Laurea magistrale in
Ingegneria civile
 
Questo orientamento è erogato principalmente in lingua inglese, tuttavia, nel primo anno alcuni corsi sono erogati anche in italiano (a scelta dello studente).
Con questo orientamento si vuole formare un tecnico che sappia:
- applicare i principi, le teorie e le metodologie analitiche, computazionali e sperimentali per la modellazione fisicomeccanica delle terre e delle rocce e per la valutazione del loro comportamento in campo statico e dinamico;
- sviluppare le procedure per la caratterizzazione geotecnica del territorio con particolare riferimento alla realizzazione di opere civili ed alla conseguente valutazione dei rischi naturali;
- analizzare e progettare fondazioni, costruzioni in sotterraneo, muri, gallerie, rilevati e costruzioni in materiali sciolti;
- progettare e sovraintendere alla realizzazione di interventi per la stabilizzazione dei pendii e per il miglioramento delle proprietà dei terreni.

    
Per maggiori info consulta il piano di studi.