Master e formazione permanente
Studenti Internazionali
Il Politecnico di Torino è un campus universitario multiculturale e cosmopolita che pone al centro delle proprie strategie, l’internazionalizzazione: il 50% degli studenti proviene da fuori Regione e di questi il 16% sono studenti internazionali provenienti da 120 Paesi. L’Ateneo vanta inoltre complessivamente oltre 500 accordi di mobilità, ed eroga circa il 30% dei corsi in lingua inglese.
La Scuola di Master dedica molta attenzione alla selezione degli studenti, così come alla qualità e all'internazionalità dei corsi.
La percentuale di studenti stranieri iscritti ai corsi di master negli ultimi 3 anni accademici è stata pari al 40%. La maggior parte proviene da paesi extraeuropei, quali India, Pakistan, Medio Oriente, Nigeria, Cina e Vietnam.
MODALITÀ DI ACCESSO
Nelle pagine dei singoli master sono indicati i requisiti per poter accedere e le richieste specifiche per gli studenti internazionali. Il Politecnico di Torino valuterà l’idoneità ai fini della selezione in base ai seguenti documenti: 
  • Certificato di Bachelor e/o Master of Science con relativa votazione finale ed elenco degli esami di profitto sostenuti durante il percorso, con relativa votazione;
  • Conoscenze linguistiche (secondo quanto specificato nella pagina web “how to apply” dello specifico master)
  • Curriculum vitae
I documenti possono essere presentati in Italiano o Inglese. I documenti devono essere allegati al form online (apply@polito) entro la scadenza indicata nel sito specifico di ciascun master.
Gli studenti in possesso di un titolo conseguito all'estero, se ammessi ad un corso di master dovranno presentare al Politecnico di Torino, la Dichiarazione di Valore del titolo di studio conseguito rilasciata dalla Rappresentanza italiana del paese dove si è conseguito il titolo.

I candidati in possesso di un titolo conseguito in un paese europeo possono presentare il “Diploma supplement” in alternativa alla “Dichiarazione di Valore”.
PRIMA DI PARTIRE
Per poter studiare al Politecnico occorre ottenere dall'ambasciata italiana del Paese di provenienza il visto per motivi di studio. A tal fine è necessario che l’Ufficio Master e Formazione Permanente invii alla Rappresentanza italiana (ambasciata o consolato) a cui lo studente si rivolgerà, copia della lettera di invito a lui indirizzata. Pertanto lo studente ammesso al corso di master, è tenuto a confermare l’accettazione di partecipazione al corso da lui scelto e a comunicare all’Ufficio Master e Formazione Permanente (master.universitari@polito.it) l’indirizzo email dell’ufficio visti dell’ambasciata/consolato individuata/o.

Gli studenti che abbiano ottenuto la laurea in un’università straniera, di norma devono consegnare all’Ufficio Master e Formazione Permanente la seguente documentazione in originale: 
  • Certificato di Bachelor e/o Master of Science con relativa votazione finale ed elenco degli esami di profitto sostenuti durante il percorso, con relativa votazione;
  • il certificato attestante la conoscenza della lingua inglese o italiana (se specificato nella pagina web “how to apply” dello specifico master)
  • dichiarazione di valore del titolo di studio conseguito o il Diploma Supplement (per titoli conseguiti in paesi Europei)
IN ITALIA
L’Ateneo offre un aiuto attraverso mediatori culturali per la compilazione della richiesta del permesso di soggiorno.
La legge italiana sull'immigrazione prevede infatti che i cittadini non appartenenti all'Unione Europea che intendano soggiornare in Italia per più di tre mesi, debbano richiedere il permesso di soggiorno, entro 8 giorni dal loro ingresso in Italia.
Gli interessati devono presentare la domanda di rilascio del permesso di soggiorno presso qualsiasi ufficio postale in cui sia presente lo “Sportello Amico”.
Per ritirare il kit per la sottoscrizione della domanda ed avere assistenza nella compilazione della domanda è necessario rivolgersi al Servizio Internazionalizzazione, dove sono presenti dei mediatori culturali che assistono gli studenti.
L’Ufficio Master e Formazione Permanente organizza un welcome orientation meeting per gli studenti stranieri, prima dell’inizio delle lezioni, dove solitamente vengono fornite tutte le informazioni pratiche ai fini della permanenza a Torino. Le informazioni inerenti al welcome orientation meeting saranno fornite esclusivamente agli ammessi ai corsi.