Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Strumenti ICT per la gestione dei servizi

01RLFPG

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/03 8 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2019/20
I servizi basati sul Web sono sempre più diffusi e pervadono le nostre attività sia personali (social networks e intrattenimento online, etc) che professionali (e-commerce, e-banking, prenotazioni, fatturazione, etc). Il corso si prefigge di fornire agli studenti gli strumenti per comprendere quali tecniche e metodologie offre il mondo del Web (nelle sue componenti di ICT - Information Technologies and Communications) per progettare, gestire, manutenere e assistere un moderno servizio basato sul Web. In particolare, il corso darà risposte alle seguenti domande: • Cosa offre il mondo del Web per progettare un servizio a partire dai requisiti del cliente/utente finale? • Come selezionare un’architettura/piattaforma (di rete e di calcolo) idonea alla gestione di un (nuovo) servizio basato sul Web? • Quali sono le strategie/approcci per migliorare l’adattabilità della tecnologia Web alle necessità degli utenti? • Quali sono i principali domini di applicazione (sanità, trasporti, mobilità, banche, manifatturiero, pubblico, ..)? Quali gli sviluppi e le prospettive? • Come è stato affrontato in ambito aziendale il problema dello sviluppo e della commercializzazione dei servizi web-based? • Quali metriche usare per la selezione dei fornitori dei servizi web-based? • Cosa sono le "blockchain" e in quali contesti sono appropriate?
Web-based services are increasingly popular and pervade our activities both at a personal (social networks and online entertainment, etc) and at a professional level (e-commerce, e-banking, reservations, billing, etc.). The course aims to provide students with the tools to understand which techniques and methodologies the Web offers (in terms of Information and Communication technologies – ICT) to design, manage, maintain, and support a modern web-based service. In particular, the course will answer the following questions: • What does the Web offer to design a service from customer / end user requirements? • How to select a (network and computing) architecture platform that is suitable for managing a (new) web-based service? • What are the strategies / approaches to improve the adaptability of web technology to user needs? • What are the main domains of application (health, transport, mobility, banks, manufacturing, ...)? What are the developments and prospects? • How has been addressed the issue of web-based service development and industrialization? • What metrics can be used to select web-based service providers? • What are the "blockchains" and to which contexts they are more suitable?
Conoscenze: - Strumenti ICT a livello di comunicazione, di rete e di applicazione. - Progetto e dimensionamento di una rete di telecomunicazione. - Data center e cloud computing. - Classificazione e supporto dei servizi ICT. - Definizione e uso dei Web Services - Uso e applicazione della Blockchain - Esempi pratici di servizi ICT in ambito pubblico e industriale. - Nuovi servizi ICT (ad esempio, localizzazione) Abilità: - Progetto di un nuovo servizio basandosi sui Web Services. - Uso di sistemi di crowdgrading
Knowledges: - Communication, network and application layers to support ICT services. - Plan and dimension of a telecommunication network. - Data center e cloud computing. - Classification and support of ICT services. - Definition and use of Web Services. - Use and applications of blockchains - Practical examples of ICT services in public and industrial companies. - New ICT services (e.g., localization) Skills: - Design of a new service based on Web Services. - Use of crowdgrading systems
Il corso si concentrerà soprattutto sulle architetture e sui requisiti dei servizi basati sul Web e non saranno dunque richiesti prerequisiti in termini di capacità di programmazione su piattaforme software. Verranno fornite tutte le competenze sulle tecnologie abilitanti i servizi ICT richieste per la comprensione del corso.
The course will mainly focus on architectures and requirements of web-based services and will therefore not require particular prerequisites in terms of programming skills on software platforms. All the required competences on the enabling technologies for ICT services will be provided.
1. Le tecnologie di comunicazione e di rete in Internet. Caratteristiche delle moderne reti di telecomunicazioni: tecnologie trasmissive e di multiplazione in reti di accesso ultrabroadband, sia di tipo mobile (4G e 5G) che fisse (xDSL e FTTx). Cenni a soluzioni wireless low-cost e low-range (WiFi, Bluetooth, Zigbee etc) per l’Internet of Things (IoT) e Machine-to-Machine (M2M) communication. I livelli protocollari nella rete Internet. Tecniche di supporto della Qualità di Servizio (QoS). 2. Le tecnologie del Web Il protocollo HTTP e il supporto dei Web Services. La rappresentazione dei dati tramite XML e JSON. 3. Data centers e cloud computing. Il ruolo dei data center per il supporto dei servizi di cloud computing. I diversi paradigmi di servizio: IaaS, PaaS, SaaS. 4. I servizi di localizzazione GNSS. Il sistema GPS e GALILEO. Nuovi servizi e relativi modelli di business. 5. La delocazione dei servizi e la virtualizzazione delle reti. Impatto del posizionamento degli strumenti di storage/computing (cloud, edge, fog, caching) all’interno delle reti dati. Cenni alle Content Delivery Networks (CDN). Il modello Software Defined Networking (SDN) e le architetture per Network Function Virtualization (NFV). L’architettura di riferimento per le reti 5G. 6. La Blockchain. La blockchain come nuovo paradigma per applicazioni distribuite. Famiglie di blockchain. Consenso distribuito. Proof of work. L'architettura di Bitcoin. 7. I Web Services. L’utilizzo dei Web Services per lo sviluppo di nuove applicazioni. Esempi di API per l’accesso di Web Services. 8. Crowd sourcing e crowdgrading. Il ruolo del “crowd” per nuovi servizi e per la valutazione tra pari. Sviluppo e uso della piattaforma “crowdgrader.org”.
