Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Challenge Talenti – Modelli e simulazioni per risolvere problemi ambientali complessi nella mobilità

01DLTLZ, 01DLTJM, 01DLTLI, 01DLTLM, 01DLTLN, 01DLTLP, 01DLTLS, 01DLTLU, 01DLTLX, 01DLTMA, 01DLTMB, 01DLTMC, 01DLTMH, 01DLTMK, 01DLTMN, 01DLTMO, 01DLTMQ, 01DLTNX, 01DLTOA, 01DLTOD, 01DLTPC, 01DLTPI, 01DLTPL, 01DLTPM

A.A. 2021/22

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (Mechanical Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo (Automotive Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo - Torino
Corso di Laurea in Electronic And Communications Engineering (Ingegneria Elettronica E Delle Comunicazioni) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dei Materiali - Torino
Corso di Laurea in Architettura (Architecture) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Chimica E Alimentare - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Civile - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Energetica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino
Corso di Laurea in Matematica Per L'Ingegneria - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Fisica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Corso di Laurea in Architettura - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
152
Lezioni 20
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
De Marco Alberto Professore Ordinario ING-IND/17 8 0 0 20 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/17 8 F - Altre attività (art. 10) Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro
2021/22
La challenge multidisciplinare presenta metodi e strumenti per modellizzare sistemi e risolvere problemi complessi in ambiti ambientali e urbani. Fornisce le conoscenze generali della complessità nei sistemi, definendo i comportamenti archetipali dei sistemi complessi e le azioni di policy making. Tramite la challenge in team, si sviluppano modelli e applicazioni nell’ambito della sostenibilità ambientale con particolare riferimento al tema della mobilità urbana innovativa e logistica distributiva di ultimo miglio (city logistics). In particolare, si acquisiscono le metodologie e gli strumenti di base per la modellazione e simulazione al computer System Dynamics dei comportamenti dei sistemi complessi. I team di lavoro dovranno definire e analizzare un problema, quindi modellare e simulare un sistema urbano complesso con l’obiettivo di migliorarne il comportamento o risolverne i problemi nell’ottica di garantire uno sviluppo economico, sociale e ambientale sostenibile.
The multidisciplinary challenge presents methods and tools to model systems and solve complex environmental problems in urban areas. It provides general knowledge of complexity in systems, defines the archetypal behaviors of complex systems and policy making actions. Through the team challenge, models and applications are developed in the field of environmental sustainability with particular reference to the theme of innovative urban mobility and last mile distribution logistics (city logistics). In particular, the basic methodologies and tools for the modeling and simulation of the behavior of complex systems using System Dynamics computer based simulations are acquired. The student teams will have to define and analyze a problem, then model and simulate a complex urban system with the aim of improving its behavior or solving its problems in order to ensure sustainable economic, social and environmental development.
I partecipanti impareranno a: - Comprendere un sistema complesso - Modellare un problema complesso - Trovare soluzioni attraverso i modelli e la simulazione - Presentare in pubblico e interloquire con gli stakeholders I partecipanti acquisiranno le conoscenze di pensiero sistemico e modellazione concettuale e delle competenze di modellazione e simulazione System Dynamics e le abilità di utilizzo degli strumenti informatici di simulazione per la dinamica dei sistemi e il comportamento degli agenti (e.g.: Vensim, NetLogo, AnyLogic, ecc.). I team potranno anche consegnare un mock-up digitale per mostrare il comportamento della soluzione di policy che avranno proposto con il modello system dynamics. I partecipanti miglioreranno le competenze soft di comunicazione e interlocuzione con gli stakeholders reali del progetto che illustreranno il problema e seguiranno l’andamento della challenge.
I partecipanti impareranno a: - Comprendere un sistema complesso - Modellare un problema complesso - Trovare soluzioni attraverso i modelli e la simulazione - Presentare in pubblico e interloquire con gli stakeholders I partecipanti acquisiranno le conoscenze di pensiero sistemico e modellazione concettuale e delle competenze di modellazione e simulazione System Dynamics e le abilità di utilizzo degli strumenti informatici di simulazione per la dinamica dei sistemi e il comportamento degli agenti (e.g.: Vensim, NetLogo, AnyLogic, ecc.). I team potranno anche consegnare un mock-up digitale per mostrare il comportamento della soluzione di policy che avranno proposto con il modello system dynamics. I partecipanti miglioreranno le competenze soft di comunicazione e interlocuzione con gli stakeholders reali del progetto che illustreranno il problema e seguiranno l’andamento della challenge.
Nessuno
Nessuno
I contenuti della parte formativa della challenge comprendono: - Modellazione degli archetipi di comportamento dei sistemi complessi. - Utilizzo di giochi di ruolo per l’apprendimento della metodologia. - Strutturazione di un modello di analisi di un sistema complesso. Modellazione e simulazione System Dynamics. Utilizzo del software di simulazione Vensim su casi applicativi. - Apprendimento delle dinamiche di lavoro in team e Project Management. Le lezioni saranno indicativamente strutturate come segue: - System thinking e principi di modellazione - Modellizzazione system dynamics - Archetipi e modelli di riferimento - Construzione di un modello completo e policy making - Strumenti di mockup delle policy in contesti territoriali e urbani
I contenuti della parte formativa della challenge comprendono: - Modellazione degli archetipi di comportamento dei sistemi complessi. - Utilizzo di giochi di ruolo per l’apprendimento della metodologia. - Strutturazione di un modello di analisi di un sistema complesso. Modellazione e simulazione System Dynamics. Utilizzo del software di simulazione Vensim su casi applicativi. - Apprendimento delle dinamiche di lavoro in team e Project Management. Le lezioni saranno indicativamente strutturate come segue: - System thinking e principi di modellazione - Modellizzazione system dynamics - Archetipi e modelli di riferimento - Construzione di un modello completo e policy making - Strumenti di mockup delle policy in contesti territoriali e urbani
L'insegnamento sarà organizzato con una serie di lezioni propedeutiche al lavoro in team. Il project work sarà assistito dai docenti e organizzato secondo tecniche di Project Management. Il tema della challenge sarà sviluppato e presentato agli stakeholder reali (municipalità o enti pubblici coinvolti nella definizione di policy e azioni nell’ambito della mobilità e della gestione ambientale).
L'insegnamento sarà organizzato con una serie di lezioni propedeutiche al lavoro in team. Il project work sarà assistito dai docenti e organizzato secondo tecniche di Project Management. Il tema della challenge sarà sviluppato e presentato agli stakeholder reali (municipalità o enti pubblici coinvolti nella definizione di policy e azioni nell’ambito della mobilità e della gestione ambientale).
Sterman, J. (2000). Business Dynamics, McGraw-Hill Altri materiali distribuiti dal docente
Sterman, J. (2000). Business Dynamics, McGraw-Hill Altri materiali distribuiti dal docente
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
Exam: Check;
Non è previsto un voto ma un accertamento: superato/non superato. L’esame consiste nella presentazione visiva e orale dei risultati del lavoro in team
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Check;
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
Non è previsto un voto ma un accertamento: superato/non superato. L’esame consiste nella presentazione visiva e orale dei risultati del lavoro in team
Exam: Check;
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
Non è previsto un voto ma un accertamento: superato/non superato. L’esame consiste nella presentazione visiva e orale dei risultati del lavoro in team
Exam: Check;
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti