Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Mapping the transfer. Attori-vettori della circolazione di modelli, idee, saperi e tecniche nel secondo novecento.

01TSRRK

A.A. 2022/23

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Dottorato di ricerca in Architettura. Storia E Progetto - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 25
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
De Magistris Alessandro   Personale di altra universita   7 0 0 0 3
De Magistris Alessandro   Tutore esterno dottorato   7 0 0 0 3
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
Incrociando scale diverse del progetto (dal design/grafica all’architettura, dalle tecniche costruttive alla cultura urbanistica), il corso prende in esame alcune occasioni e canali che veicolano lo scambio (formativi, accademici, istituzionali, culturali…). Ci si concentrerà su traiettorie individuali e relazioni personali, su programmi istituzionali, su piani governativi e su politiche promosse da organizzazioni internazionali, su convegni, libri, riviste, mostre ed esposizioni, e sul ruolo che questi canali assumono nella disseminazione e ricezione di modelli e idee, codificando immaginari e talvolta generando fraintendimenti. Il corso prevede la partecipazione di altri membri del collegio DASP e di studiosi che hanno fornito contributi rilevanti sul tema. Agli studenti sarà richiesto di seguire le lezioni e le attività seminariali. Ogni studente dovrà redigere un paper conclusivo.
Addressing the multiple scales of the project (from design/graphic to architecture, from building techniques to urban cultures), the course investigates a set of occasions and channels (educational, academic, institutional, cultural…) which convey the exchange, focusing on individual trajectories and personal relationships, institutional programs, governmental projects and policies promoted by international organizations, conferences, books, magazines, exhibitions, and fairs. Particular attention will be devoted to examining the role that these occasions/channels had in the dissemination, penetration, and reception of models and ideas, as well as in the codification of new imageries and often generating misunderstanding. The course will also be developed through the participation of other members of the Ph.D. board and scholars who provided relevant contributions in the field. Students will be required to attend the lectures and the seminar activities. They will be asked to prepare a final paper.
Nessuno
None
Il corso si propone di avviare una riflessione sul tema del trasferimento di modelli, idee, saperi e tecniche tra aree geografiche diverse nel corso del secondo Novecento, nel tentativo di indagare i luoghi, i canali, le occasioni, gli attori e i vettori che favoriscono lo scambio, ma anche i processi di ricezione e ibridazione a livello locale, quando visioni, modelli e immaginari entrano nei discorsi e nelle pratiche di architetti e urbanisti. Un primo modulo sarà finalizzato a fornire gli strumenti sul piano metodologico, introducendo alcune chiavi di lettura per lavorare sul tema della circolazione, della trasmissione e dello scambio; un secondo modulo tematico si concentrerà su specifici attori-vettori-luoghi dello scambio (le traduzioni, le scuole, le biografie, le riviste e le mostre), per “mappare” – anche con il coinvolgimento attivo dei dottorandi in un lavoro seminariale – la complessità di reti di relazioni e di scambio, privilegiando alcune geografie.
The course aims at inaugurating an exploration of the theme of the transfer of models, ideas, knowledge, and techniques between different geographical areas during the second half of the 20th century, aiming to investigate a set of less explored channels, occasions, actors, and vectors, which promoted and made possible the exchange but also to examine the forms of reception and hybridization at the local level when visions, models, and imageries enter in the discourses and practice of architects and planners. A first module will be aimed at providing methodological tools, introducing some interpretation keys helpful in dealing with the theme of circulation, transmission, and exchange; a second thematic module will focus on specific actors-vectors-places of the exchange (translations, schools, biographies, magazines, and exhibitions), to “map” (also through the involvement of the students) the complexity of the network of relationships and exchanges, in relation to specific geographical areas.
Modalità mista
Mixed mode
Presentazione report scritto - Presentazione orale
Written report presentation - Oral presentation
P.D.2-2 - Giugno
P.D.2-2 - June


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti