ITA | ENG
Laurea magistrale in
PIANIFICAZIONE TERRITORIALE,
URBANISTICA E PAESAGGISTICO-AMBIENTALE
Il nostro corso
Il piano di studi
Come lavoriamo
Iscriversi
Scegliere Torino
Tirocini
Lavoro
Internazionalizzazione
News
Contatti
Scheda istituzionale
Piano degli studi
Guida dello studente
Dipartimento
Collegio
Iscrizione
Studenti
italiani
Studenti
stranieri
Internazionalizzazione
Sopra: mappa dei luoghi di provenienza degli studenti internazionali attualmente iscritti al corso di laurea magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-Ambientale.
(elaborazione grafica di M. Zappulla)

Internazionalizzazione dei corsi di laurea e laurea magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-Ambientale

In questa pagina sono presentate le principali iniziative di internazionalizzazione dei corsi di laurea e laurea magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-Ambientale.
Oltre a queste iniziative sono riportate le principali informazioni sulle destinazioni possibili per la mobilità dei nostri studenti. Per avere un quadro completo è opportuno riferirsi alla pagina dedicata del portale del Politecnico di Torino.
Per gli studenti stranieri che si iscrivono regolarmente al Politecnico di Torino le principali informazioni sono disponibili nella pagina ad essi dedicata (Studenti Internazionali).
Per gli studenti stranieri che vengono al Politecnico con una programma di scambio (es. ERASMUS + o accordi bilaterali) le informazioni sono disponibili a questa pagina.

Il referente e academic advisor per gli studenti incoming e outgoing è il prof. Marco Santangelo.

Aerop. di Berlino Tegel
Prinzessinnengärten
König Galerie
Schillerkiez

Nel maggio 2019 (8-12) il viaggio di studio a Berlino ha visto la partecipazione di 38 studenti dalla triennale e magistrale di Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico ambientale, nonché di studenti delle magistrali in Progettazione delle aree verdi e del paesaggio, di Architettura costruzione città, di Architettura per il progetto sostenibile e di Ingegneria per l'ambiente e il territorio.
È possibile scaricare una versione più grande delle immagini cliccandoci sopra (fotografie di M. Santangelo)

Spreebogenpark
Senate dept. for Urban development and environment

Karl Marx Allee

Joint Workshop a Kyoto con il Kyoto Institute of Technology, 25 febbraio - 03 marzo, 2019

Il Joint Workshop Drinkscape è promosso dal Politecnico di Torino, dipartimenti DAD e DIST, e dal Kyoto Institute of Technology (KIT). Il programma delle attività legate a Drinkscape esplora le relazioni tra aree urbane e rurali dal punto di vista della produzione, della fornitura e del consumo di cibo e, in particolare, si riferisce al valore dei paesaggi produttivi e delle pratiche agricole tradizionali. Un primo Joint Workshop si è tenuto a Yubune, vicino a Kyoto, tra febbraio e marzo 2019, mentre un secondo Joint Workshop si terrà a Cella Monte e Torino, nel settembre dello stesso anno.

   Foto dal workshop di Yubune:
  • In alto a sinistra: il villaggio di Yubune e le coltivazioni di tè;
  • In alto a destra: un momento di lavoro nel community centre di Yubune;
  • A sinistra: presentazione dei risultati nel Design Lab del Kyoto Institute of Technology.

Joint Workshop a Tokyo con la Hosei University e Sci_Arc (US). 16-21 luglio 2018

Il Joint Workshop "Challenging the Urban Fabric" è stato promosso dal Collegio di Pianificazione e Progettazione del dipartimento DIST e dal dipartimento DAD del Politecnico di Torino, insieme alla Hosei University (Center for Edo-Tokyo Studies, Future City Laboratory Tokyo) e a Sci_Arc, di Los Angeles. I professori italiani che hanno preso parte al Workshop sono stati Claudia Cassatella e Marco Santangelo, del DIST, e Nicola Russi e Mauro Volpiano, del DAD. Sei studenti del Politecnico hanno partecipato al Joint Workshop e hanno anche avuto l'opportunità di assistere ad una lezione su Tokyo del professor Hidenobu Jinnai.
Cliccare sull'immagine a destra per il flyer.
Joint Workshop in Giappone: esplorazioni degli studenti

Il Joint Workshop "Planning for the global urban agenda. Shaping ecodistricts in Tokyo suburbs" (3-11.03.2018) ha visto la partecipazione di studenti del Politecnico di Torino e dell'Università di Tokyo. Gli studenti italiani hanno avuto l'opportunità di approfondire la conoscenza del paese asiatico con una settimana di esplorazioni. È possibile vedere qui (o cliccando sull'immagine a sinistra) il video preparato dagli studenti al ritorno.


