Laurea magistrale in
Ingegneria biomedica
Strumentazione Biomedica
Insegnamenti obbligatori
Progettazione di dispositivi biomedici programmabili.
Sensori e misure per la boingegneria.
Applicazioni biomedicali dei campi elettromagnetici
Elaborazione di immagini mediche
Bio-Micro&Nano Systems
Neuroengineering
Indicazioni per insegnamenti a scelta
Riabilitazione
Bioingegneria della riabilitazione
Bioingegneria dell'esercizio fisico e dello sport
Dispositivi terapeutici
Biomeccanica del sistema cardiovascolare
Terapie termiche
Microsistemi
Frontiers in Bioengineering  enabling technologies
Materiali e superfici ingegnerizzate per applicazioni in medicina
Dispositivi indossabili
Programming for IoT applications
Telemedicina
Perché sceglierlo?
L’orientamento è finalizzato alla preparazione di ingegneri biomedici con specifiche competenze di progettazione di dispositivi medici diagnostici e terapeutici basati principalmente su ICT. È possibile personalizzare l’orientamento utilizzando esami a scelta da uno qualsiasi degli altri tre orientamenti.
Orientamento scelto da chi è interessato:
  • alla progettazione di dispositivi medici ad elevato contenuto di tecnologie dell’informazione;
  • ad acquisire competenze relative all’uso di dispositivi medici in ambito clinico e sportivo;
  • allo sviluppo di microsistemi che integrano competenze ICT, biomeccaniche e bionanotecnologiche;
  • allo sviluppo di algoritmi di analisi dei segnali biologici e bioimmagini (neurologia,  neuroingegneria, controllo motorio, cardiologia, medicina riabilitativa,  medicina  dello  sport,...).
Orientamento scelto da chi è interessato a lavorare:
  • in industrie di produzione dispositivi elettromedicali (ricerca e sviluppo)
  • in industrie di produzione/commercializzazione di dispositivi impiantabili attivi
  • in industrie di produzione di strumentazione per produzione di bioimmagini o loro elaborazione
  • nell’ambito della ricerca (centri di ricerca italiani ed esteri, dottorato di ricerca, …)