Mobilità verso l'estero
SEC
Responsabile didattico
ING. MECCANICA E DELL’AUTOVEICOLO: Prof. Giorgio CHIANDUSSI
ING. INFORMATICA: Prof. Mario BALDI
ING. ELETTRONICA: Prof. Mario CASU
Descrizione sintetica del progetto
Dall’a.a. 2010/2011 è attivo il programma di mobilità SEC che coinvolge il Politecnico di Torino e il consorzio di università del sudest degli Stati Uniti. Il progetto prevede che gli studenti del Politecnico trascorrano un semestre presso una delle università del consorzio per frequentare i corsi che vi vengono impartiti. Il progetto è rivolto agli studenti iscritti al 2° anno di Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica, Ingegneria dell'Autoveicolo ed Automotive Engineering, Ingegneria Informatica, Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni (percorsi anche in inglese) ed è stato pensato come una naturale sostituzione del 1° semestre del 3° anno.
CdS ammessi
  • Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica
  • Corso di Laurea in Ingegneria dell'Autoveicolo
  • Corso di Laurea in Ingegneria Informatica
  • Corso di Laurea in Ing. Elettronica
  • Corso di Laurea in Electronic and Communication Eng.
Lista delle Università coinvolte
Ad oggi, hanno aderito al programma di scambio le seguenti istituzioni:
  • University of Arkansas
  • Mississippi State University
  • University of Alabama
  • Tennessee University at Knoxville
  • University of Georgia
  • Auburn University
  • Vanderbilt University
  • Ohio State University
Per conoscere la distribuzione dei posti per ogni Università occorre consultare il Bando di Concorso di riferimento.
Requisiti per la candidatura
Verificare sul Bando di Concorso di riferimento (Allegato D e capitolo 5 “Progetti Speciali”).
Modalità di Candidatura
Nell’arco della finestra temporale indicata nel Bando Invernale (solitamente a dicembre-gennaio del secondo anno di laurea) sarà possibile presentare domanda per il progetto SEC tramite la transazione APPLY FOR OUTGOING MOBILITY PROGRAMMES - PROGETTI SPECIALI - SEC presente sulla pagina personale del Portale della Didattica (Segreteria Online). 
I candidati idonei delle graduatorie elaborate dall'Ufficio potranno essere ulteriormente valutati tramite un colloquio motivazionale e attitudinale (dove verranno verificati anche i requisiti linguistici), il quale sarà presieduto da un'apposita commissione composta dai responsabili del progetto. Al termine dei colloqui, che costituiranno parte integrante della selezione, saranno individuati gli studenti vincitori.
Contributo economico
È prevista una borsa di studio per gli studenti selezionati, il cui importo sarà indicato nel Bando di Concorso di riferimento (Allegato D e capitolo 5 “Progetti Speciali”).
ULTERIORI INFORMAZIONI
Selezioni
I criteri presi in considerazione nel processo di selezione degli studenti sono nello specifico:
  • rispetto dei requisiti indicati nel Bando di concorso di riferimento (ottenimento del monte crediti entro le scadenze indicate e possesso della certificazione di lingua);
  • graduatoria di merito basata su media pesata dei voti e regolarità negli studi;
  • colloquio con i coordinatori del programma per testare la conoscenza adeguata della lingua inglese e le motivazioni personali e per verificare l'attinenza dell'università scelta con il proprio specifico percorso di studi.
Periodo di mobilità
La partenza per gli USA è prevista per la prima metà di agosto, mentre il rientro in Italia è previsto nella seconda metà di dicembre.

Corsi e Learning Agreement
I corsi da frequentare presso le università SEC devono corrispondere a un monte crediti pari a circa 15 US CREDITS, equivalenti a circa 25-30 crediti ECTS (CFU). Le corrispondenze definitive verranno concertate prima della partenza, con l'ausilio dei docenti del Politecnico responsabili del progetto SEC, all'interno di un Learning Agreement che dovrà essere compilato tramite un'apposita procedura sul Portale della Didattica. Tale documento costituirà al rientro, la garanzia del riconoscimento all'interno della carriera del Politecnico degli esami superati all'estero. È possibile consultare i siti delle singole università nella sezione undergraduate school/major in Mechanical Engineering (o diciture simili). In linea di massima, bisognerebbe attingere dai corsi offerti durante l'ultimo anno, chiamato Senior Year.
Al rientro al Politecnico, se i corsi e gli esami previsti durante la mobilità sono stati completati con successo, si otterrà il riconoscimento degli esami inserti nel L.A. e tenuti al Politecnico durante il 1° semestre del 3° anno di Laurea.
Documenti necessari
È necessario un passaporto in corso di validità e l'ottenimento di un visto di ingresso per studio. Tutti coloro che sono intenzionati a candidarsi per il progetto, dovranno procurarsi il passaporto entro la data stabilita per i colloqui di selezione. Chi non avesse ancora ottenuto il passaporto entro tale data, dovrà dimostrare di aver almeno presentato domanda di rilascio presso la Questura di competenza. Il visto di ingresso necessario per questo tipo di programma di scambio è solitamente il J1 e viene rilasciato dal Consolato statunitense di competenza. È indispensabile contattare con anticipo il Consolato poiché è necessario "prenotare l'intervista", ossia fissare l'appuntamento durante il quale verranno esaminati i singoli casi. Consigliamo di leggere attentamente tutte le informazioni contenute sul sito ufficiale del Consolato.
IMPORTANTE: prima di fissare l'intervista è indispensabile avere ottenuto la lettera di accettazione ufficiale da parte dell'università americana. Inoltre, gli studenti non comunitari selezionati dovranno entrare in tempestivo contatto con l'Ufficio Mobilità Outgoing ai fini delle verifiche propedeutiche alla richiesta del visto (questioni correlate alla situazione del proprio permesso di soggiorno italiano).
Ai fini di ottenere l'accettazione presso le università di accoglienza, sarà necessario produrre altra documentazione; gli studenti selezionati riceveranno informazioni più specifiche a tempo debito da parte delle singole università. Tuttavia si anticipa che sarà richiesta la Declaration of Financial Support come garanzia della copertura delle spese previste per il soggiorno negli USA e un documento medico che assicuri che allo studente siano state somministrate le regolari vaccinazioni.
Si ribadisce comunque che sarà cura delle singole università americane comunicare la lista specifica dei documenti richiesti.
Costi
In virtù dell'accordo siglato tra Politecnico di Torino e consorzio SEC, tutti gli studenti ammessi al progetto saranno totalmente esentati dal pagamento dalle tasse di iscrizione - tuition fees - presso le università statunitensi. Tuttavia, ogni altra spesa connessa alla mobilità sarà a carico del singolo studente.
Nello specifico, lo studente dovrà affrontare le spese relative a:
  • Residenza universitaria;
  • Assicurazione sanitaria;
  • Pasti;
  • Libri e altro materiale didattico;
  • Spese personali.
Nella stima delle spese ipotizzate non rientrano gli ulteriori seguenti costi, che rimangono a carico dello studente:
  • eventuali spese per la richiesta del passaporto;
  • spese per richiesta Visto;
  • Viaggio A/R.
ATTENZIONE: le università statunitensi consigliano di non organizzare il viaggio finché non si riceve una conferma ufficiale di ammissione.
Link utili
Auburn University (www.auburn.edu/)
Mississippi State University (http://www.msstate.edu/)
University of Arkansas (http://www.uark.edu)
Vanderbilt University (www.vanderbilt.edu/)
University of Alabama (www.ua.edu/)
University of Georgia (www.uga.edu/)
University of Tennessee, Knoxville (http://www.utk.edu/)
Ohio State University, Columbus (www.osu.edu/)
Informazioni aggiornate per Bando Unico 22/23