Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Workshop "Architettura Scenografia Musica"

01PJBPQ, 01PJBPO, 01PJBPV, 01PJBQN

A.A. 2018/19

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Citta' - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Design Sistemico - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 64
Esercitazioni in aula 16
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Pace Sergio Professore Ordinario ICAR/18 0 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/14 8 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2018/19
Relativamente all’ambito progettuale architettonico: * L’architettura del teatro: aspetti distributivi e funzionali dell’impianto teatrale * Teatro: la convivenza tra lo spazio pubblico e la “fabbrica” * Analisi di alcuni esempi di teatri contemporanei * Il “caso” del Teatro Regio di Torino * Le nuove tecnologie applicate alle esigenze della messa in scena * Aspetti relativi alla sicurezza, sia rispetto al pubblico, sia rispetto all’attività lavorativa Relativamente all’ambito del teatro musicale: * Le origini del melodramma e sue problematiche * Aspetti del teatro barocco: l’opera impresariale * Esempi di teatri italiani nel XVIII secolo * * La dimensione europea del melodramma settecentesco * Il melodramma ottocentesco e sue specificità * Dal primo novecento alla contemporaneità Relativamente all’ambito realizzativo-scenografico: * Analisi di un’opera realizzata per il palcoscenico del Teatro Regio in tutte le varie fasi della progettazione * Acquisizione di conoscenze e nozioni di base connesse all’attività dello scenografo * Messa in atto degli strumenti dello scenografo finalizzata alla realizzazione del progetto stesso * Verifiche e riscontri teorico-pratici
Today an architect is also request to manage a stage setting about theatrical production (opera). In fact management about stage setting of an opera is a key step in modern theatrical process. Promoted and realized in partnership with Fondazione Teatro Regio (Turin), the aim of this Workshop is to introduce students in stage setting, in a real case of an opera project. Specifically, the Workshop will be set with collaboration of architectonic project experts, a teacher of theatrical setting, a teacher of musicology and opera dramaturgy, also with joint in socio-economic studies, aesthetics, and about architectonic project history in its evolutions in centuries. Some lessons will be devoted to scene-technical problems: prospect backdrop design and painting, art of matter effects, transparencies, wave movements: these lessons will take place in Teatro Regio laboratory and students will visit warehouses where are stored historical backdrop. -During the Workshop students will learn about: - organization and distribution in architectural theatre plants. - history and evolution in theatrical settings - history of aesthetics and musical dramaturgy - technical elements in projecting in opera setting
Alcune delle lezioni dell’ambito scenografico saranno tenute presso i laboratori del Teatro Regio a Settimo Torinese
Alcune delle lezioni dell’ambito scenografico saranno tenute presso i laboratori del Teatro Regio a Settimo Torinese
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Exam: Compulsory oral exam;
L'esame si svolge in forma orale per ciascun studente che presentera' e discutera' con la Commissione gli elaborati preparati durante il Workshop, consistenti in una tavola contenente le suggestioni progettuali dell'allestimento scenico, in una tavola tecnica con il progetto compositivo vero e proprio, con un "book" contenente i bozzetti e con manufatti preparati nei laboratori del Teatro Regio, quali plastici, e campioni di materiali scenografici.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Compulsory oral exam;
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti