Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Tecnica delle costruzioni

01CPBMC

A.A. 2019/20

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Civile - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 80
Esercitazioni in aula 20
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Marano Giuseppe Carlo   Professore Ordinario ICAR/09 80 0 0 0 5
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/09 10 B - Caratterizzanti Ingegneria civile
2019/20
L'insegnamento intende fornire allo studente le competenze necessarie ad affrontare l’analisi del comportamento delle strutture in calcestruzzo armato e in acciaio e le basi della loro progettazione e verifica.
The course aims to provide students with the skills necessary to deal with the analysis of the behavior of reinforced concrete and steel structures.
Lo studente dovrà acquisire i fondamenti per la valutazione del comportamento e della sicurezza di strutture in calcestruzzo armato e acciaio. Tali conoscenze saranno acquisite attraverso l’analisi delle problematiche relative alle azioni agenti sulle costruzioni e del comportamento che ne consegue in funzione delle tipologie e delle morfologie, dei materiali e delle tecnologie costruttive.
The student will acquire the fundamentals for the assessment of the behavior and reliability of reinforced concrete and steel structures. This knowledge will be gained from the analysis of the issues related to the effects of the actions applied to the structures, depending on structural schemes, materials and construction technologies.
La comprensione dei contenuti dell'insegnamento richiede la conoscenza dei concetti di deformazione, tensione, caratteristiche di sollecitazione.
The knowledge of the concepts of strain, stress and internal action are required.
Nell'insegnamento verranno sviluppati i seguenti argomenti: • Approfondimenti di scienza delle costruzioni (12 ore): linea elastica di travi, corollari di Mohr, linee di influenza di spostamenti, reazioni vincolari e caratteristiche di sollecitazione. Telai Elastici Piani (18 ore) • Sicurezza strutturale (6 ore): definizione di sicurezza strutturale, metodi di valutazione deterministici e probabilistici della sicurezza strutturale. Basi del progetto secondo la norma EN1990 (6 ore): definizione del concetto di stato limite, dei valori di progetto delle azioni, delle proprietà dei materiali e delle proprietà geometriche delle strutture, regole di combinazione delle azioni agli stati limite ultimi e di esercizio. • Azioni secondo la normativa italiana (6 ore): definizione dei valori caratteristici dei carichi permanenti, delle azioni del vento e della neve. • Effetti strutturali di ritiro e fluage (4 ore): caratterizzazione dei fenomeni di fluage e ritiro in elementi di calcestruzzo• Plasticità (10 ore): legame elasto-plastico dell’acciaio, concetto di cerniera plastica, calcolo del carico di collasso attraverso i teoremi statico e cinematico. • Materiali (6 ore): caratterizzazione delle proprietà del calcestruzzo e dell’acciaio che intervengono nel comportamento strutturale in condizioni di esercizio e ultime. • Progetto e verifica agli stati limite ultimi e di esercizio, di elementi strutturali in calcestruzzo armato (20 ore). • Progetto e verifica agli stati limite ultimi e di esercizio di elementi strutturali in calcestruzzo armato (12 ore).
The following topics are taught during the course: • Structural reliability (20 h): definition of structural reliability, deterministic and probabilistic reliability methods. • Structural mechanics (18 h): deflections of beams, lines of influence of displacements, support reactions and stresses in beams. • Basis of design according to EN1990 (18 h): definition of limit state, design values of actions, material properties, geometrical dimensions of structures, combination rules of the actions for ultimate and serviceability limit states. • Structural robustness (3 h): definition of robustness, identification of the accidental events that can result in a catastrophic collapse, identification of the strategies that lead to robust structural systems, methods for the assessment of the structural robustness. • Actions according to the italian design code NTC2008 (6 h): definition of the characteristic values of the permanent actions, wind and snow loads. • Structural effects of shrinkage and creep (10 h): analysis of shrinkage and creep phenomena in concrete elements, the three principles of linear viscoelasticity, evaluation of the structural effects of shrinkage and creep in steel-concrete composite structures. • Plasticity (16 h): the elastic-plastic constitutive law of steel, the concept of plastic hinge, application of the static and kinematic theorems for the calculation of the failure load. • Materials (9 h): characterization of the properties of concrete and steel in relation to the structural behaviour.
Il corso è organizzato in lezioni ed esercitazioni in aula. Nelle esercitazioni vengono svolti esercizi relativi agli argomenti teorici trattati nelle lezioni.
The practical applications of the topics of the course are presented through a set of exercises.
Guida all’Eurocodice : criteri generali di progettazione strutturale EN 1990 / Gulvanessian, Calgaro, Holicky – Roma: EPC libri, 2010. Calcolo plastico a rottura delle costruzioni / Massonet, Save – Milano: CittàStudi, 1993. Plastic theory of structures / Horne – London: Nelson, 1971. Scienza delle Costruzioni / Levi, Marro – Torino: Levrotto&Bella, 1992. Esercizi di Scienza delle Costruzioni / Bertero, Grasso – Torino: Levrotto&Bella, 1981. Scienza delle Costruzioni / Algostino, Faraggiana – Milano: CittàStudi, 2006. Scienza delle Costruzioni / Carpinteri – Bologna: Pitagora, 1991. Strutture in cemento armato basi della progettazione /Cosenza, Manfredi, Pecce / - Hoepli. Fondamenti di tecnica delle costruzioni / Mezzina - CittàStudi, 2006. Sono inoltre a disposizione le slide utilizzate durante lo svolgimento delle lezioni e delle esercitazioni e dispense interne a cura del docente.
Probability, Reliability and Statistical Methods in Engineering Design / Haldar, Mahadevan - John Wiley & Sons, 2000. Guida all’Eurocodice : criteri generali di progettazione strutturale EN 1990 / Gulvanessian, Calgaro, Holicky – Roma: EPC libri, 2010. Design for robustness / Knoll, Vogel – Zurich: IABSE-AIPC-IVBH, 2009. CEB design manual on structural effects of time-dependent behavior of concrete / CEB – Saint-Saphorin: Georgi Publishing Conpany, 1984. Time effects in concrete structures / Gilbert – Amsterdam: Elsevier, 1988. Calcolo plastico a rottura delle costruzioni / Massonet, Save – Milano: CittàStudi, 1993. Plastic theory of structures / Horne – London: Nelson, 1971. fib Model Code for concrete structures / fib – Lausanne: fib, 2012. Scienza delle Costruzioni / Levi, Marro – Torino: Levrotto&Bella, 1992. Esercizi di Scienza delle Costruzioni / Bertero, Grasso – Torino: Levrotto&Bella, 1981. Scienza delle Costruzioni / Algostino, Faraggiana – Milano: CittàStudi, 2006.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Exam: Compulsory oral exam;
La verifica dei risultati di apprendimento avviene con una prova orale della durata di circa 30-40 minuti. Durante il colloquio vengono poste domande su argomenti specifici dell'intero programma svolto nelle lezioni teoriche nonché sugli esercizi svolti nelle esercitazioni.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Compulsory oral exam;
Oral exam about the topics taught during the course.
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti