Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Laboratorio di GIS e cartografia tematica

01RKRNF

A.A. 2018/19

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 40
Esercitazioni in aula 20
Tutoraggio 20
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
De Maio Marina Professore Associato GEO/05 40 20 0 0 4
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
GEO/05
GEO/05
2
4
F - Altre (art. 10, comma 1, lettera f)
D - A scelta dello studente
Altre conoscenze utili per l'inserimento nel mondo del lavoro
A scelta dello studente
2018/19
L’insegnamento si propone di fornire le conoscenze e le abilità di base per la corretta gestione di dati territoriali georeferenziati, per la loro gestione e manipolazione utilizzando Sistemi Informativi geografici (GIS). Durante il corso verrà utilizzato il software ARCGIS.
The course aims to provide basic knowledge and skills for proper management and manipulation of georeferenced territorial data using Geographic Information Systems (GIS). During the course will be used the ARCGIS software.
Lo studente al termine del corso sarà in grado di elaborare informazioni grafiche attraverso GIS.
At the end of the course the student will be able to process graphic information through GIS.
Nessun particolare prerequisito.
No particular prerequisite.
Ci si propone di fornire informazioni sui Sistemi Informativi geografici su sistemi GIS desktop, illustrare come lavora un GIS, cosa si può fare con un GIS, creare, aprire e modificare progetti in un GIS, introdurre ai principi della Cartografia tematica, spiegare le componenti di un GIS, fare operazioni comuni su un tema, introdurre le tabelle, i diagrammi, i layout, gli script etc. Creare una vista, aggiungere elementi ad una vista, aggiungere un tema di coordinate alla vista, creare tabelle, metodi di salvataggio del progetto, definire le caratteristiche della vista, utilizzare dati provenienti da CAD. Produrre carte tematiche con adeguata legenda. Scegliere un corretto metodo di classificazione. Normalizzare i propri dati, manipolare le classi, lavorare con valori nulli, cambiare i simboli e scegliere le biblioteche di simboli più idonee al tema da rappresentare, scalare i simboli, salvare le legende realizzate. Gestire la grafica del tema con le proprietà del tema, definire un sotto insieme del tema, definire una soglia di scala, etichettare gli elementi del tema. Creare gli hotlink per gli elementi del tema con foto, documenti, immagini, filmati, bloccare le proprietà del tema così definite. Aprire un progetto e visualizzare viste e temi, usare l'help on line, ottenere informazioni su elementi, visualizzare e modificare una tabella, visualizzare e modificare un diagramma, creare un layout. Usare le tabelle in un GIS, creare tabelle da dati sorgenti esistenti, creare una nuova tabella ed un nuovo file, aggiungere campi ad una tabella, aggiungere record ad una tabella, editare i valori di una tabella, calcolare i valori all'interno dei campi. Verificare la scala e l'unità di mappa, misurare le distanze su una mappa senza proiezione. Interrogare le tabelle, visualizzare la selezione, modificare la selezione, visualizzare le statistiche, riassumere le tabelle, costruire relazioni tra tabelle, basi di database relazionali, tipi di relazioni tra i record delle tabelle, fusione di più tabelle, relazione temporanea delle tabelle. Cambiare le proprietà della legenda, cambiare le proprietà degli assi, cambiare gli incrementi ed aggiungere linee di griglia, invertire serie e gruppi. Aggiungere una tabella ad un progetto già esistente, modificare la visualizzazione della tabella, editare i valori delle celle e aggiungere un record, aggiungere un campo e calcolarne i valori, interrogare una tabella e vedere il set selezionato, produrre le statistiche per il set selezionato, modificare la selezione, riassumere una tabella. Collegamento dati con database Access, importazione dati da excel, costruzione di relazioni complesse. Utilizzo di database Regione Piemonte, Regione Lombardia, e dati provenienti da SCT locali e SINA. Lavorare con gli shapefiles. Operazioni di geoprocessing. La selezione tema su tema, selezionare punti vicini ad una linea, selezionare poligoni adiacenti, la selezione linea su poligono, la selezione punti in poligoni, eseguire unioni e fusioni spaziali, unione spaziale con esempi di analisi spaziale, fondere elementi in funzione di un attributo, Creazione di un layout con diagrammi e report. Elaborazione dati raster, metodi di interpolazione e di analisi delle superfici. Fare calcoli di idrologia mediante l’estensione ARCHYDRO; costruzione di modelli e ottenere bilanci idrogeologici inversi. Utilizzo di SPATIAL ANALYST.
It is intended to provide information on Geographic Information Systems on GIS desktop systems, show how GIS works, what can be done with a GIS, create, open and edit projects in a GIS, introduce themes to the Theory Cartography, explain the components of A GIS, doing common tasks on a theme, introducing tables, diagrams, layouts, scripts etc; create a view, add elements to a view, add a coordinate theme to the view, create tables, project rescue methods, define the features of the view, use data from CAD. Produce thematic maps with a proper legend. Choose a correct classification method. Normalize your data, manipulate classes, work with null values, change symbols, and choose the symbols libraries most suited to the theme to represent, scale symbols, and save legends. Manage theme graphics with theme properties, define a subset of the theme, define a scale threshold, label elements of the theme. Create hotlinks for theme items with photos, documents, images, movies, block the properties of the theme so defined. Open a project and show views and themes, use online help, get information about items, view and edit a table, view and edit a chart, and create a layout. Use tables in a GIS, create tables from existing source data, create a new table and a new file, add fields to a table, add records to a table, edit a table's values, calculate values within the fields. Check the scale and the map unit, measure the distances on a map without projection. Interrogate tables, view selection, edit selection, view statistics, summarize tables, build relationships between tables, relational database bases, relationship types between table records, merge multiple tables, and temporary table relationships. Change the properties of the legend, change the properties of the axes, change the increments, and add grid lines, reverse series and groups. Add a table to an existing project, edit the table view, edit cell values, and add a record, add a field, and calculate its values, query a table, and see the selected set, produce statistics for the selected set, Change the selection, sum up a table. Data access with Access databases, data import from excel, complex relationship building. Use databases of Regione Piemonte e Lombardia, and data from local SCT and SINA. Working with shapefiles. Geoprocessing operations. Theme on theme selection, select points near a line, select adjacent polygons, polygon line selection, polygon point selection, merge spatial mergers, spatial union, spatial analysis, merge elements based on an attribute, Creating a layout with diagrams and reports. Raster data processing, interpolation and surface analysis methods. Do hydrology calculations using the ARCHYDRO extension; Building models and getting inverse hydrogeological balances. Using SPATIAL ANALYST
Di norma le lezioni si svolgono interamente in laboratorio in quanto dopo una breve spiegazione delle funzionalità e comandi questi vengono subito messi in pratica con esercizi idonei, durante le esercitazioni l'allievo viene esposto a problemi atti a svilupparne le abilità di applicare la teoria nel contesto dei problemi come questi si presentano in pratica soprattutto nell’ambito territoriale e ambientale. Non vengono svolti problemi alla lavagna. Si chiede agli allievi di organizzarsi il più possibile in maniera autonoma in modo da acquisire tutte le abilità necessarie per l’uso del software; ciascun studente redigerà relazioni da portare all'esame, in cui sono raccolti svolgimento e risultati delle esercitazioni. Viene fornita assistenza continua in aula da parte del docente. Il materiale per le esercitazioni viene fornito dal docente. Gli esercizi sono proposti in progressione didattica e richiedono l'uso di elaboratori elettronici. Di norma per ogni ora di esercitazione in aula l'allievo deve prevedere, nell'ambito dei crediti assegnati, un lavoro personale a casa per completamenti.
Lessons usually take place entirely in the lab because after a short explanation of the features and controls, these are immediately put into practice with suitable exercises. During the exercises, are exposed problems aimed to develop the theory’s application skills in the practical context, especially in the spatial and environmental fields. Problems aren’t performed with the blackboard. Students are asked to organize themselves as independently as possible in order to acquire all the skills necessary for using the software; Each student will draw up reports to be taken to the exam, in which are collected the results of the exercises. Ongoing assistance is provided by the teacher during the lessons. The tutorial material is provided by the teacher. Exercises are proposed in teaching progression and require the use of electronic computers. Usually for each hour of classroom exercise, a student must provide, within the assigned credits, a personal homeworks to fulfill the assigned tasks.
Poiché questo corso di insegnamento è una particolare sintesi di molti aspetti relativi all'analisi e alla vulnerabilità di sistemi ambientali/territoriali, è stato sviluppato materiale didattico apposito che non coincide con testi disponibili sul mercato. A questi si fa comunque esplicito riferimento nel materiale fornito, dove vengono consigliati testi per approfondimenti. Lezioni: le dispense (in italiano) vengono messe a disposizione agli studenti iscritti all'insegnamento sul portale della didattica. I ragazzi dispongono di una licenza del software ARCGIS annuale che possono scaricare direttamente dal loro portale personale. Esercitazioni: il testo completo delle esercitazioni affrontate il laboratorio informatico viene messo a disposizione, all'inizio del corso, sul portale della didattica. Il docente fornisce inoltre, in aula, ulteriori approfondimenti relativi ai problemi affrontati.
Since this teaching course is a particular summary of many aspects related to analysis and vulnerability of environmental / territorial systems, has been developed a special didactic material that does not coincide with texts available on the market. However, these are explicitly referred to provided material, where texts are suggested for further details. Lessons: handouts (in Italian) are available to students enrolled on the didactic portal. Students have an annual ARCGIS software license that they can download directly from their personal portal. Exercises: The full text of the exercises faced in lab is made available at the beginning of the course on the personal portal. In addition, the teacher provides further insights into the faced problems.
Modalità di esame: test informatizzato in laboratorio; elaborato scritto prodotto in gruppo;
L'accertamento delle conoscenze avverrà attraverso una prova al computer in cui si richiederà di svolgere alcuni esercizi, con relativa presentazione di adeguato layout, su temi trattati a lezione. La valutazione finale terrà conto delle esercitazioni svolte durante il corso che dovranno essere consegnate al docente in formato digitale una settimana prima della data dell’esame.
Exam: computer lab-based test; group essay;
Knowledge assessment will take place through a computer test where you will be required to perform some exercises, with appropriate layout presentation, on topics taught in lesson. The final evaluation will take into account the exercises during the course that will be delivered to the teacher in digital format a week before the exam date.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il