Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Governo del territorio in Europa

01RUPQA

A.A. 2019/20

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Paesaggistico-Ambientale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 48
Esercitazioni in aula 12
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Janin Rivolin Yoccoz Umberto Professore Ordinario ICAR/20 48 12 0 0 4
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/20 6 B - Caratterizzanti Urbanistica e pianificazione
2019/20
Il governo del territorio è il processo decisionale col quale il potere politico assegna i diritti d’uso e di trasformazione del suolo, servendosi della pianificazione spaziale. Gli Stati europei hanno sistemi di governo del territorio ispirati a modelli sociali, tradizioni amministrative e culture tecniche differenti. L’Unione europea (UE) non ha un sistema di governo del territorio, ma concorre alla formazione delle politiche urbane e territoriali in Europa promuovendo la coesione economica, sociale e territoriale. La cosiddetta governance territoriale europea contribuisce così alla trasformazione progressiva dei sistemi di governo del territorio in Europa. Il corso affronta l’insieme dei temi e dei problemi delineati, al fine di fornire allo studente una comparazione critica dei sistemi europei di governo del territorio e una prospettiva consapevole dell’attualità istituzionale e operativa della pianificazione spaziale in Europa.
Territorial governance is the decision-making process through which the political power assigns the rights for land use and development, using spatial planning. The European countries have territorial governance systems that are based on respective social models, administrative traditions and technical cultures. The European Union (EU) does not have a territorial governance system, but concurs to the shaping of urban and territorial policies in Europe by promoting the economic, social and territorial cohesion. The so-called European territorial governance thus contributes to a progressive transformation of territorial governance systems in Europe. The course addresses the issues and problems outlined in order to provide students with a critical comparison of the European systems of territorial governance and an informed perspective of the institutional and operational topicality of spatial planning Europe.
Il corso si propone di trasmettere allo studente le seguenti conoscenze: - elementi analitici per definire un sistema di governo del territorio; - sistemi di governo del territorio in Europa; - ragioni istituzionali dell’intervento dell’Unione europea nel campo del governo del territorio; - strumenti ed esperienze della pianificazione spaziale europea; - natura della governance territoriale europea e forme d’interazione con i sistemi europei di governo del territorio. Il corso si propone, pertanto, di dotare lo studente delle seguenti abilità: - capacità di distinguere i caratteri significativi di un sistema di governo del territorio; - capacità di riconoscere i principali strumenti di pianificazione spaziale nei paesi europei; - capacità di riconoscere gli strumenti di pianificazione spaziale europea; - attitudine a comprendere la complessità istituzionale e operativa della pianificazione spaziale in Europa.
The course aims to convey to the student the following knowledge: - analytical elements to define a territorial governance system; - territorial governance systems in Europe; - institutional reasons of the EU intervention in the field of territorial governance; - tools and experiences of the European spatial planning; - nature of the European territorial governance and forms of interaction with the territorial governance systems in Europe. The course aims, therefore, to give the student the following skills: - ability to distinguish the significant characters of a territorial governance system; - ability to recognize the main instruments of spatial planning in the European countries; - ability to recognize the instruments of European spatial planning; - ability to understand the institutional and operational complexity of spatial planning in Europe.
Conoscenza di base delle istituzioni di governo del territorio e degli strumenti pianificazione spaziale in Italia o in un altro Stato.
Basic knowledge of the territorial governance institutions and of the spatial planning instruments in Italy or in another State.
Il corso è strutturato in due parti, ciascuna articolata in 5-6 lezioni di durata settimanale. In particolare: Parte I. Governo del territorio e pianificazione spaziale negli Stati europei La prima parte del corso riguarda la definizione di “sistema di governo del territorio” e un confronto dei sistemi in Europa, con riferimento ai modelli sociali, alle tradizioni amministrative e alle culture tecniche cui sono ispirati. Gli argomenti trattati nella prima parte sono: - i modi possibili di definire un sistema di governo del territorio e le sue funzioni; - le tipologie di sistemi di governo del territorio in Europa; - gli aspetti principali che, all’interno di un dato contesto istituzionale, contribuiscono al funzionamento di un sistema di governo del territorio e alla sua trasformazione nel tempo; - il funzionamento del sistema di governo del territorio in alcuni paesi europei, e dei rispettivi strumenti di pianificazione spaziale. Parte II. Governance territoriale e pianificazione spaziale dell’Unione europea La seconda parte del corso è dedicata alle politiche territoriali dell’Unione europea, agli strumenti d’intervento della UE nel campo del governo del territorio e al significato di concetti ormai ricorrenti come “pianificazione spaziale europea” e “governance territoriale europea”. La trattazione considera inoltre l’influenza di tale processo nella trasformazione dei sistemi di governo del territorio in Europa e si conclude con le prospettive di attualità politica. Gli argomenti trattati nella seconda parte sono: - le ragioni storiche, politiche e istituzionali dell’intervento della UE nel campo del governo del territorio; - le forme e gli strumenti d’intervento della UE nel campo del governo del territorio e le dimensioni operative della pianificazione spaziale europea, attraverso l’illustrazione di casi concreti; - il processo di governance territoriale europea e i suoi effetti nella trasformazione del governo del territorio in Europa; - le forme di “europeizzazione” del governo del territorio, le prospettive della governance territoriale europea e del governo del territorio in Europa.