1 Communication and network technologies in the Internet. Features of Modern Telecommunication Networks: Transmission and Multiplexing Technologies in Ultrabroadband Access Networks both mobile (4G and 5G) and Fixed (xDSL and FTTx). Notions on low-cost and low-range wireless solutions (WiFi, Bluetooth, Zigbee etc) for Internet of Things (IoT) and Machine-to-Machine (M2M) communication. Protocol layers in the Internet. Quality of Service (QoS) support. 2. Web technologies. HTTP protocol and web service support. Data representation through XML and JSON. 3. Data centers e cloud computing. The role of data centers to support cloud-computing services. Cloud services: IaaS, PaaS, SaaS. 4. Global Navigation Satellite Systems (GNSS). GPS and GALILEO system. New services and corresponding business models. 5. Service delocation and network virtualization. Impact of positioning storage / computing tools (cloud, edge, fog, caching) within data networks. Notions on Content Delivery Networks (CDN). The Software Defined Networking (SDN) model and architectures for Network Function Virtualization (NFV). The reference architecture for 5G networks. 6. The blockchain. The blockchain as new paradigm for distributed applications. Families of blockchains. Distributed consensus. Proof of work. Bitcoin architecture. 7. The Web Services. The use of Web Services to develop new applications. Examples of API to access Web Services. 8. Crowd sourcing e crowdgrading. The role of the “crowd” for the new services and to support peer-grading. Development and use of “crowdgrader.org” platform.
Il corso affiancherà le lezioni in aula a seminari tenuti da esperti aziendali del settore, che saranno invitati dai docenti del corso selezionandoli a rotazione di anno in anno tra aziende internazionali, aziende nazionali, nonché pubbliche amministrazioni. Le aziende coinvolte nell’anno precedente sono state: TIM, Vodafone, Open Fiber, CSI Piemonte, Politecnico di Torino, Compagnia San Paolo, Techsoup, 5T, Vetrya, FBK.
The course will include both classroom lessons and seminars held by industry experts who will be invited by course instructors, selecting them from international companies, national companies as well as public administrations. The companies involved during the last year were: TIM, Vodafone, Open Fiber, CSI Piemonte, Politecnico di Torino, Compagnia San Paolo, Techsoup, 5T, Vetrya, FBK.
Data la novità e l’attualità degli argomenti, si privilegerà l’uso di dispense didattiche rispetto a libri tradizionali. Le dispense saranno fornite agli studenti dal titolare dell’insegnamento.
Given the novelty and up-to-date nature of the topics, the use of hand-outs and slides will be preferred instead of traditional books. Hand-outs and slides will be made available to students.
Modalità di esame: prova orale obbligatoria;
Modalità di esame: prova orale obbligatoria e video-presentazione facoltativa. La prova orale è finalizzata a valutare la comprensione degli argomenti svolti a lezione, comprendendo anche il contenuto principale dei seminari. La video-presentazione è individuale, approfondisce in modo conciso un argomento del corso (ad esempio, i Web Services), e richiede di condividere un video di 5 minuti sul web. La valutazione della video-presentazione è ottenuta tramite un innovativo servizio di crowdgrading (crowgrader.org) in cui gli studenti valutano gli altri studenti. Il voto finale è la somma del voto dell’orale (solo se sufficiente) e l’eventuale voto della presentazione, con i seguenti vincoli: massimo voto orale 28 punti; massimo voto presentazione 4 punti.
Exam: compulsory oral exam;
Exam structure: mandatory oral exam; optional video presentation. The aim of the oral exam is to evaluate the comprehension of the topics addressed during the classes, comprising also the main contents of the seminars. The video-presentation is individual, deepens shortly one topic of the class (for example, the Web Services), and requires to share a 5-minutes video on the web. The evaluation of the video presentation is obtained through a novel crowdgrading system (crowdgrader.org) through which the students evaluate the other students. The final grade is the sum of the oral exam (only if sufficient) and the eventual presentation grade, with the following constraints: maximum grade for the oral 28 points; maximum grade for the video presentation 4 points.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il