Master e formazione permanente
Valutazione della compatibilità ambientale - 2018
INPS Valore P.A. 2018
Tipologia: II Livello Tipo B
Marco area di attività: Ambiente e tutela del territorio
Durata: 80 ore (10 giornate da 8 ore ciascuna, da tenersi presumibilmente nel periodo Gennaio-Marzo 2019).
Numero massimo partecipanti: 25
Descrizione del modello proposto: Il presente percorso formativo viene proposto al fine di mettere in atto gli interventi organizzativi per implementare gli indirizzi relativi alla valutazione della compatibilità ambientale di determinate opere. Tale percorso prevede come output finale la realizzazione di un applicativo di immediato utilizzo, basato sull’integrazione di diversi strumenti (bilancio ambientale, implementazione di modelli di dispersione degli inquinanti – matrici aria e acqua, valutazione delle esternalità di tali soluzioni intese come costi sociali) per la valutazione della compatibilità delle opere (già esistenti o in via di realizzazione). Il corso sarà articolato come segue: ogni giornata prevedrà una prima parte di seminario da parte del docente e relativa discussione dell’argomento con la classe ed una seconda parte applicativa dove verrà chiesto ai partecipanti l’implementazione di quanto discusso al fine della realizzazione del modello.
Poiché il modello è inteso alla valutazione della compatibilità ambientale delle opere, i seminari verteranno su quattro macro-argomenti: definizione e realizzazione dei bilanci di materia e di energia, scelta e implementazione dei modelli di dispersione degli inquinanti (considerando le due matrici aria e acqua), valutazione dei costi sociali delle opere mediante l’implementazione della procedura ExterneE, valutazione dello strumento LCA – Life Cycle Assessment.
Programma del corso:
    • Giornata n.1 - Introduzione e spiegazione dell'attività (obiettivi da raggiungere, modalità di svolgimento, programmazione). Teoria sui bilanci di massa. Applicazione della teoria al modello.
    • Giornata n.2 - Teoria sui bilanci di energia. Applicazione della teoria al modello.
    • Giornata n.3 - Teoria sui modelli di dispersione degli inquinanti (acqua, suolo, aria).
    • Giornata n.4 - Dinamica degli inquinanti nel suolo. Analisi di rischio e modellizzazione della dinamica in falda.
    • Giornata n.5 - Scelta e implementazione dei modelli di dispersione più adatti alla costruzione del modello in oggetto.
    • Giornata n.6 - Implementazione dei modelli di dispersione precedentemente scelti al modello in oggetto.
    • Giornata n.7 - Teoria sui costi sociali delle opere mediante l'approccio Externee. Applicazione della teoria (I parte).
    • Giornata n.8 - Applicazione dei costi sociali al modello in oggetto (II parte).
    • Giornata n.9 - Cenni teorici della metodologia Life Cycle Assesment (LCA). Introduzione del modello di calcolo SimaPro.
    • Giornata n.10 - Applicazione della metodologia LCA al modello in oggetto. Finalizzazione dello stesso.
Metodologie didattiche: Il corso alternerà lezioni frontali, discussioni di casi di studio ed esempi applicativi gestiti con approcci di “cooperative learning”. Il coordinatore didattico, insieme alla Faculty interna stimoleranno i presenti nell’applicazione degli strumenti discussi a specifici casi pratico/reali concordati con i frequentanti.
Modalità di selezione dei partecipanti: Qualora il numero di potenziali partecipanti all'iniziativa formativa sia complessivamente superiore al numero massimo dei posti disponibili, il Politecnico di Torino avrà cura di stilare una graduatoria di merito dei candidati, all'esito di una prova selettiva (test a risposta chiusa) organizzata a sue spese e cura. Per i corsi di Secondo Livello Tipo B, la selezione sarà effettuata dall’Ateneo anche in base alla rilevazione delle competenze che riterrà necessarie per l'implementazione del modello stesso.
N.B.: questi corsi sono esclusivamente rivolti al personale dipendente delle Pubbliche Amministrazioni iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali.
Per maggiori informazioni:
Ufficio Master e formazione permanente
Tel: 011.090.5727
E-mail: formazione.permanente@polito.it