Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Art Direction design

01UBULH

A.A. 2021/22

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 20
Esercitazioni in aula 40
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Tamborrini Paolo Marco
Art Direction design (Art Direction)
Docente esterno e/o collaboratore   10 27,5 0 0 2
Tamborrini Paolo Marco
Art Direction design (Art Direction)
Professore Ordinario   10 27,5 0 0 2
Aimar Denise
Art Direction design (Cultura della fotografia)  
Docente esterno e/o collaboratore   15 15 0 0 1
Perissinotto Alessandro
Art Direction design (Teorie e tecniche delle scritture)  
Docente esterno e/o collaboratore   15 15 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
Valutazione CPD 2021/22
2021/22
Il laboratorio di Art-direction Design, nel secondo periodo didattico del terzo anno, costituisce un momento di sintesi del percorso di design e comunicazione, in grado di coinvolgere, in particolare, gli studenti che provengono dall’indirizzo Design per la comunicazione ma di possibile interesse, per le attività di simulazione sulla direzione artistica applicata anche ai settori produttivi nell’ambito del prodotto, anche per coloro che hanno seguito l’indirizzo Design per il Prodotto. È ruolo dell’Art Director la progettazione di un sistema valoriale, emozionale e funzionale di sintesi e che si concretizza con la produzione di elementi visivi, di linee di prodotto, di eventi, di campagne di comunicazione in stretta relazione con tutte le professionalità del sistema comunicazione (grafici, web agency, fotografi, registi, copywriters) e in accordo con i ruoli manageriali e strategici aziendali.
The Art-direction Design course, in the second teaching period of the third year, constitutes a moment of synthesis of the design and communication path, able to involve, in particular, students who come from the Design for communication curriculum but of possible interest, for the simulation activities on the artistic direction also applied to the productive sectors within the product, also for those who have followed the Design for the Product course. The role of the Art Director is the design of a value, emotional and functional system of synthesis and which is realized with the production of visual elements, product lines, events, communication campaigns in close relationship with all the professional skills of the system. communication (graphic designers, web agencies, photographers, directors, copywriters) and in accordance with the managerial and strategic roles of the company.
- Saper guidare il processo strategico e creativo nella sua complessità - Conoscere, saper usare e progettare i significati delle immagini statiche e dinamiche - Conoscenza e capacità di comprensione delle fondamentali teorie narratologiche - Abilità comunicative da dimostrare nella creazione di un testo narrativo - Acquisire capacità di problem solving
- Saper guidare il processo strategico e creativo nella sua complessità - Conoscere, saper usare e progettare i significati delle immagini statiche e dinamiche - Conoscenza e capacità di comprensione delle fondamentali teorie narratologiche - Abilità comunicative da dimostrare nella creazione di un testo narrativo - Acquisire capacità di problem solving
Si richiede attitudine alla narrazione e competenze nella creazione di immagini statiche e dinamiche, uso dei principali software editoriali.
Si richiede attitudine alla narrazione e competenze nella creazione di immagini statiche e dinamiche, uso dei principali software editoriali.
Art Direction ICAR/13 (6 crediti) il corso affronta la comprensione dei processi e delle metodologie che permettono di creare campagne di comunicazione globale con attenzione a tutte le fasi dell'ideazione, progettazione e sviluppo della comunicazione Il significato di collezione: approcci e strumenti per la progettazione di collezioni di oggetti, di collane editoriali, di magazine. Il sistema comunicativo: i ruoli, le competenze, le relazioni e i tempi dei diversi attori dei processi comunicativi Gli art-directors italiani e internazionali, nella storia e nel contemporaneo: il ruolo, le caratteristiche, le innovazioni. Cultura della fotografia L-ART/06 (3 crediti) La fotografia è il risultato di un processo progettuale visivo e psicologico che va definito in ogni dettaglio prima dello scatto. Il corso affronta le tecniche e gli approcci per determinare il “cosa” fotografare (tematica) e “come” fotografarlo (poetica). Quali sono gli strumenti visivi di comunicazione di informazioni o di messaggi attraverso codici iconografici. Cultura dell’immagine: i simboli e i linguaggi. Lettura critica dell’immagine. Teorie e tecniche delle scritture SPS/08 (3 crediti) Si approfondiranno i concetti narratologici di: intreccio, fabula, attante, programma narrativo, narratore, punto di vista. Si esamineranno poi le peculiarità del racconto come forma narrativa breve. Scrivere e stupire: Si esaminerà la particolare tecnica del finale a sorpresa partendo da alcuni esempi di racconto breve forniti durante il corso.
Art Direction ICAR/13 (6 crediti) il corso affronta la comprensione dei processi e delle metodologie che permettono di creare campagne di comunicazione globale con attenzione a tutte le fasi dell'ideazione, progettazione e sviluppo della comunicazione Il significato di collezione: approcci e strumenti per la progettazione di collezioni di oggetti, di collane editoriali, di magazine. Il sistema comunicativo: i ruoli, le competenze, le relazioni e i tempi dei diversi attori dei processi comunicativi Gli art-directors italiani e internazionali, nella storia e nel contemporaneo: il ruolo, le caratteristiche, le innovazioni. Cultura della fotografia L-ART/06 (3 crediti) La fotografia è il risultato di un processo progettuale visivo e psicologico che va definito in ogni dettaglio prima dello scatto. Il corso affronta le tecniche e gli approcci per determinare il “cosa” fotografare (tematica) e “come” fotografarlo (poetica). Quali sono gli strumenti visivi di comunicazione di informazioni o di messaggi attraverso codici iconografici. Cultura dell’immagine: i simboli e i linguaggi. Lettura critica dell’immagine. Teorie e tecniche delle scritture SPS/08 (3 crediti) Si approfondiranno i concetti narratologici di: intreccio, fabula, attante, programma narrativo, narratore, punto di vista. Si esamineranno poi le peculiarità del racconto come forma narrativa breve. Scrivere e stupire: Si esaminerà la particolare tecnica del finale a sorpresa partendo da alcuni esempi di racconto breve forniti durante il corso.
Il Laboratorio è organizzato in lezioni frontali per disciplina ed esercitazioni di progetto volte a mettere in pratica le interconnessioni tra le discipline. Gli studenti agiscono individualmente o in gruppi, in risposta al brief di progetto che viene lanciato come sintesi dei principi illustrati a lezione. Le esercitazioni saranno volte a mettere in pratica le interconnessioni tra le discipline, con particolare attenzione alla realizzazione di una progetto complesso e articolato: una collezione; una collana editoriale, una rivista, ecc.
Il Laboratorio è organizzato in lezioni frontali per disciplina ed esercitazioni di progetto volte a mettere in pratica le interconnessioni tra le discipline. Gli studenti agiscono individualmente o in gruppi, in risposta al brief di progetto che viene lanciato come sintesi dei principi illustrati a lezione. Le esercitazioni saranno volte a mettere in pratica le interconnessioni tra le discipline, con particolare attenzione alla realizzazione di una progetto complesso e articolato: una collezione; una collana editoriale, una rivista, ecc.
Testi e indicazioni di lettura raccomandati: A. Perissinotto, Gli attrezzi del narratore - Edizione 2020. Ebook disponibile su www.alessandroperissinotto.it A. Perissinotto, La società dell'indagine, Bompiani Ulteriore materiale e riferimenti bibliografici specifici saranno forniti dal docente all'inizio e durante il corso.
Testi e indicazioni di lettura raccomandati: A. Perissinotto, Gli attrezzi del narratore - Edizione 2020. Ebook disponibile su www.alessandroperissinotto.it A. Perissinotto, La società dell'indagine, Bompiani Ulteriore materiale e riferimenti bibliografici specifici saranno forniti dal docente all'inizio e durante il corso.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Elaborato scritto individuale; Elaborato scritto prodotto in gruppo; Elaborato progettuale individuale; Elaborato progettuale in gruppo;
Exam: Compulsory oral exam; Individual essay; Group essay; Individual project; Group project;
La frequenza al corso è una condizione per poter sviluppare positivamente le attività previste, considerando che le attività svolte saranno monitorate attraverso momenti seminariali destinati all'esposizione e alla discussione collettiva degli elaborati intermedi. I giudizi su questi elaborati concorreranno al voto finale (espresso in 30/30) basato sulla presentazione e discussione di un elaborato progettuale. Le attività sono svolte in gruppo, progetto di laboratorio - valutando in maniera complessiva ed equilibrata il carattere innovativo, la producibilità, l'attinenza al brief di progetto - e sull'attivismo, la partecipazione, la capacità propositiva, analitica e critica dimostrata da ciascuno studente nel corso dell’intero modulo, in particolar modo in occasione dei momenti di verifica intermedia e di confronto tra docenti e studenti.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Compulsory oral exam; Individual essay; Group essay; Individual project; Group project;
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Elaborato scritto individuale; Elaborato scritto prodotto in gruppo; Elaborato progettuale individuale; Elaborato progettuale in gruppo;
La frequenza al corso è una condizione per poter sviluppare positivamente le attività previste, considerando che le attività svolte saranno monitorate attraverso momenti seminariali destinati all'esposizione e alla discussione collettiva degli elaborati intermedi. I giudizi su questi elaborati concorreranno al voto finale (espresso in 30/30) basato sulla presentazione e discussione di due elaborati progettuali: uno individuale e uno di gruppo. Le attività svolte in gruppo, progetto di laboratorio - sono valutate in maniera complessiva ed equilibrata tenendo conto del carattere innovativo, la producibilità, l'attinenza al brief di progetto - e sull'attivismo, la partecipazione, la capacità propositiva, analitica e critica dimostrata da ciascuno studente nel corso dell’intero modulo, in particolar modo in occasione dei momenti di verifica intermedia e di confronto tra docenti e studenti.
Exam: Compulsory oral exam; Individual essay; Group essay; Individual project; Group project;
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Elaborato scritto individuale; Elaborato scritto prodotto in gruppo; Elaborato progettuale individuale; Elaborato progettuale in gruppo;
La frequenza al corso è una condizione per poter sviluppare positivamente le attività previste, considerando che le attività svolte saranno monitorate attraverso momenti seminariali destinati all'esposizione e alla discussione collettiva degli elaborati intermedi. I giudizi su questi elaborati concorreranno al voto finale (espresso in 30/30) basato sulla presentazione e discussione di un elaborato progettuale. Le attività sono svolte in gruppo, progetto di laboratorio - valutando in maniera complessiva ed equilibrata il carattere innovativo, la producibilità, l'attinenza al brief di progetto - e sull'attivismo, la partecipazione, la capacità propositiva, analitica e critica dimostrata da ciascuno studente nel corso dell’intero modulo, in particolar modo in occasione dei momenti di verifica intermedia e di confronto tra docenti e studenti.
Exam: Compulsory oral exam; Individual essay; Group essay; Individual project; Group project;
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti