Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Tecniche della rappresentazione digitale

01UELPM, 01UELJM, 01UELLI, 01UELLM, 01UELLN, 01UELLS, 01UELLU, 01UELLZ, 01UELMA, 01UELMB, 01UELMC, 01UELMH, 01UELMN, 01UELMO, 01UELNX, 01UELOA, 01UELOD, 01UELPC, 01UELPI, 01UELPL, 01UELPN, 01UELPW

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Architettura - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (Mechanical Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo (Automotive Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dei Materiali - Torino
Corso di Laurea in Architettura (Architecture) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Chimica E Alimentare - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Civile - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Informatica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Fisica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Corso di Laurea in Design E Comunicazione Visiva - Torino
Corso di Laurea in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Paesaggistico-Ambientale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/17 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2019/20
Obiettivo del corso è di fornire agli allievi sia gli strumenti culturali e critici, sia quelli operativi per effettuare scelte consapevoli nell'ambito della rappresentazione digitale finalizzata al controllo e alla comunicazione del progetto. Per conseguire tale obiettivo, alle lezioni, in cui verranno illustrati i principali nodi critici della disciplina, attraverso una selezione di ricerche internazionali, casi studio ed esperienze svolte dalla docenza, sarà interrelata un’attività esercitativa, fondata su un progetto prodotto e modellato dagli allievi durante corsi, laboratori, atelier precedentemente frequentati. L’attività esercitativa, in funzione della quale verranno selezionate ed illustrate le procedure di alcuni fra i principali software per il rendering, l’animazione, il montaggio video e la realtà aumentata, sarà personalizzata sugli interessi e sui curricola degli allievi. Al termine dell'insegnamento gli studenti dovranno conoscere le principali tendenze della rappresentazione e comunicazione digitale del progetto, con particolare attenzione agli aspetti innovativi dei linguaggi e delle tecnologie, dovranno essere in grado di assumere posizioni critiche rispetto a metodologie e tecniche utilizzate in ambito internazionale, dovranno padroneggiare i principali strumenti di produzione, rendering e animazione dei modelli digitali e le applicazioni AR, dovranno scegliere il linguaggio e le tecniche più consone alla rappresentazione del progetto da loro elaborato e digitalmente modellato in precedenti occasioni didattiche.
Purpose of the course is to provide students with cultural, critic, and operative tools for making informed choices in the context of the digital representation aimed at controlling and communicating of the design. To achieve this objective, the lessons, which will discuss the main critical issues of discipline through a selection of international research, case studies and experiences carried out by the teacher, will be interrelated with a practice, based on a design previously carried out and modelled by the students during courses, laboratories, ateliers. The practice will be customized on the interests and curricula of the students. For this purpose will be selected and explained the procedures of some among the main software for rendering, animation, video-montage, and Augmented Reality. At the end of the course students will learn about the main trends of the digital representation and communication of the design, with particular attention to the innovative aspects of languages and technologies, will be able to take critical positions with respect to methods and techniques used in the international arena, will master the main tools of production, rendering and animation of digital models and AR, will have to choose the language and techniques best suited to the representation of a design previously developed by them.
Questo insegnamento si propone di fornire agli studenti le conoscenze sul panorama teorico disciplinare della rappresentazione digitale - in continua evoluzione - e le abilità (ossia le capacità di applicare le conoscenze) che potranno impiegare in ogni esperienza didattica e professionale in cui la rappresentazione digitale si configuri come strumento di conoscenza, ideazione, comunicazione. In particolare dovranno conoscere i metodi della rappresentazione e comunicazione infografica ed essere capaci di rappresentare il progetto mediante tecniche innovative riferite agli stadi più avanzati della rappresentazione digitale.
This course aims to provide students with the theoretical knowledge of the educational landscape of digital representation - evolving - and skills (i.e. the ability to apply knowledge) that can be used in any learning experience and professional in the digital representation which is regarded as an instrument of knowledge, creation and communication. In particular, they will learn the methods of representation and communication infographics and be able to represent the existing and the project using innovative techniques related to the later stages of the digital representation.
Conoscenza dei fondamenti della geometria descrittiva e delle convenzioni del disegno tecnico, conoscenza dei metodi e delle tecniche di modellazione tridimensionale mediante software CAD.