The course is structured in two parts, each divided into 5-6 weekly lessons. In particular: Part I. Territorial governance and spatial planning in the European States The first part of the course concerns the definition of “territorial governance system” and a comparison of systems in Europe, referring to respective social models, administrative traditions and technical cultures. Topics covered in the first part are: - the possible ways to describe a territorial governance system and its functions; - the typologies of territorial governance systems in Europe; - the main aspects that, in a given institutional context, contribute to the operation of a territorial governance system and to its transformation over time; - the operation of the territorial governance system in some European countries, and of respective instruments of spatial planning. Part II. Territorial governance and spatial planning of the European Union The second part of the course concerns the territorial policies of the European Union, the EU tools for intervention in territorial governance, and the definition of emerging concepts such as “European spatial planning” and “European territorial governance”. The discussion also considers the influence of this process in the transformation of territorial governance systems in Europe and ends with the current development prospects. Topics covered in the second part are: - the historical, political and institutional reasons of the EU intervention in the field of territorial governance; - forms and tools of the EU intervention in the field of territorial governance, as well as the operational dimensions of European spatial planning, by the illustration of practical cases; - the European territorial governance process and its effects on the change of territorial governance in Europe; - forms of “Europeanization” of territorial governance, the prospects of European territorial governance and the implications for territorial governance in Europe.
L’insegnamento è principalmente organizzato attraverso le seguenti 11 lezioni in aula: 1. Sistemi di governo del territorio in Europa 2. Francia 3. Regno Unito 4. Germania 5. Svezia 6. Unione europea e governo del territorio 7. Inquadramento della governance territoriale europea 8. Esperienze di pianificazione spaziale europea 9. Pianificazione spaziale europea in Italia 10. “Europeizzazione” del governo del territorio 11. Attualità e prospettive della governance territoriale europea Non sono previste attività di laboratorio, ma è prevista l’elaborazione, a cura degli studenti (individualmente o in piccoli gruppi), di un’esercitazione tematica da consegnare entro il termine del corso. Tale attività, le cui modalità saranno precisate in aula, potrà richiedere il reperimento di una contenuta bibliografia aggiuntiva rispetto al materiale didattico di base, con un limitato impegno di tempo.
Teaching is organized through the following 11 lectures: 1. Territorial governance systems in Europe 2. France 3. United Kingdom 4. Germany 5. Sweden 6. European Union and territorial governance 7. Framing of European territorial governance 8. Experiences of European spatial planning 9. European spatial planning in Italy 10. “Europeanization” of territorial governance 11. Present situation and prospects of European territorial governance There are no laboratory works, but students are required to prepare (individually or in small groups) a thematic exercise to be delivered by the end of the course. This activity, the details of which will be specified in the classroom, will require the procurement of a contained bibliography additional with respect to the basic teaching materials, with a limited time commitment.
I materiali per lo studio degli argomenti del corso sono costituiti da (1) un libro di testo, (2) le tracce delle lezioni, (3) altri testi segnalati per l’esercitazione e ed eventuali approfondimenti. In particolare: 1. Il libro di testo adottato per l’insegnamento è: Janin Rivolin U., “Governo del territorio e pianificazione spaziale in Europa”, De Agostini Scuola / Città Studi, Novara 2016 (http://www.cittastudi.it/catalogo/architettura/governo-del-territorio-e-pianificazione-spaziale-in-europa-3580). Lo studio del libro è obbligatorio ma non sostituisce la partecipazione alle lezioni e la consultazione delle relative tracce, da integrare con appunti individuali. 2. La frequenza delle lezioni è necessaria e gli studenti sono tenuti a raccogliere i propri appunti individualmente. Per facilitare tale attività, le tracce delle lezioni saranno rese disponibili per tempo sul portale web della didattica. 3. Altri testi (libri, saggi, rapporti, articoli scientifici, web-link, filmati) sono indicati in bibliografia e/o nella sezione “Esercitazioni” al fondo di ciascun capitolo del libro di testo o potranno essere suggeriti durante il corso in relazione agli argomenti trattati. Essi, in particolare, saranno utili all’elaborazione dell’esercitazione richiesta.
The materials for the study of the topics of the course consist of (1) a textbook, (2) the traces of the lectures, (3) other texts reported for the thematic exercise and for possible deepening. In particular: 1. The textbook adopted for teaching is: Janin Rivolin U., “Governo del territorio e pianificazione spaziale in Europa”, De Agostini Scuola / Città Studi, Novara 2016 (http://www.cittastudi.it/catalogo/architettura/governo-del-territorio-e-pianificazione-spaziale-in-europa-3580). The study of the book is compulsory but does not replace the participation to lectures and the consultation of the relevant traces, to integrate with individual notes. 2. Attendance is required and students are required to collect their notes individually. To facilitate this activity, the traces of the lectures will be made available in time on the teaching web-portal. 3. Other texts (books, essays, reports, scientific articles, web-links, movies) are listed in the bibliography and/or in the "Exercises" section at the bottom of each chapter of the textbook, or they may be suggested during the course in relation to the topics discussed. In particular, they will be valuable for the development of required exercise.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Elaborato scritto individuale; Elaborato scritto prodotto in gruppo;
Alla valutazione finale dello studente (voto d’esame) contribuiscono, secondo le modalità sotto specificate: a) i risultati delle attività svolte durante il corso; b) il giudizio sull’esercitazione (elaborata individualmente o in piccoli gruppi) consegnata entro il termine del corso; c) l’esito dell’esame orale. Data la complessità dei temi affrontati, la comprensione da parte degli studenti sarà anzitutto verificata attraverso due prove scritte a conclusione di ciascuna delle due parti del corso e riferite agli argomenti rispettivamente trattati. Ciascuna prova scritta conterrà 10 domande aperte cui rispondere entro 1 ora senza poter consultare i materiali didattici, e il suo esito sarà auto-valutato dallo studente al fine di preparare l'esame finale. Quale che sia l’esito di ciascuna delle due prove scritte, lo studente sarà ammesso comunque all’esame orale. L’esame orale è generalmente riferito a entrambe le parti del corso, con almeno due domande per ciascuna parte, di cui una a scelta dello studente, e peso equivalente ai fini del voto. La valutazione dell’esercitazione tematica che gli studenti sono tenuti a consegnare entro il termine del corso contribuirà, infine, a determinare il voto finale. Nel complesso di suddette prove, l'esame intende accertare che lo studente abbia compreso: - come definire un sistema di governo del territorio; - i caratteri significativi di un sistema di governo del territorio; - come si distinguono i sistemi di governo del territorio in Europa; - quali sono i principali strumenti di pianificazione spaziale nei paesi europei; - le ragioni istituzionali dell’intervento dell’Unione europea nel campo del governo del territorio; - gli strumenti e le esperienze della pianificazione spaziale europea; - la natura della governance territoriale europea e le forme d’interazione con i sistemi europei di governo del territorio; - la complessità istituzionale e operativa della pianificazione spaziale in Europa.
Exam: Compulsory oral exam; Individual essay; Group essay;
The student's final assessment (exam grade) contribute, in the following ways: a) the results of activities developed during the course; b) the evaluation of the exercise (prepared individually or in small groups) delivered within the end of the course; c) the outcome of the oral examination. Given the complexity of the issues dealt with, students' understanding will first be verified through two written tests at the end of each of the two parts of the course and referenced to the topics discussed respectively. Each written test will contain 10 open questions to answer within 1 hour, without being able to consult the teaching material, and its outcome will be self-evaluated by the student in order to prepare the final exam. Whatever is the outcome of each of the two written tests, the student will be admitted to the oral examination. The oral examination is generally referred to both parts of the course, with at least two questions for each part, of which one is a student's choice, and an equivalent weight for the vote. The evaluation of the thematic exercise that students are required to deliver within the end of the course will ultimately contribute to determining the final grade. In the aforesaid tests, the exam intends to ascertain that the student has understood: - how to define a territorial governance system; - the significant characters of a territorial governance system; - how to distinguish the territorial governance systems in Europe; - which are the main instruments of spatial planning in the European countries; - the institutional reasons of the EU intervention in the field of territorial governance; - the instruments and experiences of the European spatial planning; - the nature of the European territorial governance and the forms of interaction with the territorial governance systems in Europe; - the institutional and operational complexity of spatial planning in Europe.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il