Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Material Lab

01UAHLH

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 30
Esercitazioni in aula 30
Tutoraggio 39
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Lombardi Mariangela
Material Lab (Materiali e tecnologie per il design) - Corso 2
Professore Ordinario ING-IND/22 30 30 0 0 1
Montanaro Laura
Material Lab (Materiali e tecnologie per il design) - Corso 1
Professore Ordinario ING-IND/22 30 30 0 0 1
Lombardi Mariangela
Material Lab (Processi e metodi della produzione dell'oggetto d'uso) - Corso 2
Professore Ordinario ING-IND/22 15 15 0 0 1
Montanaro Laura
Material Lab (Processi e metodi della produzione dell'oggetto d'uso) - Corso 1
Professore Ordinario ING-IND/22 15 15 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
Valutazione CPD 2020/21
2020/21
È estremamente vasta e in continua crescita la varietà dei materiali disponibili e delle tecnologie di trasformazione e produzione dei componenti, così come sempre nuove e complesse sono le prestazioni, non solo strutturali, ma anche fisiche, di durabilità in esercizio, di sostenibilità economica ed ambientale, richieste ai materiali. L’insegnamento si propone pertanto di fornire i fondamenti tecnico-scientifici e alcune robuste linee-guida per una scelta consapevole di materiali e processi, così come per un impiego responsabile e sostenibile dei materiali. Infatti, il designer, pur non dovendo essere necessariamente l’ideatore di nuovi materiali, deve acquisire efficaci strumenti di dialogo con le altre culture coinvolte nel mondo materiale, consapevolezza delle potenzialità e dei limiti dei materiali e delle tecnologie di trasformazione, affidabilità nella selezione e nell'impiego. Nel corso dell’insegnamento vengono integrate le due componenti culturali che costituiscono l’insegnamento, precisamente: • Materiali e tecnologie per il design • Processi e metodi della produzione dell'oggetto d’uso attuando un approccio olistico che correli direttamente la natura del materiale alle sue proprietà fondamentali (tecnologiche, ma anche conseguentemente sensoriali) e ai processi produttivi dei componenti.
The number of available materials and processing technologies for producing components is continuously growing; the materials performances, referring to not only their mechanical behaviour, but also to functional properties, durability, and environmental and economic sustainability, are evolving day by day and becoming more and more complex. Therefore, the teaching aims at supplying the technical-scientific fundamentals and few robust guidelines necessary for the informed choice of materials and processes, and their responsible and sustainable use. In fact, even if not necessarily involved in the development of new material solutions, the designer should possess the proper knowledge to discuss with different cultures of the material world, an effective awareness about the potentialities and limits of the different materials and transformation technologies, as well as he/she must be reliable in materials selection and proper use. The teaching includes two cultural ingredients, namely: • Materials and technologies for design • Processes and methods for component production establishing an holistic approach able to relate directly material nature to its principal (technological, and therefore also sensorial) properties, and to the production processes of the components.
L’insegnamento è finalizzato a fornire agli studenti appropriate conoscenze sulle principali classi di materiali di impiego comune nel mondo del design, nonché gli adeguati strumenti per poter comprendere la natura dei materiali stessi e saperla correlare alle loro principali proprietà chimiche, fisiche e meccaniche. L’insegnamento si propone inoltre di fornire un panorama dei materiali più comunemente impiegati nel design e nel mondo della grafica/multimedialità, definendo importanti relazioni tra composizione-struttura-proprietà-applicazioni. Sono anche fornite alcune informazioni essenziali in merito alla durabilità, ai vincoli tecnologici ed economici, all'impatto ambientale. La descrittiva dei principali materiali, rappresentativi di ogni singola classe di materiali impiegati oggi nel campo del design costituisce anche lo strumento culturale e metodologico da applicarsi opportunamente alla selezione consapevole, all'impiego responsabile e alla fruibilità ottimale dei materiali attuali, così come di quelli futuri.
The teaching aims at providing to the students the proper knowledge about the different families of materials, as well as the proper tools to understand the materials structure and correlate it with their main chemical, physical and mechanical properties. In particular, a comprehensive discussion of the materials most largely used by different design professionals is proposed, by establishing meaningful relationships among composition-structure-properties-applications. Basic knowledge about durability, as well as technological and economic constraints, and environmental impact, are also supplied. The systematic discussion of the main materials, representative of each family presently used in design, will provide a cultural and methodological tool for a conscious selection, a responsible use and an optimal exploitation of present and future materials.
Nozioni di base di fisica, chimica e matematica sono utili per poter seguire e comprendere l’insegnamento in modo efficace. Vengono in ogni caso forniti, soprattutto nella prima parte della trattazione in aula degli argomenti dell’insegnamento, alcuni strumenti culturali di base necessari ad una fruizione attiva ed esaustiva dei contenuti.
Rudiments of mathematics, chemistry and physics can be useful for an effective understanding of the teaching. In any case, in the frame of the first part of the course, basic concepts are provided for a deep and full fruition of the whole contents.
L’insegnamento (9 CFU) é strutturato secondo il seguente programma: - Introduzione alla Scienza e Tecnologia dei materiali (1,5 CFU). In questa parte vengono illustrati i vari livelli di organizzazione della struttura dei materiali, le differenze composizionali, i criteri di classificazione dei materiali, sulla base delle specificità delle singole famiglie: metalli, ceramiche, materie plastiche, compositi. Segue la discussione delle principali proprietà (meccaniche, chimiche, fisiche) dei materiali; - I materiali per il design e la loro produzione (5 ,5 CFU). Sono descritte le principali famiglie di materiali e per ognuna di esse, la trattazione riguarda il ciclo produttivo di materiali e componenti, le proprietà, la durabilità, la sostenibilità ambientale nonché le possibili soluzioni tecnologiche finalizzate all'ottenimento di materiali caratterizzati dalle prestazioni desiderate. All'interno di ogni famiglia si approfondisce la descrittiva dei materiali maggiormente utilizzati dai designer, anche con esemplificazione di applicazioni e dei processi di trasformazione per la produzione degli oggetti. Si discutono i materiali metallici, le pietre, le ceramiche, il cemento e il cls, il vetro, le materie plastiche (termoplastici, termoindurenti, elastomeri); i materiali compositi naturali (legno) e di sintesi; la carta e il cartone. - Sviluppo di progetti di selezione dei materiali (2 CFU). Gli studenti, organizzati in gruppi di 3-4, devono affrontare, seppur in modo elementare, lo sviluppo di alcuni progetti di selezione dei materiali su temi proposti dal docente, che agirà da supervisore in ogni fase della selezione. La selezione si avvarrà del Cambridge Engineering Selector (CES), uno strumento informatico alimentato da una vasta base di dati sui materiali, all'uso del quale gli studenti saranno introdotti dal docente con mirate esemplificazioni. I vari progetti saranno oggetto di una relazione, sulla base di uno schema fornito dal docente, la cui valutazione concorrerà alla votazione finale.
The program of the teaching (9 CFU) is detailed in the following: - Introduction to Material Science and Technology (1,5 CFU). Here, the different levels of the matter organisation and structure, the compositional features, and the classification criteria of the materials are illustrated and discussed, making reference to the different families of materials: metals, ceramics, polymers, and composites. Then, the main materials properties (mechanical, physical, chemical) are approached and detailed. - Materials for design and their processing (5,5 CFU). The main families of materials are discussed in detail; for each of them, the production and shaping technologies, properties, durability, environmental sustainability are explored, near the possible technological solutions to prepare materials showing desired performances. For each family of materials, the description of the materials mostly used by design professionals is approached, also using examples of industrial applications, analysing the processing for component produztion. The following materials are described: metals, stone, ceramics, cement and concrete, glass, plastics, natural (wood) or synthetic composites, paper and cardboard. - group project development (2 CFU). Students, divided in groups of 3-4 persons, are asked to develop some projects, on a topics defined in agreement with the teacher, and related to the selection of the most suitable materials for a well-defined application. The projects will be carried out using the CES, Cambridge Engineering Selector, a software for materials selection and graphical analysis of materials properties. The projects results will be finally summarised in a report, based on a format supplied by the teacher. The evaluation of the report will contribute to the final exam evaluation.
L’insegnamento è improntato sulla didattica frontale e sull'attività progettuale a gruppi, assistita dal docente. È anche prevista la proiezione di filmati, per meglio illustrare alcune specifiche parti della trattazione e l'uso di strumenti interattivi. Possono essere previsti interventi seminariali tenuti da esperti dell’industria. Emergenza Covid 19 – Lezioni pre-registrate (PPT audio) saranno rese disponibili agli studenti e saranno aperte Virtual Classroom per l’approfondimento e discussione dei temi trattati. Anche il lavoro di progetto potrà essere gestito tramite modalità da remoto, con la supervisione del docente.
Frontal lectures are forecasted during the course, near the development of the above-mentioned project, developed by the students in small groups, and supervised by the teacher. Additionally, videos and interactive tools can be used to deepen some contents; seminars by experts from the industry could be possibly organized. Covid-10 emergency – Pre-recordered lessons (audio PPT) will be available and Virtual Classrooms will be activated for Q&A sessions. The group project work could be also managed remotely, under the supervision of the teacher.
M. Ashby, K. Johnson, Materiali e Design, Casa Editrice Ambrosiana B. Del Curto, C. Marano, M.P. Pedeferri, Materiali per il Design, Casa Editrice Ambrosiana C. Lefteri, Materials for Design, Laurence King Publ. R. Thompson, The materials sourcebook for design professionals, Thames & Hudson Publ.
M. Ashby, K. Johnson, Materiali e Design, Casa Editrice Ambrosiana B. Del Curto, C. Marano, M.P. Pedeferri, Materiali per il Design, Casa Editrice Ambrosiana C. Lefteri, Materials for Design, Laurence King Publ. R. Thompson, The materials sourcebook for design professionals, Thames & Hudson Publ.
Modalità di esame: Prova scritta tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo; Elaborato progettuale in gruppo;
La prova d'esame si pone come obiettivo di verificare l'apprendimento dei fondamenti tecnico-scientifici e di alcune robuste linee-guida per una scelta consapevole di materiali e processi, così come per un impiego responsabile e sostenibile dei materiali. L’apprendimento dei contenuti dell’insegnamento sarà verificato tramite una prova scritta, della durata di 1 ora, composta da 8 domande: - quattro domande verteranno sugli aspetti culturali e scientifici di maggiore rilievo; per ciascuna domanda si richiede una risposta puntuale, esauriente ma sintetica. A ognuna di queste domande viene assegnato un punteggio massimo di 4/30 (massimo punteggio conseguibile per questa sezione: 16/30). - quattro domande sono a risposta multipla, sugli aspetti tecnologici relativi alle diverse classi di materiali. A ognuna di queste domande viene assegnato un punteggio massimo di 2/30 (massimo punteggio conseguibile per questa sezione: 8/30). Il voto finale sarà fornito dalla somma delle votazioni parziali conseguite per ciascuna domanda e del voto conseguito per la relazione del lavoro di gruppo, che vale al massimo 6/30. Facsimili della prova d’esame sono resi disponibili e commentati dal docente in aula. Gli studenti non possono consultare alcun materiale didattico durante la prova. Emergenza Covid 19 – Le modalità d’esame saranno adattate alla gestione da remoto.
Exam: Computer-based written test using the PoliTo platform; Group project;
The exam aims at assessing learning of technical-scientific fundamentals and of few robust guidelines necessary for the informed choice of materials and processes, and their responsible and sustainable use. Learning will be assessed through a written examination, which lasts 1 hour, consisting of 8 questions: - 4 of them are open questions, referring to the main cultural and scientific topics. For each open question is required an exact, comprehensive, but concise reply, to which a maximum score of 4/30 may be assigned (max total score for this section: 16/30); - 4 other questions are multiple choice questions, referring to the main technological aspects of the different materials classes. A maximum score of 2/30 may be assigned to each of the multiple choice questions (max total score for this section: 8/30). The final grade will be provided by the sum of the partial scores obtained for each question and the grade of the project report, to which a maximum score of 6/30 may be assigned. A facsimile of the exam questions will be available and commented during the lessons. Students cannot use books, notes or other supports during the examination. Covid 19 emergency – The examination procedures will be managed remotely.
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova scritta tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo; Elaborato progettuale in gruppo;
La prova d'esame si pone come obiettivo di verificare l'apprendimento dei fondamenti tecnico-scientifici e di alcune robuste linee-guida per una scelta consapevole di materiali e processi, così come per un impiego responsabile e sostenibile dei materiali. L’apprendimento dei contenuti dell’insegnamento sarà verificato tramite una prova scritta, della durata di 1 ora, composta da 8 domande: - quattro domande verteranno sugli aspetti culturali e scientifici di maggiore rilievo; per ciascuna domanda si richiede una risposta puntuale, esauriente ma sintetica. A ognuna di queste domande viene assegnato un punteggio massimo di 4/30 (massimo punteggio conseguibile per questa sezione: 16/30). - quattro domande sono a risposta multipla, sugli aspetti tecnologici relativi alle diverse classi di materiali. A ognuna di queste domande viene assegnato un punteggio massimo di 2/30 (massimo punteggio conseguibile per questa sezione: 8/30). Il voto finale sarà fornito dalla somma delle votazioni parziali conseguite per ciascuna domanda e del voto conseguito per la relazione del lavoro di gruppo, che vale al massimo 6/30. Facsimili della prova d’esame sono resi disponibili e commentati dal docente in aula. Gli studenti non possono consultare alcun materiale didattico durante la prova. Emergenza Covid 19 – Le modalità d’esame saranno adattate alla gestione da remoto.
Exam: Written test; Computer-based written test using the PoliTo platform; Group project;
The exam aims at assessing learning of technical-scientific fundamentals and of few robust guidelines necessary for the informed choice of materials and processes, and their responsible and sustainable use. Learning will be assessed through a written examination, which lasts 1 hour, consisting of 8 questions: - 4 of them are open questions, referring to the main cultural and scientific topics. For each open question is required an exact, comprehensive, but concise reply, to which a maximum score of 4/30 may be assigned (max total score for this section: 16/30); - 4 other questions are multiple choice questions, referring to the main technological aspects of the different materials classes. A maximum score of 2/30 may be assigned to each of the multiple choice questions (max total score for this section: 8/30). The final grade will be provided by the sum of the partial scores obtained for each question and the grade of the project report, to which a maximum score of 6/30 may be assigned. A facsimile of the exam questions will be available and commented during the lessons. Students cannot use books, notes or other supports during the examination. Covid 19 emergency – The examination procedures will be managed remotely.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti