Master e formazione permanente
Management dei Progetti di partenariato pubblico-privato - 2018
INPS Valore P.A. 2018
Tipologia: II Livello Tipo A
Marco area di attività:  Il controllo della spesa pubblica e la valutazione delle spese pubbliche; Bilancio e contabilità. Appalti e contratti pubblici
Durata: 40 ore
Numero massimo partecipanti: 50
Descrizione del modello proposto: Il corso è proposto al fine di contribuire al miglioramento dei processi di attuazione del Codice dei Contratti (D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.), al completamento del quadro procedurale e allo sviluppo di pratiche interdisciplinari e congiunte tra PA per l’ideazione, pianificazione e gestione dei lavori pubblici. Il percorso formativo coinvolgerà le competenze tecniche, giuridiche, gestionali e finanziarie dei partecipanti nella strutturazione di progetti pilota. 
Il percorso formativo sarà organizzato in 4 moduli di circa 10 ore ciascuno: 
  1. Procedimenti Partenariato dei Progetti Pubblico-Privato (PPP). Illustrazione delle caratteristiche e dei passi procedurali previsti dal project financing, concessione, locazione finanziaria nelle sue varie forme, contratto di disponibilità e contratto di sponsorizzazione.
  2. Business plan e bancabilità. Predisposizione di un PEF nell’ottica del concessionario, analisi degli indici di redditività e bancabilità; studio delle forme di garanzia e delle esigenze degli investitori e dei finanziatori bancari; il closing finanziario, analisi e allocazione dei rischi del progetto in fase di costruzione, finanziamento e gestione.
  3. Aspetti giuridici e contratti. Definizione degli elementi fondamenti del contratto PPP
  4. Project management. Illustrazione delle tecniche di pianificazione, programmazione, monitoraggio e controllo di un progetto.
Ogni modulo sarà completato da testimonianze e casi studio reali di precedenti realizzazioni. Sarà inoltre previsto un project work da condurre in gruppi di lavoro, oggetto della valutazione finale.
Metodologie didattiche: Sviluppo di attività di project work in piccoli gruppi su casi studio reali.
Modalità di selezione dei partecipanti: Qualora il numero di potenziali partecipanti all'iniziativa formativa sia complessivamente superiore al numero massimo dei posti disponibili, il Politecnico di Torino avrà cura di stilare una graduatoria di merito dei candidati, all'esito di una prova selettiva (test a risposta chiusa) organizzata a sue spese e cura. Per i corsi di Secondo Livello Tipo B, la selezione sarà effettuata dall’Ateneo anche in base alla rilevazione delle competenze che riterrà necessarie per l'implementazione del modello stesso.
N.B.: questi corsi sono esclusivamente rivolti al personale dipendente delle Pubbliche Amministrazioni iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.

Per maggiori informazioni:
Ufficio Master e formazione permanente
Tel: 011.090.5727
E-mail: formazione.permanente@polito.it