Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Workshop "La certificazione energetica degli edifici"

01UHLPQ, 01UHLPV, 01UHLQN

A.A. 2019/20

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Citta' - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 60
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Mutani Guglielmina Ricercatore ING-IND/11 60 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/11 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2019/20
Ogni Anno Accademico per gli studenti iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale, sono organizzati workshop professionalizzanti a numero chiuso con la compresenza di professori, tecnici laureati, professionisti ed esperti, chiamati a esplorare temi progettuali, di ricerca applicata o di tipo professionale, in un percorso didattico finalizzato a trasmettere competenze in diversi campi della futura attività dell’architetto.
Each Academic Year for students enrolled in the Master of Science, professional workshops are organized in limited numbers with the simultaneous presence of professors, technical graduates, professionals and experts. Students explore design issues, applied research or professional experiences, in a learning path aimed at transmitting skills in different fields of future activity of the architect.
Alla fine del workshop lo studente sarà in grado di operare scelte consapevoli tra le tecnologie edilizie ed impiantistiche presenti sul mercato; di applicare le procedure di verifica numerica e sperimentale (misura in opera) finalizzate al calcolo del fabbisogno energetico dell’edificio; di redigere l’attestato di prestazione energetica (APE) di un edificio o di una singola unità immobiliare. Dal 2017 il workshop è ACCREDITATO dalla Regione Piemonte tra i Corsi per Certificatori Energetici ai sensi del paragrafo 3 dell’Allegato A della DGR 24-2360 del 02/11/2015. La procedura implica la frequenza e il superamento dell’esame di un corso da 80 ore. Quindi per ottenere l’ATTESTATO DI FREQUENZA E DI PROFITTO lo studente dovrà frequentare almeno l’80% delle lezioni (64 ore) e sostenere con esito positivo la verifica finale, consistente nello svolgimento di una prova scritta e nella redazione di un Attestato di Prestazione Energetica, APE. Il superamento dell’esame permetterà allo studente di iscriversi all’elenco dei certificatori energetici e di redigere autonomamente un Attestato di Prestazione Energetica senza aver ancora conseguito la Laurea Magistrale ed essersi iscritto all’Ordine degli Architetti (come da elenco B del DPR 75/2013 e s.m.i. ad esempio L7, L17 e L21).
Alla fine del workshop lo studente sarà in grado di operare scelte consapevoli tra le tecnologie edilizie ed impiantistiche presenti sul mercato; di applicare le procedure di verifica numerica e sperimentale (misura in opera) finalizzate al calcolo del fabbisogno energetico dell’edificio; di redigere l’attestato di prestazione energetica (APE) di un edificio o di una singola unità immobiliare. Dal 2017 il workshop è ACCREDITATO dalla Regione Piemonte tra i Corsi per Certificatori Energetici ai sensi del paragrafo 3 dell’Allegato A della DGR 24-2360 del 02/11/2015. La procedura implica la frequenza e il superamento dell’esame di un corso da 80 ore. Quindi per ottenere l’ATTESTATO DI FREQUENZA E DI PROFITTO lo studente dovrà frequentare almeno l’80% delle lezioni (64 ore) e sostenere con esito positivo la verifica finale, consistente nello svolgimento di una prova scritta e nella redazione di un Attestato di Prestazione Energetica, APE. Il superamento dell’esame permetterà allo studente di iscriversi all’elenco dei certificatori energetici e di redigere autonomamente un Attestato di Prestazione Energetica senza aver ancora conseguito la Laurea Magistrale ed essersi iscritto all’Ordine degli Architetti (come da elenco B del DPR 75/2013 e s.m.i. ad esempio L7, L17 e L21).
Il workshop è finalizzato all’acquisizione di una specifica competenza professionale in tema di efficienza energetica degli edifici. L’obiettivo didattico è quello di far acquisire la capacità di progettare, verificare e certificare la qualità energetica degli edifici, in base alla rispondenza ai requisiti prestazionali definiti nella legislazione e normativa tecnica in materia di efficienza energetica degli edifici. Costituiscono argomenti del workshop (indicati dalla Regione Piemonte): 1. I Modulo: la legislazione per l’efficienza energetica degli edifici; le procedure di certificazione, la normativa tecnica, obblighi e responsabilità del certificatore. 2. II Modulo: il bilancio energetico del sistema edificio impianto; il calcolo della prestazione energetica degli edifici; analisi di sensibilità per le principali variabili che ne influenzano la determinazione. 3. III Modulo: analisi tecnico economica degli investimenti, esercitazioni pratiche con particolare attenzione agli edifici esistenti. 4. IV Modulo: involucro edilizio (tipologie e prestazioni energetiche dei componenti, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi edifici e miglioramento di quelli esistenti. 5. V Modulo: impianti termici (fondamenti e prestazioni energetiche delle tecnologie tradizionali e innovative, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi impianti e della ristrutturazione degli impianti esistenti). 6. VI Modulo: l’utilizzo e l’integrazione delle fonti rinnovabili. 7. VII Modulo: comfort abitativo, la ventilazione naturale e meccanica controllata, l’innovazione tecnologica per la gestione dell’edificio e degli impianti. 8. VIII Modulo: la diagnosi energetica degli edifici, esempi applicativi, esercitazioni all’utilizzo degli strumenti informatici posti a riferimento dalla normativa nazionale e predisposti dal CTI. 9. IX Modulo integrativo regionale: utilizzo e gestione del sistema informativo regionale, modalità di applicazione della procedura regionale, normativa specifica in materia energetica ed ambientale attinente. Il workshop prevede lo studio di un caso reale dove gli studenti sono guidati nello svolgimento dei calcoli manuali ed automatici utilizzando un software commerciale per la stesura dell’attestato di certificazione energetica.
Il workshop è finalizzato all’acquisizione di una specifica competenza professionale in tema di efficienza energetica degli edifici. L’obiettivo didattico è quello di far acquisire la capacità di progettare, verificare e certificare la qualità energetica degli edifici, in base alla rispondenza ai requisiti prestazionali definiti nella legislazione e normativa tecnica in materia di efficienza energetica degli edifici. Costituiscono argomenti del workshop (indicati dalla Regione Piemonte): 1. I Modulo: la legislazione per l’efficienza energetica degli edifici; le procedure di certificazione, la normativa tecnica, obblighi e responsabilità del certificatore. 2. II Modulo: il bilancio energetico del sistema edificio impianto; il calcolo della prestazione energetica degli edifici; analisi di sensibilità per le principali variabili che ne influenzano la determinazione. 3. III Modulo: analisi tecnico economica degli investimenti, esercitazioni pratiche con particolare attenzione agli edifici esistenti. 4. IV Modulo: involucro edilizio (tipologie e prestazioni energetiche dei componenti, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi edifici e miglioramento di quelli esistenti. 5. V Modulo: impianti termici (fondamenti e prestazioni energetiche delle tecnologie tradizionali e innovative, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi impianti e della ristrutturazione degli impianti esistenti). 6. VI Modulo: l’utilizzo e l’integrazione delle fonti rinnovabili. 7. VII Modulo: comfort abitativo, la ventilazione naturale e meccanica controllata, l’innovazione tecnologica per la gestione dell’edificio e degli impianti. 8. VIII Modulo: la diagnosi energetica degli edifici, esempi applicativi, esercitazioni all’utilizzo degli strumenti informatici posti a riferimento dalla normativa nazionale e predisposti dal CTI. 9. IX Modulo integrativo regionale: utilizzo e gestione del sistema informativo regionale, modalità di applicazione della procedura regionale, normativa specifica in materia energetica ed ambientale attinente. Il workshop prevede lo studio di un caso reale dove gli studenti sono guidati nello svolgimento dei calcoli manuali ed automatici utilizzando un software commerciale per la stesura dell’attestato di certificazione energetica.
Strutture coinvolte Le attività esercitative sono svolte dal L.A.M.S.A. (Laboratorio di Analisi e Modellazione dei Sistemi Ambientali).
Strutture coinvolte Le attività esercitative sono svolte dal L.A.M.S.A. (Laboratorio di Analisi e Modellazione dei Sistemi Ambientali).
Modalità di esame: Accertamento;
Per accedere all’esame finale da Certificatore Energetico, di 80 ore, accreditato dalla Regione Piemonte, lo studente dovra’ impegnare altre 20 ore di lavoro certificate dalla docenza )
Exam: Check;
Per accedere all’esame finale da Certificatore Energetico, di 80 ore, accreditato dalla Regione Piemonte, lo studente dovra’ impegnare altre 20 ore di lavoro certificate dalla docenza )


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il