ITA | ENG
Corso di laurea magistrale in
INGEGNERIA ENERGETICA E NUCLEARE
Presentazione
Scheda istituzionale
Piano degli studi
Guida dello studente
Dipartimento
Collegio
Iscrizione
Studenti
italiani
Studenti
stranieri
Presentazione
Percorsi di studio
Con il corso di laurea magistrale in Ingegneria Energetica e Nucleare approfondisci le conoscenze scientifiche che sono alla base delle applicazioni specifiche del settore energetico e nucleare. Questi studi intendono dotarti della competenza professionale necessaria per svolgere compiti di progettazione impegnativi; per identificare, formulare e risolvere, anche in modo innovativo, problemi complessi che spesso richiedono un approccio multidisciplinare; per affrontare problematiche di ricerca scientifica nel campo dell'energetica tradizionale e dello sviluppo della fonte nucleare.

Il corso di laurea magistrale prevede tre percorsi: Tecnologie e applicazioni nucleari, Progettazione termotecnica e Innovazione nella produzione di energia.
Il percorso Tecnologie e applicazioni nucleari è incentrato sulla progettazione e sulla gestione degli impianti di produzione di energia nucleare; sulle problematiche di impatto ambientale, di affidabilità, di sicurezza e radioprotezione; sul ciclo del combustibile nucleare e sulla fusione nucleare. Se segui questo percorso puoi trovare impiego anche nel settore delle industrie nucleari, nei centri di ricerca nazionali e internazionali e nelle industrie che utilizzano particelle e radiazione per i processi produttivi e le applicazioni mediche.
Il percorso Progettazione termotecnica ti fornisce le competenze e gli strumenti conoscitivi per il calcolo, la progettazione e la gestione di componenti, impianti e sistemi per la climatizzazione degli edifici civili e per il recupero energetico negli impianti industriali. Fornisce inoltre le competenze e gli strumenti conoscitivi per definire l'entità della domanda e individuare le misure necessarie per una utilizzazione razionale dell'energia nei vari settori produttivi, in ambito civile e industriale.
Il percorso Innovazione nella produzione di energia ti fornisce le competenze e gli strumenti conoscitivi per il calcolo, la progettazione e la gestione di componenti, impianti e sistemi per la generazione di energia termica, meccanica ed elettrica con fonti sia fossili che rinnovabili.
Durante il corso di studi puoi svolgere periodi di formazione all'estero, sia per seguire corsi sia per preparare la tesi. Grazie ad accordi con altre università europee, puoi anche conseguire un titolo di doppia laurea.

Prospettive di lavoro
Come ingegnere energetico, puoi trovare impiego nelle aziende dei servizi municipalizzati per i problemi gestionali dell'energia, negli enti pubblici e privati che operano nel settore dell'approvvigionamento dell'energia, nelle istituzioni di ricerca applicata e tecnologica, nelle aziende che producono e commercializzano macchine e impianti energetici, negli studi di progettazione, di installazione e di collaudo degli impianti di riscaldamento e condizionamento e degli impianti termotecnici.

Puoi inoltre lavorare come tecnico responsabile per la conservazione e l'uso razionale dell'energia (energy manager) o promuovere e sviluppare iniziative per ottimizzare e valorizzare i sistemi e le risorse energetiche territoriali.