Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Estetica e architettura. Lessico inverso

01GLNRK

A.A. 2022/23

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Dottorato di ricerca in Architettura. Storia E Progetto - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 20
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Trisciuoglio Marco Professore Ordinario ICAR/14 10 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
Il corso si pone l'obbiettivo di ricostruire una prima mappa dei principali intrecci (nella storia e nella contemporaneità) tra la riflessione sull'architettura e il pensiero estetico, muovendosi nell'ambito di una generale riflessione sul ruolo dell'arte nell'antropocene. L'idea base del corso, guidato a due mani da un filosofo estetico e un architetto, è quella di costruire un primo lessico di cinque termini: TEMPO, TECNICA, NATURA, FORMA e ARCHETIPO. L'"ordine alfabetico inverso" di questa sequenza costruisce un primo percorso di indagine che parte dalle questioni più ampiamente dibattute nel presente per convergere su temi cruciali e classici del rapporto tra l'architettura e la sua percezione anche oggetto/strumento di apprezzamento estetico. Saranno in questo modo affrontati, nella loro fondazione teorica le idee di "transizione", "tettonica", "topografia", "morfologia", "tipologia".
The course aims to reconstruct a first map of the main interweaving (in history and contemporaneity) between the reflection on architecture and aesthetic thought, moving within the context of a general reflection on the role of art in the anthropocene. The basic idea of the course, led by both hands by an aesthetic philosopher and an architect, is to build a first lexicon of five terms: TIME, TECHNIQUE, NATURE, FORM and ARCHETYPE. The "reverse alphabetical order" of this sequence builds a first path of investigation that starts from the most widely debated issues in the present to converge on crucial and classic themes of the relationship between architecture and its perception as an object / tool of aesthetic appreciation. In this way the ideas of "transition", "tectonics", "topography", "morphology", "typology" will be addressed
.
.
0. Arte e Antropocene (un’introduzione) 1. Il tempo e l’idea di transizione 2. La tecnica alla base della costruzione 3. La natura e la narrazione dei luoghi 4. La morfologia come scienza delle forme 5. L’archetipo, il modello, il tipo
0. Art and Anthropocene (an introduction) 1. Time and the idea of transition 2. The technique behind the construction 3. The nature and the narration of the places 4. Morphology as a science of forms 5. The archetype, the model, the type
In presenza
On site
Presentazione orale
Oral presentation
P.D.2-2 - Marzo
P.D.2-2 - March


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti