Laurea magistrale in
Ingegneria elettronica
Organizzazione
Un colpo d'occhio sull'organizzazione della Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica
Il corso di laurea è la naturale prosecuzione del corso triennale in elettronica, ma è anche facilmente accessibile a chi ha ottenuto una laurea triennale negli altri percorsi dell'ingegneria. Questo grazie alle caratteristiche intrinsecamente indispensabili alla formazione di un buon ingegnere elettronico che fonda su solide e approfondite basi generali e a largo spettro (il primo semestre del biennio) le competenze specifiche che lo specializzano in un settore particolare e vicino allo stato dell'arte (i semestri successivi del biennio e il progetto di tesi).
La figura che segue dà un colpo d'occhio sulla struttura dei corsi che garantisce questo tipo di formazione. La conseguenza di tale tipo di formazione e` anche la più facile spendibilità in ambito lavorativo consentita dalla flessibilità e dalla capacità di avere una visione di insieme oltre che dalla specificità nell'approfondire la conoscenza e la progettualità in un argomento di nicchia (si veda in fondo alla pagina una più dettagliata descrizione delle statistiche sull'accesso la mondo del lavoro).