Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Computer animation

01NPZOV, 01NPZPD, 01NPZPO

A.A. 2022/23

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Design Sistemico - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 30
Esercitazioni in laboratorio 30
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Sanna Andrea Professore Associato ING-INF/05 30 0 30 0 12
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05 6 C - Affini o integrative Attività formative affini o integrative
2022/23
L'insegnamento è insegnato in italiano. La computer animation è largamente diffusa per produrre pubblicità, corti e film. In particolare, l'animazione 3D riveste un ruolo chiave sia per l'industria dell'entertainment sia per le produzioni multimediale. L'animazione 3D è anche propedeutica allo sviluppo di applicazioni di realtà virtuale e aumentata L'insegnamento ha l’obiettivo di presentare le tecniche e le metodologie per la produzione al calcolatore di video e animazioni 3D. Partendo dalle tecniche di modellazione delle scene, vengono affrontate le problematiche inerenti il posizionamento delle luci, i movimenti di camera, le animazioni dei personaggi, gli algoritmi di rendering e di codifica dei filmati. Oltre agli approfondimenti teorici verrà dato ampio spazio alla sperimentazione in laboratorio al fine di sviluppare le competenze necessarie per poter sviluppare dei corti in 3D computer animation.
The course is taught in Italian. Computer animation is widespread to make spots, trailers, cartoons and movies. In particular, 3D animation plays a key role for the entertainment industry as well as for multimedia productions. 3D animation is also a prerequisite for the design of virtual and augmented reality applications. This course aims to provide students an overview of techniques and methodologies used to design and develop computer graphics 3D animations. Starting from 3D scene modeling, light positioning, camera movements, character pose and animation, rendering and video coding will be introduced. Next to the theoretical aspects, room will given to laboratory experimentation in order to develop the skills needed to design and implement short 3D computer animation videos.
Le competenze acquisite sono sia teoriche sia pratiche, in quanto gli argomenti svolti a lezione sono integrati da esercitazioni in laboratorio, mirate alla realizzazione di un video con l’uso di strumenti software di modellazione, animazione e rendering. In particolare, lo studente acquisirà la: - Conoscenza della cinematica diretta e inversa e l'abilità di posizionare un personaggio virtuale mediante l'utilizzo di catene cinematiche - Conoscenza delle principali tecniche di controllo del moto e l'abilità di applicarle nell'animazione di personaggi virtuali - Capacità di utilizzare tecniche di animazione non lineare per la creazione di video in computer animation - Capacità di analizzare e realizzare sistemi vincolati - Conoscenza delle principali tecniche di deformazione e morphing e l'abilità di applicare tali conoscenze per la realizzazione di video in computer animation - Conoscenza delle principali tecniche di rilevamento e gestione delle collisioni - Conoscenza dei sistemi particellari e abilità nell'applicare queste conoscenze per la simulazione di fenomeni come: gas, fuoco, fumo, pioggia, ecc. - Conoscenza e abilità di utilizzare le principali tecniche per la simulazione di soft body e liquidi - Conoscenza dei principali formati video
The main goal of the course is to provide students skills to design and implement a video in computer animation by means of modeling, animation, and rendering tools. In particular, students will learn the: - knowledge of direct and inverse kinematic and the ability to pose a virtual character - knowledge of main techniques for motion control and the ability to apply them in controlling the motion of a virtual character - ability of manage non linear animation techniques for video production - ability of analyzing and developing constrained systems - knowledge of main deformation and morphing techniques and the ability of applying this knowledge to implement malleable bodies - knowledge of particle systems and the ability of applying this knowledge to simulate phenomena such as: gas, fire, smoke, rain, etc. - ability of simulating soft bodies and fluids - knowledge of main video formats
Gli studenti devono possedere conoscenze di modellazione e rendering di scene statiche 3D. In particolare, gli studenti dovrebbero saper: 1. modellare oggetti 3D complessi; 2. applicare materiali e texture a modelli 3D; 3. eseguire rendering foto-realistici di scene 3D. Gli studenti devono pertanto aver seguito un corso di fondamenti di informatica grafica.
Students have to know techniques of modeling and rendering. Therefore, students should be attend to a course of fundamental of computer graphics before this course of computer animation.