Knowledge of fundamentals of descriptive geometry and graphic standards, knowledge of methods and techniques of three-dimensional modeling using CAD software.
I contenuti teorici, volti a costruire un bagaglio culturale e un'attitudine critica rispetto all'ambito della rappresentazione digitale sono strettamente interrelati con quelli applicativi finalizzati a fornire la padronanza degli strumenti più innovativi di rappresentazione e comunicazione digitale. Per semplicità di esposizione vengono elencati in maniera distinta i principali contenuti, teorici (a cui viene dedicato il 30% delle ore del corso) e applicativi (a cui viene dedicato il 70% delle ore del corso). CONTENUTI TEORICI Panoramica generale sui software per la rappresentazione, la comunicazione, l’animazione, la post-produzione e la realtà aumentata. La fotografia per la documentazione e l'analisi del costruito e del prodotto. Ricostruzione della trasformazione storica di ambiti urbano/architettonici, mediante modelli digitali. La modellazione digitale ricostruttiva. Il ruolo della rappresentazione negli elaborati di concorso: retrospettiva dagli anni '80 del Novecento e tendenze attuali. La comunicazione del prodotto: cataloghi a confronto dall’analogico al digitale. L’animazione per la rappresentazione dei progetti. La rappresentazione di progetto dalle riviste ai siti web. Sistemi per AR: principi, componenti e stato dell'arte. Nuove tendenze della comunicazione: AI e AR per il patrimonio culturale. CONTENUTI APPLICATIVI Nel corso vengono illustrati principi e procedure di alcuni software nell’ultima versione disponibile. I principali software di riferimento sono: 3DStudio Max (modellazione, rendering, animazione) Blender (modellazione, rendering, animazione) DaVinci (montaggio video) Unity (game engine), Vuforia (AR SDK) Mediante tali software (ed eventualmente altri concordati con la docenza) gli studenti organizzeranno la presentazione del proprio progetto in tavole o estratti di catalogo, video ed esperienze di AR. I software selezionati saranno presentati entro un quadro comparativo con le altre soluzioni disponibili sul mercato e nel panorama del free and open source software.
The theoretical content, aimed at producing a cultural and a critical attitude with respect to the scope of the digital representation are closely interrelated with those practices aimed to provide the mastery of the most innovative digital representation tools. Below are listed the main contents, theoretical (which is dedicated to the 30 % of the course hours) and practical (which is dedicated to the 70% of the course hours). THEORETICAL CONTENTS General overview of software for representation, communication, animation, post-production, and Augmented Reality. The photography for documentation and analysis of the buildings and products. Reconstruction of the historical transformation of urban and architectural settings using digital models. Reconstructive digital modeling. The role of representation in the competition entries: retrospective from the 80s of the 20th century and current trends. Product communication: comparison between catalogues, from analogic to digital. Digital techniques for the elaboration of the competition entries: the plates and animations. The animation for the presentation of designs. The representation of designs in the magazines and websites. AR systems: principles, parts and state of the art. New trends of communication: AI and AR for Cultural Heritage PRACTICE CONTENTS The course discusses principles and procedures of some software in the latest version available. The main reference software are: 3DStudio Max (modeling, rendering, and animation) Blender (modeling, rendering, and animation) DaVinci (video montage) Unity (game engine) Vuforia (AR SDK) Using such software (and eventually others agreed with the teacher) students will organize the presentation of their design by plates or excerpts of catalogue, videos and AR experiences. Selected software will be presented within a comparative framework of available solutions, including both commercial and free and open source software.
Le lezioni vengono svolte nei Laboratori Informatici di Base del Politecnico di Torino, cosa che permette una efficace interazione degli studenti con la docenza e con i software via via analizzati. Anche l'utilizzo e la consultazione di Internet costituiscono ausili per alcune delle attività proposte. Viene proposto di svolgere esercitazioni in gruppo al fine di simulare future attività professionali di collaborazione. Gli allievi sono invitati a preparare in gruppo (2-3 persone) gli elaborati d’esame che consistono in: • relazione scritta, con approfondimento bibliografico (6 cartelle di testo, su format assegnato), su uno dei temi di contenuto teorico. Di tale relazione deve essere anche preparata una presentazione in Powerpoint (o altro software di presentazione) da esporre all’esame. • due tavole da concorso in formato A1 assegnato, che rappresentino i nodi concettuali di un progetto elaborato dagli allievi in un Atelier/Laboratorio/Corso di natura progettuale. Nella redazione delle tavole gli allievi devono attenersi alle indicazioni del bando di concorso redatto dai docenti e pubblicato sul portale. In alternativa gli studenti possono produrre un estratto di catalogo, comprensivo di copertina, del proprio prodotto. Durante il corso sono previste due revisioni di tali elaborati; • un breve filmato (1:30 – 2:00) relativo al progetto di cui sopra; • applicazioni delle tecnologie di AR che permettano di integrare con animazioni e modelli digitali i contenuti delle tavole o dell'estratto di catalogo. Gli allievi concorderanno con la docenza le modalità di sviluppo delle applicazioni che potranno comprendere la preparazione autonoma di software per dispositivi mobili o la preparazione di file di estensione per un'applicazione condivisa da più progetti.
The lessons are carried out in the Informatics Laboratory (LAIB) of Politecnico di Torino, which allow an effective interaction between students and teacher and with the software gradually analyzed. The use and consultation of Internet are aids for some of the proposed activities. It is proposed to carry out practices in group in order to simulate the future collaborative professional activity. Students are asked to prepare in group (2 or 3 people) the examination requests, which consist of: • a written report, with in-depth bibliographic (6 pages of text, format- assigned ) concerning one of the theoretical subjects. Of such research must also be prepared a Powerpoint presentation (or other presentation software) to expose during the exam; • two competition plates in A1 given format, which represent the conceptual nodes of a design prepared by the students in a projectual Atelier / Laboratory / Course. Drafting the plates, students must follow the directions of the competition call prepared by the teacher and published on the portal. During the course there are two revisions of the plates; • a short video (1:30 to 2:00) representing the design • application of AR technologies to integrate the tables or the catalogue excerpt with animated contents and digital models. Students and teachers shall agree on the arrangements for the presentation of the work, which may include autonomously developed software for mobile devices or extension files to be included in an app shared with other groups.
Riferimenti bibliografici puntuali vengono forniti durante il corso dalla docenza. I contributi teorici, con ampia bibliografia utile per successivi approfondimenti, sono messi a disposizione degli allievi sul portale, in .pdf stampabile.
References are provided on time during the course by the teacher. The theoretical contributions, with an extensive bibliography useful for further investigation, shall be made available to students on the portal in printable .pdf.
Modalità di esame: prova orale obbligatoria; elaborato grafico individuale; elaborato grafico prodotto in gruppo; elaborato scritto prodotto in gruppo;
L'esame orale è individuale: ogni studente dovrà essere in grado di rispondere ai quesiti della docenza rispetto alla totalità degli elaborati presentati, anche svolti in gruppo. Durante l'esame saranno richieste: · la discussione con la docenza delle tavole di concorso o dell’estratto di catalogo, del filmato, dell’esperienza in AR, realizzati nel corso dell'anno, finalizzata all'accertamento di linguaggi e tecniche acquisite; · la presentazione in Powerpoint (o altro) della relazione scritta, che sarà occasione di domande finalizzate all'accertamento della consapevolezza dei fondamenti teorici della disciplina. La valutazione finale deriverà dalla media ponderata (70% per tavole di concorso o estratto di catalogo e filmato, 30% per relazione scritta e presentazione) delle valutazioni in trentesimi attribuite alle due parti della prova, con soglia minima per ognuna di 18/30.
Exam: compulsory oral exam; individual graphic design project; group graphic design project; group essay;
The oral exam is individual: each student will be able to answer the questions of the teacher with respect to the whole of the works presented, also carried out in the group. During the examination will be required: • discussion with the teacher about the competition plates or the excerpt of catalogue, the video, and AR application made during the year, with the aim of ascertaining languages and techniques • presentation in Powerpoint (or other) of the written report, which will be questions aimed at ascertaining the awareness of the theoretical foundations of the discipline. The final evaluation will result from the weighted average (70% for competition plates or excerpt of catalogue, video, and AR application; 30% for the written report and presentation) of single evaluations (in thirtieths) attributed to the two parts of the test, that have to achieve the minimum mark of 18/30 for each.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il