(video di Gabriele Principe)



Master Thesis Atelier (MTA) e Joint Workshop a Tokyo

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE DI STUDENTI MAGISTRALI

Il Master Thesis Atelier (MTA) e il Joint Workshop PLANNING FOR THE GLOBAL URBAN AGENDA. SHAPING ECODISTRICTS IN TOKYO SUBURBS sono promossi dal Collegio di Pianificazione e Progettazione del dipartimento DIST per il lancio del curriculum in lingua inglese “Planning for the Global Urban Agenda” della laurea magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-Ambientale. MTA e JW sono organizzati nel quadro del Joint Project “UNI-NUA - Implementing the United Nations’ New Urban Agenda. Universities in action” (Politecnico di Torino e University of Tokyo)  e coordinati dai professori Claudia Cassatella, Giancarlo Cotella e Marco Santangelo con la collaborazione del dottorando Massimiliano Granceri.
Cliccare qui per il Bando.

Info: dist.polito.it
Email: tokyo.workshop2018@polito.it
Deadline: 11.10.2017


Una “Global Learning Experience” con la DePaul University, Chicago (US)    

Nel maggio 2017 un gruppo di studenti è stato coinvolto in una attività congiunta con studenti della DePaul University di Chicago (US). Gli studenti hanno interagito attraverso una eLearning didactic platform del Global Learning Experience (GLE) Program. Agli studenti è stato chiesto di lavorare sui processi di pianificazione nei due paesi, con particolare attenzione alla rigenerazione delle aree industriali dismesse e alla pianificazione di un uso del suolo sostenibile. Gli studenti coinvolti erano dei corsi:
  • Sustainable Land Revitalization and Brownfield Redevelopment Policy  (prof. Kelly Tzoumis) (DeP);
  • Landscape and Regional Planning (prof. Claudia Cassatella) (PoliTO).

Nel secondo semestre dell'a.a. 2017/18 l'attività si è ripetuta.

(foto di M. Volpiano)

Destinazioni ERASMUS + e Extra-UE, 2018/2019


Agli studenti dei corsi di laurea e laurea magistrale in Pianificazione territoriale, Urbanistica e Paesaggistico-Ambientale è consigliato di integrare la formazione con esperienze di studio e lavoro (tirocinio) all’estero.

N.B.: è importante sapere che per il pianificatore l'offerta all'estero è disponibile non solo nei corsi di pianificazione ma, spesso, in quelli di geografia e/o di architettura. Si consiglia quindi di informarsi con molta cura, perché l'offerta delle diverse sedi è spesso caratterizzata e non generica. Le diverse università, inoltre, possono offrire solo parte dei corsi in inglese (d'altra parte se si intende studiare in un paese è anche per imparare la lingua che in quel paese si parla) e possono avere una lista di corsi dedicata agli studenti in mobilità.

Le possibilità offerte dall’iniziativa europea Erasmus + sono molteplici:
  • è possibile seguire corsi (C);
  • è possibile lavorare alla tesi (FP, final project);
  • è anche possibile presentare progetti di tesi su proposta, su destinazione a scelta dello studente e con finanziamenti di ateneo; 
  • è possibile fare uno stage di lavoro (Erasmus + Traineeship).
Il Politecnico di Torino pubblica due bandi all'anno (Invernale e Estivo) per rendere disponibili le borse di studio utili alla mobilità*:
  • il Bando Invernale è quello principale, con il maggior numero di borse a disposizione. Viene solitamente pubblicato a metà dicembre e si può rispondere fino a metà gennaio. Le partenze sono solitamente a partire dal primo semestre dell'a.a. successivo;
  • il Bando Estivo mette a disposizione le borse non assegnate del Bando Invernale e le eventuali novità. Viene solitamente pubblicato a metà giugno e si può rispondere fino a metà settembre. Le partenze sono solitamente a partire dal secondo semestre dell'a.a. in corso.
*: se si è idonei alla mobilità e si è assegnatari di una destinazione si può partire anche senza che sia disponibile una borsa di studio. Maggiori dettagli nei bandi.

Di seguito le destinazioni attive nei bandi più recenti (invernale e estivo 2018/2019). Maggiori informazioni nella pagina dedicata di ateneo. Le destinazioni fuori dall'UE possono essere genericamente indicate per studenti dell'area dell'architettura, comprendente gli studenti del Collegio di Pianificazione e Progettazione.

Destinazioni per la laurea triennale
ERASMUS + (Paesi UE)

1 borsa per 6 mesi
C
2 borse per 6 mesi ciascuna
C
Licenciaturas all'IGOT (Instituto de Geografia e Ordenamento do Território)
1 borsa per 6 mesi
C
1 borsa per 6 mesi
C
Aree della Geography e dell'Architecture and Urbanism


Extra UE (Non ERASMUS +)
10 borse per 6 mesi ciascuna
C
Programa Urbanismo y Planeación
3 borse per 6 mesi ciascuna*
C
Programa Urbanismo
*: anche per laurea magistrale
Destinazioni per la laurea magistrale
ERASMUS + (Paesi UE)
1 borsa per 6 mesi
C - FP - CFP
L'offerta principale è presso il Master in Geography presso la Faculty of Science
2 borse per 10 mesi ciascuna
C - FP - CFP
1 borsa per 5 mesi
C - FP - CFP
Due master nell'area dell'Escuela Tequica Superior de Arquitectura (ETSAM): Planeamento Urbano y Territorial
1 borsa per 6 mesi
C - FP - CFP
Due master nell'offerta formativa
1 borsa per 6 mesi
C - FP - CFP
2 borse per 6 mesi ciascuna
C - FP - CFP
2 borse per 6 mesi ciascuna
C - FP - CFP
1 borsa per 6 mesi
C - FP - CFP
Mestrados all'IGOT (Instituto de Geografia e Ordenamento do Território) e Mestrados alla Faculdade de Arquitectura
1 borsa per 18 mesi*
C - FP - CFP
*: si tratta di una doppia laurea, se non assegnata come tale si tratta come mobilità normale
1 borsa per 6 mesi
C - FP - CFP
Corsi principalmente, ma non solo, nel MSc in Urban Planning
1 borsa per 6 mesi
C
2 borse per 10 mesi ciascuna
CFP
Corsi da seguire principalmente in tedesco nel MSc Geographie des Globalen Wandels
2 borse per 6 mesi ciascuna
CFP
ERASMUS + (Paesi partner)
3 borse per 5 mesi ciascuna
C
Borse bandite per le aree dell'ingegneria e dell'architettura
2 borse per 5 mesi ciascuna
CFP
Borse bandite per le aree dell'ingegneria e dell'architettura
2 borse per 5 mesi ciascuna
CFP
Borse bandite per le aree dell'ingegneria e dell'architettura
2 borse per 5 mesi ciascuna
CFP
Borse bandite per le aree dell'ingegneria e dell'architettura
1 borsa per 6 mesi
CFP
Borse bandite per le aree dell'ingegneria e dell'architettura
2 borse per 5 mesi ciascuna
CFP
Borse bandite per le aree dell'ingegneria e dell'architettura
2 borse per 6 mesi ciascuna
FP
Borse bandite per ingegneria dei materiali, architettura (area), design
2 borse per 5 mesi ciascuna
CFP
Borse bandite per le aree dell'ingegneria, architettura, design e pianificazione
1 borsa per 5 mesi
CFP
Borse bandite per i collegi di ingegneria, architettura e pianificazione
Extra UE (Non ERASMUS +)
3 borse per 5 mesi ciascuna
C
7 borse per 5 mesi ciascuna
C
3 borse per 5 mesi ciascuna
CFP
3 borse per 6 mesi ciascuna
C
1 borsa per 5 mesi
C
5 borse per 12 mesi ciascuna
C - FP - CFP
3 borse per 6 mesi ciascuna*
C
*: anche per laurea triennale
10 borse per 12 mesi ciascuna
C - FP - CFP
5 borse per 6 mesi ciascuna
CFP

Doppia Laurea (Double Degree - DD)
Dall’a.a. 2015-2016 è attivo un accordo di Doppia Laurea con la KTH di Stoccolma: Kungliga Tekniska Hogskolan

Altre esperienze

Erasmus Intensive Programme
Gli studenti possono partecipare anche ad esperienze internazionali speciali, come gli Erasmus Intensive Programmes (IP) organizzati dall’European Spatial Development Planning network (ESDP, http://esdp-network.eu/about/).
L’Intensive Programme riunisce studenti e docenti appartenenti alle università che fanno parte della rete. Per due settimane, in una delle città delle università partner, gli studenti hanno l’obiettivo di studiare le principali questioni e le dinamiche di trasformazione di progetto urbano/regionale in corso nella località prescelta. Durante periodo gli studenti lavorano in piccoli gruppi, sviluppando analisi a proposte che al termine vengono valutate dallo staff dei docenti coinvolti, ed acquisiscono 4 crediti (ECTS) che vengono riconosciuti dall’Università di provenienza.

Gli IP organizzati dalla rete ESDP sono stati numerosi.
L’ultima esperienza si è svolta ad Ankara (Turchia).

Seminario durante l'Intensive Programme di Ankara

Un' altra esperienza di Intensive Programme 2013 è stata e sarà organizzata al Politecnico di Torino: Intensive Programme “UPWARD – Urban Project Workshop and Responsible Design”, Urban agriculture, a new challenge for Urban Project (http://areeweb.polito.it/didattica/UPWARD/).

Mostre internazionali
A cadenza biennale, dal 2008, è l'International Exhibition of Landscape Schools, a Barcellona. Qui sono esposti, in base ad una selezione internazionale, alcuni progetti dell’Atelier di pianificazione paesaggistica e territoriale (del 2° anno).


Immagine dalla mostra di Barcellona

Viaggi di studio
Il 12-15 aprile del 2015 è stato organizzato un viaggio di studio a Lione, organizzato dal Collettivo studentesco di Pianificazione Territoriale.
Durante il viaggio sono state effettuate visite alla città e incontri con esperti di UrbaLyon e dell'Università Lyon2.
Approfondimenti sono stati fatti sul sistema di pianificazione, con attenzione al livello metropolitano e a piani settoriali (in particolare per ambiente, paesaggio, fasce fluviali, interventi sulle periferie e qualificazione dello spazio pubblico).