Argomenti trattati nelle lezioni e relativo peso in crediti: - tecniche di controllo del moto e gestione delle collisioni (2 CFU); - posa e animazione di personaggi virtuali mediante catene cinematiche (1 CFU); - tecniche di deformazione per la simulazione di corpi malleabili (1 CFU); - soft body e fluidi (1 CFU); - sistemi particellari e flocking (1 CFU)
The list of topic teached and the corresponding involvement in credits is as follows. - Motion control techniques and collision detection/management (2CFU) - Pose and animation of virtual characters by kinematics chains (1CFU) - Deformation techniques for deformable body simulation (1CFU) - Soft bodies and fluids (1 CFU) - Particle systems and flocking (1 CFU)
L’insegnamento è strutturato in: - 30 ore di lezione in aula mirate allo sviluppo di conoscenze relative alle tecniche di animazione e deformazione di personaggi virtuali 3D; - 30 ore di esercitazione in laboratorio mirate ad applicare le tecniche presentate a lezione. Le esercitazioni di laboratorio saranno propedeutiche allo sviluppo di un progetto di gruppo, che concorrerà a determinare il voto finale.
Experimental laboratories will be aimed to develop video clips in computer animation. Several laboratories will be scheduled during which the best part of topics introduced during theoretical lessons will be considered. Laboratories are preparatory to a project activity, to be performed individually or in group, which will contribute to the final mark.
- R. Parent. Computer Animation, Third Edition: Algorithms and Techniques , Morgan Kaufmann, ISBN-13: 978-0124158429 . (libro di testo) - Materiale e documentazione su Blender: http://www.blender.org - Dispense del corso sul sito della didattica: http://didattica.polito.it (materiale addizionale come le slide del corso)
- R. Parent. Computer Animation, Third Edition: Algorithms and Techniques , Morgan Kaufmann, ISBN-13: 978-0124158429 (reference textbook) - Materiale e documentazione su Blender: http://www.blender.org - Dispense del corso sul sito della didattica: http://didattica.polito.it (additional material such as slides)
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova orale obbligatoria; Elaborato progettuale in gruppo;
Exam: Written test; Compulsory oral exam; Group project;
L’esame è volto ad accertare la conoscenza teorica degli argomenti elencati nel programma del corso di Computer Animation mediante una prova scritta e la capacità di applicare le tecniche di computer animation illustrate durante i laboratori per la realizzazione di un video che deve essere presentato e discusso durante una prova orale. La prova scritta, della durata di un'ora, consiste nel rispondere a quattro domande a risposta aperta; una o due domande possono essere sostituite da esercizi. La prova orale consiste nella discussione di un progetto di gruppo (il progetto riguarderà lo sviluppo di un video in 3D computer animation). Valgono le seguenti regole: - È necessario prenotarsi per l'esame - È necessario presentarsi all’esame muniti di un documento d’identità con foto - Durante l’esame non è possibile consultare né libri né appunti Il voto finale dell'esame è determinato per metà dalla parte scritta e per metà dalla parte orale. Entrambe le parti devono essere sufficienti (ovvero l'allievo deve conseguire una votazione di almeno 18/30 per entrambe le parti) per il superamento dell'esame. In particolare, per la parte scritta, le quattro domande/esercizi assegnano un punteggio di 7,5/30 ciascuna. Il voto finale è la media dei due voti (espressi in trentesimi); la lode potrà essere assegnata solo in caso di progetti particolarmente meritevoli.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test; Compulsory oral exam; Group project;
The exam aims to assess the theoretical knowledge of the topics listed in the Computer Animation course syllabus by a written test and the capacity to apply the computer animation techniques taught during laboratories to make a video, which has to be presented and discussed by an oral examination. The exam consists in a written and an oral examination. The written examination is one hour long and students have to answer to four questions; one or two questions can be replaced by exercises. During the oral examination students have to present an individual or team project (the project will concern the implementation of videos and applications in 3D computer animation). In general, the following rules are valid: - students have to enroll for the exam; - a personal document is necessary for the student identification at the exam; - it is not possible to use books and notes during the exam. The written and the oral parts provide an equal contribution to the final mark; both parts have to be sufficient (e.g., 18/30) in order to pass the exam. In particular, the four questions/exercises give 7,5/30 each for the written examination. The final mark is computed as the average of the written and oral marks; The final mark "30 cum laude" is assigned only for outstanding projects.
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti