Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza

01RJWMH

A.A. 2019/20

2018/19

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

I contenuti dell'insegnamento sono orientati a preparare lo studente ad affrontare in modo appropriato l'analisi del progetto, degli elaborati progettuali e di quelli contrattuali, al fine di sviluppare in maniera corretta l’ingegnerizzazione in termini operativi, economici e gestionali, all'interno del contesto normativo nazionale di gestione di un’opera pubblica. Particolare attenzione viene posta al periodo di transizione che il settore delle Costruzioni sta vivendo, sia in termini di innovazione tecnologica che di processo; un accento viene posto al BIM (sia come Building Information Model che Building Information Modelling), all’interoperabilità, ai LOD (Level of Detail/Development) e all’utilizzo della realtà virtuale ed aumentata per la comunicazione dei dati. La parte di coinvolgimento diretto nelle attività esercitative è focalizzata sulla scomposizione del progetto, passando dagli elementi tecnologici agli aspetti tipici della Produzione Edilizia. L’obiettivo è portare lo studente ad avere la capacità di effettuare scelte idonee, in funzione delle condizioni del contesto e dell’ottimizzazione delle risorse.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

I contenuti dell'insegnamento sono orientati a preparare lo studente ad affrontare in modo appropriato l'analisi del progetto, degli elaborati progettuali e di quelli contrattuali, al fine di sviluppare in maniera corretta l’ingegnerizzazione in termini operativi, economici e gestionali, all'interno del contesto normativo nazionale di gestione di un’opera pubblica. Particolare attenzione viene posta al periodo di transizione che il settore delle Costruzioni sta vivendo, sia in termini di innovazione tecnologica che di processo; un accento viene posto sulle innovazioni che investono il settore sia per gli aspetti informativi che digitali con particolare attenzione al BIM (sia come Building Information Model che Building Information Modelling), all’interoperabilità, ai LOD (Level of Detail/Development) e all’utilizzo della realtà virtuale ed aumentata per la comunicazione dei dati. La parte di coinvolgimento diretto nelle attività esercitative tratta della scomposizione organica del progetto, passando dagli elementi tecnologici agli aspetti tipici della Produzione Edilizia. L’obiettivo è portare lo studente ad avere la capacità di effettuare scelte idonee, in funzione delle condizioni del contesto e dell’ottimizzazione delle risorse.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

The contents of the course are aimed at preparing the student to deal appropriately the analysis of the project and of the design and contract work, in order to correctly develop the engineering in operative, economic and management terms, at the same time, working in the internal legal framework for the management of a public work. Particular attention is given to the transition period that the construction sector is experiencing that requires innovation in both technology and process; an emphasis is placed on BIM (both as Building Information Model and Building Information Modeling), interoperability, LODs (Level of Detail / Development) and the use of virtual and augmented reality for data communication. The part of direct involvement in the practice activities is focused of the factorization of the project, moving from the technological elements to the typical aspects of Building Production. The goal is to bring the student to have the ability to make appropriate choices, depending on the conditions of the context and the optimization of resources.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

The contents of the course are aimed at preparing the student to deal appropriately the analysis of the project and of the design and contract work, in order to correctly develop the engineering in operative, economic and management terms, at the same time, working in the internal legal framework for the management of a public work. Particular attention is given to the transition period that the construction sector is experiencing that requires innovation in both technology and process; an emphasis is placed on BIM (both as Building Information Model and Building Information Modeling), interoperability, LODs (Level of Detail / Development) and the use of virtual and augmented reality for data communication. The part of direct involvement in the practice activities is focused of the factorization of the project, moving from the technological elements to the typical aspects of Building Production. The goal is to bring the student to have the ability to make appropriate choices, depending on the conditions of the context and the optimization of resources.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Le conoscenze attese sono: - comprendere il legame esistente tra il quadro normativo di riferimento e i requisiti e le specifiche contenute nel progetto; - sviluppare un approccio sistemico nella gestione della complessità del progetto, che mette in relazione le richieste della Committenza e l’esplicitazione successiva della costruzione e gestione del bene edilizio; - definire i requisiti e le specificazioni per la misura della differenza tra qualità effettiva e qualità attesa. Le abilità attese sono: - saper definire le specifiche per dare risposta ai requisiti e specificazioni di progetto; - saper orientare le proposte progettuali verso una ottimizzazione tecnologica e di processo attraverso gli aspetti economico organizzativi del mondo della produzione; - saper definire i contenuti del modello; - saper scegliere gli strumenti e i formati volta per volta più idonei.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Le conoscenze attese sono: - comprendere il legame esistente tra il quadro normativo di riferimento e i requisiti e le specifiche contenute nel progetto; - sviluppare un approccio sistemico nella gestione della complessità del progetto, che mette in relazione le richieste della Committenza e l’esplicitazione successiva della costruzione e gestione del bene edilizio; - definire i requisiti e le specificazioni per la misura della differenza tra qualità effettiva e qualità attesa. Le abilità attese sono: - saper definire le specifiche per dare risposta ai requisiti e specificazioni di progetto; - saper orientare le proposte progettuali verso una ottimizzazione tecnologica e di processo attraverso gli aspetti economico organizzativi del mondo della produzione; - saper definire i contenuti del modello; - saper scegliere gli strumenti e i formati volta per volta più idonei

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

The knowledge required are: - understand the link between the lagislation framework and the requirements and specifications contained in the project; - develop a systemic approach to managing the complexity of the project, which relates the requests of the "Owner" and the subsequent clarification of the construction and management of the building asset; - define the requirements and specifications for the measurement of the difference between both actual and expected quality. The skills required are to be able to: - define specifications to answer to project requirements and specifications; - direct project proposals towards technological and process optimization through the economic and organizational aspects of the production world; - define the contents of the model; - choose the most appropriate tools and formats from time to time.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

The knowledge required are: - understand the link between the lagislation framework and the requirements and specifications contained in the project; - develop a systemic approach to managing the complexity of the project, which relates the requests of the "Owner" and the subsequent clarification of the construction and management of the building asset; - define the requirements and specifications for the measurement of the difference between both actual and expected quality. The skills required are to be able to: - define specifications to answer to project requirements and specifications; - direct project proposals towards technological and process optimization through the economic and organizational aspects of the production world; - define the contents of the model; - choose the most appropriate tools and formats from time to time.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Si ritengono già acquisite: abilità e conoscenze di base di disegno, di architettura tecnica e di progettazione edile.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Si ritengono già acquisite: abilità e conoscenze di base di disegno, di architettura tecnica e di progettazione edile.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Skills and knowledge of Drawing, Technical architecture and Building design are considered already acquired.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Skills and knowledge of Drawing, Technical architecture and Building design are considered already acquired.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

INTRODUZIONE ALL'INSEGNAMENTO: approccio sistemico come criterio per la lettura del processo edilizio; che cos’è il BIM e perché è importante l’interoperabilità dei dati; i sistemi di classificazione del progetto; il mercato delle costruzioni in Europa e in Italia. FASI E I LIVELLI DELLE PROGETTAZIONE: lo Studio di Fattibilità Tecnico Economico, il Progetto Definitivo e il Progetto Esecutivo. VERIFICA E VALIAZIONE: teoria e metodi. LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO: l’analisi dei rischi e la complessità del fenomeno della sicurezza; evoluzione normativa; misure generali di tutela. LA TRANSIZIONE DIGITALE DEL PROCESSO EDILIZIO: il Building Information Modelling and Management. IL BIM E L’INTEROPERABILITÀ: dal CAD al BIM; definizioni di BIM e interoperabilità; impostazione di un modello (definizione di LOD); gestione dei dati tra diversi attori del processo edilizio (i formati di interscambio); l’importanza del modello As-Built. I LAVORI PUBBLICI: introduzione e considerazioni generali sul Processo edilizio; il ruolo e le funzioni del R.U.P.; le Fasi Decisionali del Processo Edilizio (dagli studi di fattibilità alla decisione: analisi di fattibilità giuridica, economico finanziaria e sociale); il Documento Preliminare alla Progettazione; l’Appalto Servizi (procedure aperte, ristrette e negoziate; requisiti di partecipazione alle gare e criteri di aggiudicazione; Illustrazione di Modelli di Bando, Disciplinare di gara e Schema di Contratto); livelli di progettazione - Verifica e Validazione del progetto; l’Appalto Lavori (procedure aperte, ristrette e negoziate; requisiti di partecipazione alle gare; attestazioni di possesso dei requisiti da parte delle SOA; criteri di aggiudicazione; illustrazione di Modelli di Bando, Disciplinare di gara e Schema di Contratto); l’ufficio Direzione Lavori (il Direttore Lavori, il Direttore operativo e l’Ispettore di cantiere); Ufficio D.L.: Verbali di Consegna, Sospensione, Ripresa e Fine Lavori Varianti in corso d’opera; varianti in corso d’opera; la contabilità Lavori e il contenzioso - Accordo bonario e Arbitrato; il collaudo finale e il collaudo in corso d’opera; recesso e risoluzione del contratto. INTRODUZIONE ALLA REALTÀ VIRTUALE E AUMENTATA: l’utilizzo della realtà virtuale ed aumentata dalla fase di progettazione a quella di gestione e manutenzione. LA PRESENTAZIONE DI UN PROGETTO: le tavole tecniche e grafiche; la relazione tecnica/scientifica; la presentazione orale.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

INTRODUZIONE ALL'INSEGNAMENTO L‘approccio sistemico come criterio per la lettura del processo edilizio Che cos’è il BIM e perché è importante l’interoperabilità dei dati Modelli di project management, design optioneering e lean construction I sistemi di classificazione del Progetto Il mercato delle costruzioni in Europa e in Italia FASI E I LIVELLI DELLE PROGETTAZIONE La definizione delle esigenze, lo Studio di Fattibilità e il Documento Preliminare alla Progettazione Lo Studio di Fattibilità Tecnico Economico, il Progetto Definitivo e il Progetto Esecutivo La verifica e la validazione: teoria e metodi LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO L’analisi dei rischi e la complessità del fenomeno della sicurezza Evoluzione normativa Misure generali di tutela LA TRANSIZIONE DIGITALE DEL PROCESSO EDILIZIO Building Information Modelling and Management IL BIM E L’INTEROPERABILITÀ Dal CAD al BIM Definizioni di BIM e interoperabilità Impostazione di un modello: definizione di LOD Gestione dei dati tra diversi attori del processo edilizio: i formati di interscambio L’importanza del modello As-Built REALTÀ VIRTUALE E AUMENTATA L’utilizzo della realtà virtuale ed aumentata dalla fase di progettazione a quella di gestione e manutenzione I LAVORI PUBBLICI Introduzione e considerazioni generali sul Processo edilizio; il ruolo e le funzioni del R.U.P. Le Fasi Decisionali del Processo Edilizio; dagli studi di fattibilità alla decisione: analisi di fattibilità giuridica, economico finanziaria e sociale Il Documento Preliminare alla Progettazione; L’Appalto Servizi: procedure aperte, ristrette e negoziate; requisiti di partecipazione alle gare e criteri di aggiudicazione; Illustrazione di Modelli di Bando, Disciplinare di gara e Schema di Contratto; Livelli di progettazione - Verifica e Validazione del progetto; L’Appalto Lavori: procedure aperte, ristrette e negoziate; requisiti di partecipazione alle gare; attestazioni di possesso dei requisiti da parte delle SOA; criteri di aggiudicazione; Illustrazione di Modelli di Bando, Disciplinare di gara e Schema di Contratto; L’ufficio Direzione Lavori: Il Direttore Lavori, il Direttore operativo e l’Ispettore di cantiere; Ufficio D.L.: Verbali di Consegna, Sospensione, Ripresa e Fine Lavori Varianti in corso d’opera; Varianti in corso d’opera; La contabilità Lavori e il contenzioso - Accordo bonario e Arbitrato; Il collaudo finale e il collaudo in corso d’opera; Recesso e risoluzione del contratto. LA PRESENTAZIONE DI UN PROGETTO Le tavole tecniche e grafiche La relazione tecnica/scientifica La presentazione orale

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

INTRODUCTION TO TEACHING: systemic approach as a criteria for the reading of the building process; what is BIM and why data interoperability is important; the classification systems of the project; the construction market in Europe and in Italy. PHASES AND LEVELS OF DESIGN: the Feasibility Study, the Definitive Project and the Executive Project. VERIFICATION AND VALIDATION: theory and methods. SAFETY ON WORKPLACE: the risk analysis and the complexity of the security phenomenon; regulatory evolution; general protection measures. THE DIGITAL TRANSITION OF THE BUILDING PROCESS: the Building Information Modeling and Management. BIM AND INTEROPERABILITY: from CAD to BIM; definitions of BIM and interoperability; setting up a model (definition of LOD); data management between different actors in the building process (interchange formats); the importance of the As-Built model. PUBLIC WORKS: introduction and general considerations on the building process; the role and functions of the "R.U.P."; the Decision-making Stages of the Building Process (from the feasibility studies to the decision: analysis of legal, economic, financial and social feasibility); the Preliminary Design Document; the Service Contract (open, restricted and negotiated procedures, tender participation requirements and award criteria, illustration of Call Forms, tender specifications and Contract Scheme); design levels - project verification and validation; the works contract (open, restricted and negotiated procedures, tender participation requirements, attestations of SOA requirements, award criteria, illustration of tender forms, tender specifications and contract form); the Works Management office (the Works Manager, the Operations Manager and the Site Inspector); "D.L." Office: Delivery, Suspension, Resumption and End of Works Reports Variations in progress; variations during construction; the works accounting and litigation - Goodwill and Arbitration Agreement; final testing and testing during construction; withdrawal and termination of the contract. INTRODUCTION TO THE VIRTUAL AND AUGMENTED REALITY: the use of virtual and augmented reality from the design phase to the management and maintenance phase. THE PRESENTATION OF A PROJECT: the technical and graphic tables; the technical / scientific report; the oral presentation.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

INTRODUCTION TO TEACHING: systemic approach as a criteria for the reading of the building process; what is BIM and why data interoperability is important; the classification systems of the project; the construction market in Europe and in Italy. PHASES AND LEVELS OF DESIGN: the Feasibility Study, the Definitive Project and the Executive Project. VERIFICATION AND VALIDATION: theory and methods. SAFETY ON WORKPLACE: the risk analysis and the complexity of the security phenomenon; regulatory evolution; general protection measures. THE DIGITAL TRANSITION OF THE BUILDING PROCESS: the Building Information Modeling and Management. BIM AND INTEROPERABILITY: from CAD to BIM; definitions of BIM and interoperability; setting up a model (definition of LOD); data management between different actors in the building process (interchange formats); the importance of the As-Built model. PUBLIC WORKS: introduction and general considerations on the building process; the role and functions of the "R.U.P."; the Decision-making Stages of the Building Process (from the feasibility studies to the decision: analysis of legal, economic, financial and social feasibility); the Preliminary Design Document; the Service Contract (open, restricted and negotiated procedures, tender participation requirements and award criteria, illustration of Call Forms, tender specifications and Contract Scheme); design levels - project verification and validation; the works contract (open, restricted and negotiated procedures, tender participation requirements, attestations of SOA requirements, award criteria, illustration of tender forms, tender specifications and contract form); the Works Management office (the Works Manager, the Operations Manager and the Site Inspector); "D.L." Office: Delivery, Suspension, Resumption and End of Works Reports Variations in progress; variations during construction; the works accounting and litigation - Goodwill and Arbitration Agreement; final testing and testing during construction; withdrawal and termination of the contract. INTRODUCTION TO THE VIRTUAL AND AUGMENTED REALITY: the use of virtual and augmented reality from the design phase to the management and maintenance phase. THE PRESENTATION OF A PROJECT: the technical and graphic tables; the technical / scientific report; the oral presentation.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

L'obiettivo è quello di formare un professionista capace e pronto per il mondo del lavoro.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

The goal is to train a professional capable and ready for the world of work.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Oltre alle lezioni ex cathedra (70%) sono previste esercitazioni (30%) che hanno lo scopo di far produrre agli studenti divisi in gruppi di 7 studenti (ciascuno con un ruolo specifico) alcuni elaborati tipici della ingegnerizzazione del progetto, che in linea generale sono articolate secondo il seguente schema: - analisi del Documento Preliminare alla Progettazione; - analisi degli elaborati di progetto per elementi tecnici; - costruzione di una WBS fino al livello degli elementi tecnici; - estrazione dei requisiti e specificazioni di progetto; - proposizione di specifiche di prodotti o componenti; - definizione di alternative di progettazione operativa; - definizione dell’impatto organizzativo, economico e dei controlli delle specifiche proposte; - definizione dei contenuti del modello sia in termini grafici che descrittivi delle caratteristiche dei singoli elementi tecnici; - identificazione dei dati del modello tra informazioni tipiche della fase progettuale/esecutiva e di quella di gestione e manutenzione; - ottimizzazione del processo di scambio dei dati basato sull’interoperabilità dei software confrontando formati diversi tipici del BIM; - identificazione degli strumenti di realtà virtuale e aumentata volta per volta più adatti per la comunicazione dei dati ai diversi "attori" del processo edilizio. Le esercitazioni rappresentano l’aspetto conclusivo del percorso didattico inteso come definizione degli aspetti teorico metodologici attraverso l’esemplificazione degli stessi.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Oltre alle lezioni ex cathedra sono previste esercitazioni progettuali che hanno lo scopo di far produrre agli studenti divisi in piccoli gruppi (6÷7 studenti) alcuni elaborati tipici del progetto, che in linea generale sono articolate secondo il seguente schema: analisi del Documento Preliminare alla Progettazione; analisi degli elaborati di progetto per elementi tecnici; costruzione di una WBS fino al livello degli elementi tecnici; estrazione dei requisiti e specificazioni di progetto; proposizione di specifiche di prodotti o componenti; definizione di alternative di progettazione operativa; definizione dell’impatto organizzativo, economico e dei controlli delle specifiche proposte; definizione dei contenuti del modello sia in termini grafici che descrittivi delle caratteristiche dei singoli elementi tecnici identificazione dei dati del modello tra informazioni tipiche della fase progettuale/esecutiva e di quella di gestione e manutenzione ottimizzazione del processo di scambio dei dati basato sull’interoperabilità dei software confrontando formati diversi identificazione degli strumenti di realtà virtuale e aumentata volta per volta più adatti per la comunicazione dei dati ai diversi "attori" del processo edilizio. Le esercitazioni progettuali rappresentano l’aspetto conclusivo del percorso didattico inteso come definizione degli aspetti teorico metodologici attraverso l’esemplificazione degli stessi.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

In addition to the ex cathedra lessons (70%) there are prectices (30%) that aim that students divided into groups of 7 students (each with a specific role) produce some typical projects of the project engineering, which in general are organized according to the following scheme: - analysis of the Preliminary Design Document; - analysis of project drawings for technical elements; - construction of a WBS up to the level of the technical elements; - extraction of project requirements and specifications; - proposition of specific products or components; - definition of operational design alternatives; - definition of the organizational, economic and control impact of the specific proposals; - definition of the contents of the model both in graphic and descriptive terms of the characteristics of the individual technical elements; - identification of the model data between information typical of the design / execution phase and that of management and maintenance; - optimization of the data exchange process based on software interoperability by comparing different formats typical of BIM; - identification of virtual and augmented reality tools each time more suitable for the communication of data to the different "actors" of the building process. The exercises represent the conclusive aspect of the didactic path intended as definition of the theoretical methodological aspects through the exemplification of the same.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

In addition to the ex cathedra lessons (70%) there are prectices (30%) that aim that students divided into groups of 7 students (each with a specific role) produce some typical projects of the project engineering, which in general are organized according to the following scheme: - analysis of the Preliminary Design Document; - analysis of project drawings for technical elements; - construction of a WBS up to the level of the technical elements; - extraction of project requirements and specifications; - proposition of specific products or components; - definition of operational design alternatives; - definition of the organizational, economic and control impact of the specific proposals; - definition of the contents of the model both in graphic and descriptive terms of the characteristics of the individual technical elements; - identification of the model data between information typical of the design / execution phase and that of management and maintenance; - optimization of the data exchange process based on software interoperability by comparing different formats typical of BIM; - identification of virtual and augmented reality tools each time more suitable for the communication of data to the different "actors" of the building process. The exercises represent the conclusive aspect of the didactic path intended as definition of the theoretical methodological aspects through the exemplification of the same.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Sono messe a disposizione degli studenti mediante il portale dispense didattiche relative ai singoli argomenti di lezione e una bibliografia di riferimento aggiornata per ogni argomento trattato. Inoltre, per quanto riguarda la parte di Modellazione digitale verranno presi come testi di riferimento: Osello A., a cura di, Il futuro del disegno con il BIM per gli ingegneri e gli architetti, Dario Flaccovio Editore, 2012. Bocconcino M., Del Giudice M., Manzone F., Il disegno e l'ingegnere - Il disegno e la produzione edilizia tra tradizione e innovazione, LEVROTTO & BELLA, 2016. OSSOLA F., DESIMONE C, LERARIO P, NARCISO E, PRODUZIONE EDILIZIA, MANUALE PER LA GESTIONE DEL PROCESSO EDILIZIO dicembre 2003.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Sono messe a disposizione degli studenti mediante il portale dispense didattiche relative ai singoli argomenti di lezione e una bibliografia di riferimento aggiornata per ogni argomento trattato. Inoltre, per quanto riguarda la parte di Modellazione digitale verranno presi come testi di riferimento: Osello A., a cura di, Il futuro del disegno con il BIM per gli ingegneri e gli architetti, Dario Flaccovio Editore, 2012. Bocconcino M., Del Giudice M., Manzone F., Il disegno e l'ingegnere - Il disegno e la produzione edilizia tra tradizione e innovazione, LEVROTTO & BELLA, 2016. OSSOLA F., DESIMONE C, LERARIO P, NARCISO E, PRODUZIONE EDILIZIA, MANUALE PER LA GESTIONE DEL PROCESSO EDILIZIO dicembre 2003.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Students will have available (through the portal teaching) handbooks related to the individual topics of the lesson and an updated reference bibliography for each topic discussed. Moreover, as regards the part of Digital Modeling will be taken as reference texts: Osello A., edited by, The future of design with BIM for engineers and architects, Dario Flaccovio Editore, 2012. Bocconcino M., Del Giudice M., Manzone F., Il disegno e l'ingegnere - Il disegno e la produzione edilizia tra tradizione e innovazione, LEVROTTO & BELLA, 2016. OSSOLA F., DESIMONE C, LERARIO P, NARCISO E, PRODUZIONE EDILIZIA, MANUALE PER LA GESTIONE DEL PROCESSO EDILIZIO dicembre 2003.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Students will have available (through the portal teaching) handbooks related to the individual topics of the lesson and an updated reference bibliography for each topic discussed. Moreover, as regards the part of Digital Modeling will be taken as reference texts: Osello A., edited by, The future of design with BIM for engineers and architects, Dario Flaccovio Editore, 2012. Bocconcino M., Del Giudice M., Manzone F., Il disegno e l'ingegnere - Il disegno e la produzione edilizia tra tradizione e innovazione, LEVROTTO & BELLA, 2016. OSSOLA F., DESIMONE C, LERARIO P, NARCISO E, PRODUZIONE EDILIZIA, MANUALE PER LA GESTIONE DEL PROCESSO EDILIZIO dicembre 2003.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Elaborato grafico prodotto in gruppo; Progetto di gruppo;

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Progetto di gruppo;

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

La valutazione individuale dell’apprendimento si basa sulla somma di tre componenti: - voto (max 2/30L) della schedatura antologica relativa al progetto; - voto (max 16/30L) dell’esercitazione svolta dal gruppo di lavoro con attenzione alla completezza, congruenza e chiarezza dei contenuti degli elaborati prodotti. L’esercitazione verrà verificata con revisioni periodiche. - voto (max 12/30L) del colloquio orale finale. - voto (max 1/30L) sulla presentazione (in inglese) del lavoro di gruppo.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

La valutazione individuale dell’apprendimento si basa sulla somma di tre componenti: - voto (max 2/30L) della schedatura antologica relativa al progetto; - voto (max 16/30L) dell’esercitazione svolta dal gruppo di lavoro con attenzione alla completezza, congruenza e chiarezza dei contenuti degli elaborati prodotti. L’esercitazione verrà verificata con revisioni periodiche. - voto (max 12/30L) del colloquio orale finale. - voto (max 1/30L) sulla presentazione (in inglese) del lavoro di gruppo.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

Exam: Compulsory oral exam; Group graphic design project; Group project;

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

Exam: Compulsory oral exam; Compulsory oral exam; Group project; Group project;

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Modellazione digitale)

The individual assessment of learning is based on the sum of three components: - mark (max 2 / 30L) of the anthological report concerning the project; - mark (max 16 / 30L) of the practice carried out by the working group with attention to the completeness, congruence and clarity of the contents of the products produced. The prectice will be verified with periodic reviews. - mark (max 12 / 30L) of the final oral exam. - mark (max 1 / 30L) on the presentation (in English) of the group work.

Modellazione digitale/Produzione edilizia e sicurezza (Produzione edilizia e sicurezza)

The individual assessment of learning is based on the sum of three components: - mark (max 2 / 30L) of the anthological report concerning the project; - mark (max 16 / 30L) of the practice carried out by the working group with attention to the completeness, congruence and clarity of the contents of the products produced. The prectice will be verified with periodic reviews. - mark (max 12 / 30L) of the final oral exam. - mark (max 1 / 30L) on the presentation (in English) of the group work.



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti