Mobilità verso l'estero
Mobilità per tirocinio Erasmus+ Traineeship
Il programma Erasmus+ Traineeship consente a studenti, dottorandi e neolaureati di ricevere una borsa per svolgere un tirocinio all'estero. Il programma prevede una mobilità di durata minima pari a 2 mesi continuativi (60 giorni) e massima pari a 6 mesi continuativi (180 giorni).
È possibile svolgere il tirocinio sia durante la carriera universitaria (Traineeship Undergraduate) che dopo il conseguimento del titolo di Laurea/Laurea Magistrale/Dottorato (Traineeship Postgraduate).
Il programma Erasmus+ Traineeship permette agli studenti di scegliere l’ente presso il quale svolgere il tirocinio. Tale ente può essere un'impresa, un Centro di Ricerca o un Centro di Formazione e deve avere sede in uno dei Paesi denominati Programme Countries aderenti al programma Erasmus+.
La piattaforma erasmusintern.org promossa da Erasmus Student Network è un utile strumento per tutti quelli studenti che non sappiano dove svolgere un traineeship all’estero. È sufficiente registrarsi, accedere alla sezione “sign up” e spuntare l’opzione “I’m looking for an internship”: dopo aver creato un proprio profilo e sarà possibile cercare l’impresa/organizzazione che meglio risponda ai propri obiettivi di carriera accademica e di futura realizzazione professionale.
Gli studenti selezionati hanno accesso agli strumenti dedicati al sostegno linguistico online Erasmus+  (Online Linguistic Support – OLS).
Importante: l'Agenzia Nazionale Erasmus+ INDIRE eroga, attraverso il Politecnico di Torino, appositi fondi destinati ai fabbisogni speciali nei confronti degli studenti diversamente abili.
Maggiori dettagli su come partecipare al programma sono disponibili nella sezione "come partecipare alla mobilità" e nei Bandi di Concorso di riferimento.