizzate per applicazione in medicina
Modellazione di sistemi biologici e bioartificiali
Modelli matematici in biomeccanica e biomedicina
Modelli di sistemi fisiologici
Perché sceglierlo?
Orientamento finalizzato a all’acquisizione di conoscenze teoriche e metodologie sperimentali e di progettazione dal punto di vista bionanotecnologico.
Orientamento scelto da chi è interessato a:
  • progettazioni di biomateriali, superfici e interfacce smart per dispositivi medici;
  • sistemi integrati di diagnosi, ad es lab-on-chip;
  • progettazione di terapie avanzate in ambito medico;
Orientamento scelto da chi è interessato a lavorare:
  • aziende produttrici di dispositivi medici impiantabili (es. NobilBio, Alvimedica);
  • aziende produttrici di sistemi diagnostici (es. DiaSorin, Agilent);
  • aziende farmaceutiche;
  • spin off e start up biotech;
  • ricerca (centri di ricerca; Dottorato);