Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Lavorare nella Pubblica Amministrazione: processi e procedure per il governo del territorio (Attività professionalizzanti/Job-training activities)

01GCUQA

A.A. 2022/23

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Paesaggistico-Ambientale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Docente Da Nominare       0 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/20
ICAR/21
1
1
D - A scelta dello studente
D - A scelta dello studente
A scelta dello studente
A scelta dello studente
Valutazione CPD /
2022/23
Il settore pubblico è il primo datore di lavoro in tutti i paesi OCSE: in media il 18% del totale occupati. Rappresenta pertanto una quota significativa del mercato del lavoro. Dai dati del rapporto annuale del Forum PA il numero totale di dipendenti pubblici all’inizio del 2021 è di 3.212.450 di cui circa il 95% con contratto a tempo indeterminato, con un andamento dell’occupazione pubblica in rapporto alla popolazione italiana che ha attraversato due grandi fasi: a partire dagli anni Ottanta si è assistito ad un rapido aumento, che si è poi mantenuto costante sino all’inizio del nuovo millennio, dopo di che si è assistito ad una diminuzione consistente fino ad oggi in cui si intravede una possibile ripartenza delle assunzioni. L’accesso al pubblico impiego è regolato dall’articolo 97 della Costituzione, il quale stabilisce che nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso. Si deve perciò, nella maggior parte dei casi, superare una procedura selettiva. Lavorare nella Pubblica Amministrazione rappresenta pertanto una buona opportunità professionale, oltre che la possibilità di incidere positivamente sulla qualità dei servizi pubblici. L’attività professionalizzante ha l’obiettivo di far conoscere il funzionamento della macchina pubblica favorendo la consapevolezza con cui si affronterà il mondo del lavoro. Verranno inoltre approfondite le competenze in materia di tutela, sviluppo e governo del territorio utili per lavorare nella Pubblica Amministrazione.
Al termine dell’insegnamento gli studenti avranno avuto modo di approfondire i seguenti temi: • Organizzazione della pubblica amministrazione • Attività della pubblica amministrazione • Il sistema di pianificazione in Italia • Elementi di Diritto amministrativo • Elementi di Diritto regionale • Ordinamento regionale con particolare riferimento all'assetto delle competenze, delle funzioni e dell'organizzazione della Regione Piemonte (L.R. n. 23 del 28/7/2008 e s.m.i.) • Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000) • Elementi del Codice degli appalti • Codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni Verranno inoltre approfonditi i principali temi trattati dalla figura tecnica nella Pubblica Amministrazione: • Opere pubbliche • Difesa del suolo • Protezione civile • Trasporti, • Ambiente • Energia • Territorio.
Al termine dell’insegnamento gli studenti avranno avuto modo di approfondire i seguenti temi: • Organizzazione della pubblica amministrazione • Attività della pubblica amministrazione • Il sistema di pianificazione in Italia • Elementi di Diritto amministrativo • Elementi di Diritto regionale • Ordinamento regionale con particolare riferimento all'assetto delle competenze, delle funzioni e dell'organizzazione della Regione Piemonte (L.R. n. 23 del 28/7/2008 e s.m.i.) • Ordinamento degli Enti Locali (D.Lgs. n. 267/2000) • Elementi del Codice degli appalti • Codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni Verranno inoltre approfonditi i principali temi trattati dalla figura tecnica nella Pubblica Amministrazione: • Opere pubbliche • Difesa del suolo • Protezione civile • Trasporti, • Ambiente • Energia • Territorio.
L’insegnamento si sviluppa su 2 crediti per un totale di 20 ore suddivisi in 5 workshop da 4 ore. L’attività si svolge nel I PD ed è organizzato sul seguente programma: • La Pubblica Amministrazione centrale • Gli Enti intermedi (Regioni, Provincie, Città Metropolitane) • Gli Enti Locali (Comuni) • Le società partecipate dalla Pubblica Amministrazione • Processi e procedure per il governo del territorio.
L’insegnamento si sviluppa su 2 crediti per un totale di 20 ore suddivisi in 5 workshop da 4 ore. L’attività si svolge nel I PD ed è organizzato sul seguente programma: • La Pubblica Amministrazione centrale • Gli Enti intermedi (Regioni, Provincie, Città Metropolitane) • Gli Enti Locali (Comuni) • Le società partecipate dalla Pubblica Amministrazione • Processi e procedure per il governo del territorio.
L’insegnamento prevede 5 workshop da 4 ore ognuno con la seguente organizzazione: • Inquadramento del tema 2h • Dialogo con tecnici dipendenti della Pubblica Amministrazione 2h. Il corso sarà pertanto organizzato in parte come formazione frontale, in parte come presentazione di esperienze e confronto.
L’insegnamento prevede 5 workshop da 4 ore ognuno con la seguente organizzazione : • Inquadramento del tema 2h • Dialogo con tecnici dipendenti della Pubblica Amministrazione 2h. Il corso sarà pertanto organizzato in parte come formazione frontale, in parte come presentazione di esperienze e confronto.
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova orale obbligatoria;
Exam: Written test; Compulsory oral exam;
Discussione sul concorso pubblico per tecnico. L’attività prevede la simulazione di un concorso pubblico. Si procederà alla selezione di alcune domande disponibili estratte da concorsi pubblici già espletati e conclusi (sia nella prova scritta che nella prova orale) che verranno discussi e commentati. Il giudizio sarà individuale.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test; Compulsory oral exam;
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti