Login

ita | eng




Corso di Laurea in Ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione (Torino)

INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE

Anno Accademico 2008/2009

Corso interamente erogato in lingua italiana


Presentazione del corso Scheda istituzionale Guida dello studente





Profilo formativo -
Il profilo formativo del laureato è caratterizzato da quelle basi fondamentali dell'ingegneria che sono la conoscenza delle materie della fisica e della matematica di base, come strumenti di lavoro, e delle materie fondanti dell'ingegneria e delle tecnologie dell'informazione orientate in modo specifico ai sistemi di comunicazione dell'informazione.
Il corso di laurea realizza l'osmosi tra le competenze tecnologiche che servono a capire i processi sia tecnici che organizzativi ed economici e i fondamenti e le specificità della comunicazione e dei media.
Il percorso è una Laurea triennale; è presente un successivo percorso di Laurea Specialistica in cui si potranno consolidare le basi acquisite e differenziare maggiormente le principali applicazioni: cinema, televisione, pubblicità, metodologie sui mezzi di comunicazione acquisite nella laurea.
La laurea triennale in Ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione è da ritenersi un percorso d'eccellenza, a numero chiuso con un numero massimo di 65 studenti.


Accesso al secondo anno


In aggiunta all¿obbligo di saldare le carenze formative di ¿Strumenti di analisi matematica I¿ e ¿Elementi di informatica e Internet¿, l'accesso al II anno di Ingegneria del cinema e dei mezzi di comunicazione per tutti gli studenti è vincolato al superamento, entro la sessione di esami di settembre, di almeno due dei seguenti esami:
¿ Comunicazione multimediale
¿ Il cinema
¿ Tecniche e linguaggi dei media
¿ Comunicazione per le imprese





N.B.: i moduli rappresentati con il codice colorato non sono attivi per l'A.A. corrente

1° anno

Il percorso del primo anno prevede le materie ingegneristiche di base, ma fortemente finalizzate agli scopi dello specifico percorso formativo, tra cui una geometria rivolta alla rappresentazione grafica e una intensa formazione informatica sui principi di base, su Internet e sulle tecniche e linguaggi di programmazione.
Inoltre si introducono insegnamenti sui grandi sistemi: quello dei media, con lo scenario della evoluzione e integrazione tra vecchi e nuovi media, il sistema delle imprese, con particolare attenzione ai processi di innovazione e di trasformazione grazie alle nuove tecnologie digitali e il sistema dell'informazione con le sue dinamiche e le integrazioni tra le diverse anime.

Periodo Codice Lingua Insegnamento Crediti Vincoli Docente Note
02ESQBF    Comunicazione multimediale    M. Ricciardi    
01KEJBF    Principi di fisica    R. Gonnelli    
1,2  01KPPBF    Elementi di informatica e internet    J. De Martin    
1,2  01GSVBF    Strumenti di analisi matematica I    P. Boieri    
1,4  01LKIBF    Lingua inglese I livello    A. Tabacco    
01GPZBF    Il cinema    M. Pierini    
01GTABF    Tecniche e linguaggi dei media    F. Iseppi    
01GOTBF    Comunicazione per le imprese    C. Annibaldi    
01BCHBF    Geometria descrittiva    G. Casnati    
3,4  01GPQBF    Elettrotecnica di base    I. Stievano    
3,4  01GSWBF    Strumenti di analisi matematica II    P. Boieri    
3,4  01ECWBF    Tecniche e linguaggi di programmazione    J. De Martin    
01GRHBF    Principi di misure e strumentazione    E. Bava    

2° anno

Nel secondo anno la formazione ingegneristica si sposta in modo deciso verso le tecnologie proprie dell'Ingegneria dell'Informazione ossia le tecnologie digitali, l'elaborazione di immagini e video, integrate con basi della fisica applicata indispensabili quali le competenze su acustica, illuminotecnica e colorimetria. Si rafforzano inoltre le conoscenze informatiche specifiche con i corsi di basi di dati e di computer graphics e si arricchiscono le conoscenze sull'economia dei media, sulla statistica socio economica.
Infine si affrontano le tecniche dell'editoria multimediale.

Periodo Codice Lingua Insegnamento Crediti Vincoli Docente Note
01AFQBF    Basi di dati    L. Farinetti    
08AGGBF    Calcolo delle probabilità  Si   M. Santacroce   (1)  
01JFQBF    Elaborazione dei segnali  Si   P. Mulassano   (1)  
1,2  01JGMBF    Tecnologie digitali  10  Si   G. Piccinini    
1,4  01EJXBF    Lingue II  Si   A. Tabacco    
01KPWBF    Computer graphics    A. Sanna    
01JFOBF    Economia dei media  Si   G. Ramello    
01JFVBF    Linguaggi e tecniche dello spettacolo    M. Ricciardi    
01JGEBF    Onde, sistemi ottici e colori  Si   E. Tresso    
01KPQBF    Statistica socio economica    V. Bossi    
3,4  01JFGBF    Acustica e illuminotecnica  Si   M. Masoero    
02JFKBF    Comunicazione visiva  Si   A. Marotta    
02JFPBF    Editoria multimediale  Si   P. Raviolo    
01FEQBF    Elaborazione di immagine e video  Si   G. Olmo    

3° anno

L'ultimo anno si sposta verso la formazione propria della multimedialità, con l¿introduzione di corsi concernenti la realizzazione di interfacce grafiche e applicazioni web, e sulla trasmissione dell¿informazione e delle reti telematiche. S'introduce il linguaggio del design con le competenze proprie della nostra Facoltà di Architettura e la problematica del mercato della pubblicità e dei suoi linguaggi. Non marginale è il contributo previsto sul diritto e l'etica della comunicazione in cui si affrontano i concetti di privacy, copyright: il diritto d'immagine, il diritto di riproduzione. Il tirocinio in una delle principali imprese del settore conclude il percorso.

Periodo Codice Lingua Insegnamento Crediti Vincoli Docente Note
01KELBF    Cross media    C. Massarenti    
01KPRBF    Programmazione e realizzazione di interfacce grafiche    G. Malnati    
02BUGBF    Reti telematiche    M. Ajmone Marsan    
1,4  01BUHBF    Monografia    C. Passerone    
01JFLBF    Design  Si   C. Comuzio    
01KPSBF    Progettazione di applicazioni web    F. Corno    
01JGFBF    Pubblicità: economia e mercato  Si   D. Ioppolo    
01KPTBF    Sociologia dei processi culturali e comunicativi    S. Monaci    
01JFMBF    Diritto ed etica della comunicazione    M. Ciurcina    
01KPUBF    Principi e applicazioni di sistemi di controllo  Si   D. Carlucci    
01JGKBF    Technical writing    F. Vignotto    
02JGLBF    Tecniche e linguaggio della pubblicità  Si   U. Castagnotto    
01JGNBF    Trasmissione dell'informazione  Si   V. Curri    
31CWHBF    Tirocinio  10  Si      



Note:
(1) I moduli "Calcolo delle probabilità" (08AGG) ed "Elaborazione dei segnali" (01JFQ) vanno inseriti congiuntamente nel carico didattico.



41 insegnamenti trovati.





© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti