Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Elementi di diritto privato

01QNAPI, 01QNAPL

A.A. 2021/22

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
IUS/01 8 C - Affini o integrative A11
2020/21
L'insegnamento di Elementi di Diritto Privato mira a far acquisire allo studente il lessico ed i concetti di base del Diritto Privato italiano, con particolare attenzione all'ambito contrattuale e della responsabilità civile.
This course aims to provide students with the basic vocabulary and concepts of Italian private law, with particular attention to contractual and tort law.
L'insegnamento consente di conseguire le conoscenze basilari del Diritto Privato italiano, in relazione alle sue aree principali (persone, diritti sulle cose, contratto ed obbligazioni, responsabilità civile). Agli studenti è richiesto di comprendere la logica dei diversi istituti, nonché la connessione e l’interazione esistente fra gli stessi. Grazie a tali conoscenze, lo studente sarà in grado di sviluppare le seguenti abilità: - comprensione ed utilizzo del linguaggio giuridico di base - capacità di analizzare problemi giuridici elementari di tipo casistico - capacità di risolvere quesiti e casi giuridici elementari Tali competenze consentiranno allo studente di avere un approccio maggiormente consapevole rispetto alle problematiche giuridiche correlate all’attività di impresa, con particolare riguardo ai profili contrattuali e della responsabilità civile.
Upon successful completion of this course, students will achieve the fundamental notions of Private Law with regard to its main areas of application (natural and legal persons, property rights, obligations and contracts, torts). They will be able to understand the rationale of legal provisions and the role played by the courts and the other actors of the legal system. This enables students to develop the following skills: - Basic understanding and use of legal language - Knowledge of the fundamental elements of the legal system - Ability to analyse elementary cases - Ability to solve basic legal questions and cases These skills will increase students' awareness of the legal issues concerning contractual agreements, innovation management, product liability, entrepreneurial activities, tort liability and risk management.
Nessuno.
None
Preliminarmente all'analisi dei diversi istituti del diritto privato verranno svolte alcune lezioni introduttive al fenomeno giuridico, volte a definire il contesto all'interno del quale le singole regole si collocano ed a delineare le dinamiche e le interazioni fra i diversi soggetti che concorrono nel definire i contenuti dell'ordinamento giuridico. La trattazione dei diversi istituti del diritto privato seguirà la seguente partizione per macro-aree: - i soggetti; - i diritti soggettivi e la loro tutela; - la proprietà ed i diritti reali; - il contratto in generale; - i singoli contratti; - la responsabilità civile e per attività di impresa. Le ultime tre aree sono quelle su cui l’analisi verrà maggiormente approfondita, in ragione della loro attinenza all'area dell'ingegneria gestionale.
The first part of this course focuses on legal systems, dealing with their comparative and historical main features. This introductory part outlines the scenario in which legal principles and notions must be placed and underlines the interaction between the different forces that contribute to shaping a legal system. The second part deals in detail with the main areas of private law, according to the following partition: - Subjects - Individual rights and their safeguard - Property and property rights - Contract in general - Civil and commercial contracts - Tort law and product liability.
Dal punto di vista metodologico, l'insegnamento non prevede la tradizionale lezione frontale, bensì una ricerca condivisa ed interattiva fra docente e studenti, al fine di cogliere - attraverso l'impiego della logica giuridica - gli elementi caratterizzanti i vari istituti. Da tale scelta di metodo consegue che agli studenti frequentanti verrà richiesta una partecipazione attiva alle lezioni e che queste ultime non costituiscono una trattazione completa nei dettagli della materia, mirando a delineare gli aspetti di maggior rilievo e complessità del Diritto Privato, lasciando allo studio individuale l'apprendimento nozionistico dei profili minori e di dettaglio, che non necessitano di una particolare disamina.
The course is not based on the traditional academic lesson model but on a continuous interaction between teacher and students and the use of case studies. This gives students the opportunity to better understand the rationale of the different legal provisions. Students attending the course are therefore required to actively participate and lessons focus primarily on key elements of private law. Students will independently study minor technicalities and provisions, which do not require in-depth analysis.
La preparazione dell'esame va effettuata sui seguenti materiali: - Zatti-Fusaro, Diritto privato. Corso istituzionale, CEDAM, ult. ed. - appunti di lezione Verranno inoltre rilasciati on-line materiali integrativi, utili allo studio della materia, ma non sostitutivi dei precedenti.
The course is taught in Italian. Students can use the following learning materials to prepare for the exam: - Zatti-Fusaro, Diritto privato. Corso istituzionale, CEDAM, ult. ed. - Lecture notes Additional resources are available online in the "materials" folder, but these materials do not replace the textbook and lecture notes.
Modalità di esame: Prova scritta a risposta aperta o chiusa tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus);
L'esame finale ha lo scopo di valutare la comprensione da parte degli studenti dei diversi argomenti trattati durante il corso, nonché verificare come gli studenti applichino le nozioni acquisite ai vari casi. L’esame è scritto e dura 45 minuti. E' diviso in due parti: due casi ed una domanda aperta di teoria. I casi si equivalgono fra loro come complessità e la loro soluzione è a domanda chiusa con scelte multiple. Ogni caso prevede due domande ed ogni domanda quattro risposte possibili (risposta esatta: 5 punti; risposta parzialmente esatta: 3 punti; risposta errata: 0 punti). La domanda teorica ha struttura aperta (+0/10 punti).
Exam: Computer-based written test with open-ended questions or multiple-choice questions using the Exam platform and proctoring tools (Respondus);
The final exam aims to evaluate the students' understanding of the different topics discussed during the course and how the students apply the acquired knowledge to the various cases. The exam is written and is 45 minutes in duration. It is divided into two parts: two cases and an open-ended question. The cases are equivalent in terms of complexity. There are two multiple-choice questions for each case. There are four possible answers for each question: correct answer (5 points), partially correct answer (3 points) and wrong answer (0 points). The open-ended question is worth 10 points maximum.
Modalità di esame: Prova scritta a risposta aperta o chiusa tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus);
L'esame finale ha lo scopo di valutare la comprensione da parte degli studenti dei diversi argomenti trattati, nonché verificare come gli studenti applichino le nozioni acquisite ai vari casi. L’esame è scritto e dura 45 minuti. E' diviso in due parti: due casi ed una domanda aperta di teoria. I casi si equivalgono fra loro come complessità e la loro soluzione è a domanda chiusa con scelte multiple. Ogni caso prevede due domande ed ogni domanda quattro risposte possibili (risposta esatta: 5 punti; risposta parzialmente esatta: 3 punti; risposta errata: 0 punti). La domanda teorica ha struttura aperta (+0/10 punti).
Exam: Computer-based written test with open-ended questions or multiple-choice questions using the Exam platform and proctoring tools (Respondus);
The final exam aims to evaluate the students' understanding of the different topics discussed during the course and how the students apply the acquired knowledge to the various cases. The exam is written and is 45 minutes in duration. It is divided into two parts: two cases and an open-ended question. The cases are equivalent in terms of complexity. There are two multiple-choice questions for each case. There are four possible answers for each question: correct answer (5 points), partially correct answer (3 points) and wrong answer (0 points). The open-ended question is worth 10 points maximum.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il