Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Civil protection

01RVWNF

A.A. 2019/20

Course Language

Italian

Course degree

Master of science-level of the Bologna process in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino

Course structure
Teaching Hours
Lezioni 48
Esercitazioni in aula 12
Tutoraggio 20
Teachers
Teacher Status SSD h.Les h.Ex h.Lab h.Tut Years teaching
Claps Pierluigi Professore Ordinario ICAR/02 28 12 0 0 5
Teaching assistant
Espandi

Context
SSD CFU Activities Area context
GEO/05
ICAR/02
2
4
B - Caratterizzanti
B - Caratterizzanti
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
2018/19
Il corso ha l'obiettivo di fornire elementi quantitativi per costruire piani comunali di protezione civile allo stato dell'arte delle conoscenze. In particolare verranno trattati le Analisi Ricognitive della PericolositÓ da Alluvione in aree non perimetrate, l'Inventario e perimetrazione di aree a rischio, i Sistemi e metodi per il preannuncio delle piene, i Sistemi e metodi per il preannuncio dei distacchi di versante, i Piani Comunali di Protezione Civile.
The course aims to provide quantitative elements to build municipal civil protection plans at the state of the art of knowledge. In particular, the Flood Risk assessment will be treated in marginal areas, the Inventory and of risk-prone areas (flooding and seismic risks), the Systems and methods for flood forecasting, the Systems and methods for the forecasting of soil slips , the Municipal Civil Protection Plans.
Al termine del corso lo studente dovrÓ conoscere i metodi per la pianificazione e la gestione dell'emergenza a livello comunale Sono previste esercitazioni di gruppo
At the end of the course the student will know the methods for the planning and management of the emergency at the municipal level Group exercises are planned
Idraulica, Idrologia, ProbabilitÓ e Statistica, elementi di geologia applicata
Hydraulics, Hydrology, Probability and Statistics, elementi di geologia applicata
Analisi della PericolositÓ da Alluvione in aree non perimetrate Inventario e perimetrazione di aree a rischio (di alluvione e sismico) Sistemi e metodi per il preannuncio delle piene Sistemi e metodi per il preannuncio dei distacchi di versante Piani Comunali di Protezione CIvile
Flood Hazard Analysis in marginal areas Inventory and perimeter of risk prone areas (flood and seismic) Systems and methods for flood forecasting Systems and methods for the forecasting of soil slips Municipal CIvil protection plans
Gli allievi, suddivisi in gruppi di 3-4 persone, svolgeranno un progetto che sarÓ oggetto di valutazione ai fini dell'esame.
The students, divided into groups of 3-4 people, will carry out a project that will be evaluated for the examination.
Alcune dispense relative agli argomenti trattati e copia delle slides usate durante le lezioni sono disponibili sul portale della didattica. Riferimento principale:Daniele F. Bignami. Protezione civile e riduzione del rischio disastri. Metodi e strumenti di governo della sicurezza territoriale e ambientale Maggioli Editore, 2010
Material from lessons and suggestions for additional reading will be available to registered students in the student web portal of the Politecnico and in the hydrology group website (www.polito.idrologia.it). Main reference: Daniele F. Bignami Protezione civile e riduzione del rischio disastri. Metodi e strumenti di governo della sicurezza territoriale e ambientale Maggioli Editore, 2010
ModalitÓ di esame: Prova scritta (in aula); Progetto di gruppo;
Exam: Written test; Group project;
La verifica dell'apprendimento si svolgerÓ in forma di prova scritta, della durata di 2 ore, nella quale saranno proposte domande brevi, tese a valutare le competenze di base e la terminologia tecnica sull'esame, e domande aperte, finalizzate a valutare la capacitÓ di riassumere gli elementi fondamentali delle tematiche presentate durante il corso. Il voto massimo conseguibile nella prova scritta Ŕ 24/30. Alla valutazione dello scritto si somma la valutazione del progetto di gruppo, che pu˛ arrivare ad un massimo di 10 punti.
Gli studenti e le studentesse con disabilitÓ o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'UnitÓ Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione pi¨ idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test; Group project;
The assessment of the learning will take place in the form of a written test, lasting 2 hours, in which short questions will be proposed, aimed at evaluating the basic skills and the technical terminology on the exam, and open questions, aimed at assessing the capacity to summarize the fundamental elements of the themes presented during the course. The maximum achievable rating in the written test is 24/30. The evaluation of the writing is added to the evaluation of the group project, which can reach a maximum of 10 points.
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti