Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Workshop "La certificazione energetica degli edifici"

01UHLPQ, 01UHLPV, 01UHLQN

A.A. 2021/22

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Citta' - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 60
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Mutani Guglielmina Professore Associato ING-IND/11 60 0 0 0 2
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/11 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2020/21
Il workshop è finalizzato all’acquisizione di una specifica competenza professionale in tema di efficienza e certificazione energetica degli edifici. L’obiettivo didattico è quello di far acquisire la capacità di progettare, verificare e certificare la qualità energetica degli edifici, in base alla rispondenza ai requisiti prestazionali definiti nella legislazione e normativa tecnica in materia di rendimento energetico degli edifici.
The workshop is aimed at acquiring specific professional skills in terms of energy efficiency and energetical certification of buildings. The educational objective is to acquire the ability to design, verify and certify the energy quality of buildings, according to the performance requirements defined in the legislation and technical standards on the energy performance of buildings.
Alla fine del workshop lo studente sarà in grado di operare scelte consapevoli tra le tecnologie edilizie ed impiantistiche presenti sul mercato; di applicare le procedure di verifica numerica e sperimentale (misura in opera) finalizzate al calcolo del fabbisogno energetico dell’edificio; di redigere l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) di un edificio o di una singola unità immobiliare.
At the end of the workshop the student will be able to make conscious choices between building and system technologies on the market; to apply numerical and experimental verification procedures (measurement in place) to calculate the energy needs of the building; to draw up the Energy Performance Certificate (APE) of a building or a single building unit.
È richiesta la conoscenza dei fondamenti di Fisica Tecnica Ambientale e Fisica dell'Edificio (ING-IND/11) appresi nel Corso di Laurea triennale.
Base knowledge of Environmental Technical Physics and Building Physics (ING-IND/11) learned in the Bachelor’s Degree Programme is required.
Costituiscono argomenti del workshop (indicati dalla Regione Piemonte): I Modulo: la legislazione per l’efficienza energetica degli edifici; le procedure di certificazione, la normativa tecnica, obblighi e responsabilità del certificatore. II Modulo: il bilancio energetico del sistema edificio impianto; il calcolo della prestazione energetica degli edifici; analisi di sensibilità per le principali variabili che ne influenzano la determinazione. III Modulo: analisi tecnico economica degli investimenti, esercitazioni pratiche con particolare attenzione agli edifici esistenti. IV Modulo: involucro edilizio (tipologie e prestazioni energetiche dei componenti, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi edifici e miglioramento di quelli esistenti. V Modulo: impianti termici (fondamenti e prestazioni energetiche delle tecnologie tradizionali e innovative, soluzioni progettuali e costruttive per l’ottimizzazione dei nuovi impianti e della ristrutturazione degli impianti esistenti). VI Modulo: l’utilizzo e l’integrazione delle fonti rinnovabili. VII Modulo: comfort abitativo, la ventilazione naturale e meccanica controllata, l’innovazione tecnologica per la gestione dell’edificio e degli impianti. VIII Modulo: la diagnosi energetica degli edifici, esempi applicativi, esercitazioni all’utilizzo degli strumenti informatici posti a riferimento dalla normativa nazionale e predisposti dal CTI. IX Modulo integrativo regionale: utilizzo e gestione del sistema informativo regionale, modalità di applicazione della procedura regionale, normativa specifica in materia energetica ed ambientale attinente. Il workshop prevede lo studio di un caso reale dove gli studenti sono guidati nello svolgimento dei calcoli manuali ed automatici utilizzando un software commerciale per la stesura dell’attestato di certificazione energetica.
Topics of the workshop (indicated by the Piedmont Region): I Module: legislation for the energy efficiency of buildings; certification procedures, technical standards, obligations and responsibilities of the certifier. II Module: energy balance of the building system; calculation of the energy performance of buildings; sensitivity analysis for the main variables that influence its determination. Module III: technical economic analysis of investments, practical exercises with particular attention to existing buildings. IV Module: building envelope (types and energy performance of components, design and construction solutions for the optimization of new buildings and improvement of existing ones). V Module: thermal systems (foundations and energy performance of traditional and innovative technologies, design and construction solutions for the optimization of new systems and the renovation of existing systems). VI Module: use and integration of renewable sources. VII Module: living comfort, natural and mechanical controlled ventilation, technological innovation for building and system management. VIII Module: energetic diagnosis of buildings, application examples, exercises of digital tools suggested by the national standard and predisposed from the CTI. IX Regional integration module: use and management of the regional information system, modalities of application of the regional procedure, specific standard related to energy and environmental subjects. The workshop offers the study of a real case where students are guided in carrying out manual and automatic calculations, using commercial software for the drafting of the energy performance certificate.
Il workshop è un corso professionalizzante che offre agli studenti l'opportunità di approfondire argomenti teorici arrivando a cimentarsi nel ruolo di certificatore energetico degli edifici. A tale fine, le lezioni teoriche sono affiancate a incontri con architetti, ingegneri e aziende del settore ma anche a visite nei cantieri. Le attività esercitative sono svolte dal LAMSA (Laboratorio di Analisi e Modellazione dei Sistemi Ambientali).
The workshop is a professionalizing course that offers students the opportunity to deepen theoretical topics reaching the role of energy certifier of buildings. The theoretical lessons are accompanied by meetings with architects, engineers and companies in the sector, but also visits to construction sites. The exercise activities are carried out by LAMSA (Laboratory of Analysis and Modeling of Environmental Systems).
Testi consigliati: - "Efficienza e certificazione energetica degli edifici. Regole nazionali”, GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Gennaio 2019; - "GUIDA DETRAZIONI FISCALI per Ecobonus e ristrutturazioni edilizie”, GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Gennaio 2019; - “La procedura di certificazione della prestazione energetica: dal sopralluogo all’A.P.E.”, L. Raimondo, G. Mutani, C. Massaia, Maggioli S.p.A. Ed., pp. 354, 2014, Vol. 1, ISBN: 9788891601568; - “Sistemi di schermatura per il controllo solare”, G. Cavaglià, G. Mutani, L. Raimondo, C. Curti, A.R. Bertorello, M. Devecchi, F. Larcher, C. Massaia, a cura di L. Raimondo, Edicom Edizioni, Luglio 2014, pp. 175, ISBN 978-88-96386-37-8; Leggi e normativa tecnica: - European Directives on the energy performance of buildings EPBD: 2002/91/CE, 2010/31/UE, 2012/27/UE; - Decreto Legislativo 192/05 e s.m.i. (di recepimento della direttiva 2002/91); - Decreto Legge 63/13 (di recepimento della direttiva 2010/31) convertito in legge il 3 agosto 2013 dalla Legge 90/13; - Decreti Ministeriali del 26 giugno 2015 (pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15 luglio 2015) sull’efficienza energetica in edilizia di attuazione della Legge 90/13; - UNI/TS 11300 –1, 2, 3, 4, 5 & 6 "Prestazioni energetiche degli edifici"; - http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/856-sistema-informativo-per-le-prestazioni-energetiche-degli-edifici-sipee (portale della Regione Piemonte).
Suggested readings: - "Efficienza e certificazione energetica degli edifici. Regole nazionali”, GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Gennaio 2019; - "GUIDA DETRAZIONI FISCALI per Ecobonus e ristrutturazioni edilizie”, GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Gennaio 2019; - “La procedura di certificazione della prestazione energetica: dal sopralluogo all’A.P.E.”, L. Raimondo, G. Mutani, C. Massaia, Maggioli S.p.A. Ed., pp. 354, 2014, Vol. 1, ISBN: 9788891601568; - “Sistemi di schermatura per il controllo solare”, G. Cavaglià, G. Mutani, L. Raimondo, C. Curti, A.R. Bertorello, M. Devecchi, F. Larcher, C. Massaia, a cura di L. Raimondo, Edicom Edizioni, Luglio 2014, pp. 175, ISBN 978-88-96386-37-8; Laws and technical regulations: - European Directives on the energy performance of buildings EPBD: 2002/91/CE, 2010/31/UE, 2012/27/UE; - Decreto Legislativo 192/05 e s.m.i. (di recepimento della direttiva 2002/91); - Decreto Legge 63/13 (di recepimento della direttiva 2010/31) convertito in legge il 3 agosto 2013 dalla Legge 90/13; - Decreti Ministeriali del 26 giugno 2015 (pubblicati nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15 luglio 2015) sull’efficienza energetica in edilizia di attuazione della Legge 90/13; - UNI/TS 11300 –1, 2, 3, 4, 5 & 6 "Prestazioni energetiche degli edifici"; -http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/856-sistema-informativo-per-le-prestazioni-energetiche-degli-edifici-sipee (portale della Regione Piemonte).
Modalità di esame:
Exam:
Per accedere all’esame finale da Certificatore Energetico, di 80 ore, accreditato dalla Regione Piemonte, lo studente dovra’ impegnare altre 20 ore di lavoro certificate dalla docenza )
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam:
Per accedere all’esame finale da Certificatore Energetico, di 80 ore, accreditato dalla Regione Piemonte, lo studente dovra’ impegnare altre 20 ore di lavoro certificate dalla docenza )
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Prova scritta facoltativa (per ottenere la certificazione regionale); Prova orale obbligatoria presentando un elaborato scritto in formato A3 prodotto in gruppo. L'esame consiste nell'esposizione orale dell'esercitazione da parte di tutti i membri del gruppo (2 o 3 studenti). La valutazione finale è specifica per ogni studente e si basa sul punteggio medio in base a: - conoscenza dei contenuti teorici del corso (lezioni); - consapevolezza nel linguaggio tecnico; - presentazione della relazione finale con dati acquisiti, risultati di calcolo e certificazione energetica del caso di studio specifico; - efficacia della presentazione orale; - maturità raggiunta, motivazione e impegno, partecipazione attiva. Solo nel caso dell'esame per l'abilitazione del soggetto Certificatore (DPR 75/13), è obbligatoria la frequenza di 80 ore. Dal momento che questo workshop è di 60 ore (corrispondente a 6 CFU) lo studente dovrà frequentare altre 20 ore di lavoro certificate dalla docenza. Allo studente che intende accedere all’esame finale per l’abilitazione verrà richiesta una frequenza minima dell'80% e l’esame avrà anche una prova scritta costituita da un test di 30 domande a risposta chiusa che vertono sugli argomenti trattati nelle lezioni. La prova è superata con un punteggio della prova scritta pari almeno a 60/100 ed il tempo limite per il completamento della prova è fissato in 60 minuti. Le regole per questo esame si trovano nella DGR 24-2360 del 2/11/2015 (Regione Piemonte). Il superamento dell’esame permetterà allo studente di iscriversi all’elenco dei certificatori energetici e di redigere autonomamente un Attestato di Prestazione Energetica senza aver ancora conseguito la Laurea Magistrale ed essersi iscritto all’Ordine degli Architetti, Pianificatori Paesaggisti e Conservatori (come da elenco B del DPR 75/2013 e s.m.i. ad esempio L17, L21, LM 4 e LM28).
Exam: Compulsory oral exam;
Optional written test (to obtain the regional certification); Compulsory oral test presenting an essay in A3 format produced in group. The exam consists of the oral exposition of the exercise by all the members of the group (2 or 3 students). The final evaluation is specific for each student and is based on the average score based on: - knowledge of the theoretical contents of the course (lessons); - awareness in technical language; - presentation of the final report with data acquired, calculation results and energy certification of the specific case study; - oral presentation efficacy; - reached maturity, motivation and commitment, active participation. Only in the case of the exam for the certification of the Certifier (DPR 75/13), the frequency of 80 hours is mandatory. Since this workshop is 60 hours (corresponding to 6 CFU) the student will have to attend another 20 hours of work certified by the teaching. The student who intends to enter the final exam for the qualification will be required a minimum of 80% of attendancy and the exam will also have a written test consisting of a test of 30 closed-answer questions that relate to the topics covered in the lessons. The test is passed with a written test score of at least 60/100 and the time limit for the completion of the test is set at 60 minutes. The rules for this examination are found in DGR 24-2360 of 2/11/2015 (Piedmont Region). Passing the exam will allow the student to enroll in the list of energy certifiers and to independently draw up a Certificate of Energy Performance without having yet obtained the Master’s Degree and have enrolled in the Order of Architects, Planners Landscapers and Conservatives (as per list B of the DPR 75/2013 and s.m.i. for example L17, L21, LM 4 and LM28).
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Prova scritta facoltativa (per ottenere la certificazione regionale); Prova orale obbligatoria presentando un elaborato scritto in formato A3 prodotto in gruppo. L'esame consiste nell'esposizione orale dell'esercitazione da parte di tutti i membri del gruppo (2 o 3 studenti). La valutazione finale è specifica per ogni studente e si basa sul punteggio medio in base a: - conoscenza dei contenuti teorici del corso (lezioni); - consapevolezza nel linguaggio tecnico; - presentazione della relazione finale con dati acquisiti, risultati di calcolo e certificazione energetica del caso di studio specifico; - efficacia della presentazione orale; - maturità raggiunta, motivazione e impegno, partecipazione attiva. Solo nel caso dell'esame per l'abilitazione del soggetto Certificatore (DPR 75/13), è obbligatoria la frequenza di 80 ore. Dal momento che questo workshop è di 60 ore (corrispondente a 6 CFU) lo studente dovrà frequentare altre 20 ore di lavoro certificate dalla docenza. Allo studente che intende accedere all’esame finale per l’abilitazione verrà richiesta una frequenza minima dell'80% e l’esame avrà anche una prova scritta costituita da un test di 30 domande a risposta chiusa che vertono sugli argomenti trattati nelle lezioni. La prova è superata con un punteggio della prova scritta pari almeno a 60/100 ed il tempo limite per il completamento della prova è fissato in 60 minuti. Le regole per questo esame si trovano nella DGR 24-2360 del 2/11/2015 (Regione Piemonte). Il superamento dell’esame permetterà allo studente di iscriversi all’elenco dei certificatori energetici e di redigere autonomamente un Attestato di Prestazione Energetica senza aver ancora conseguito la Laurea Magistrale ed essersi iscritto all’Ordine degli Architetti, Pianificatori Paesaggisti e Conservatori (come da elenco B del DPR 75/2013 e s.m.i. ad esempio L17, L21, LM 4 e LM28).
Exam: Compulsory oral exam;
Optional written test (to obtain the regional certification); Compulsory oral test presenting an essay in A3 format produced in group. The exam consists of the oral exposition of the exercise by all the members of the group (2 or 3 students). The final evaluation is specific for each student and is based on the average score based on: - knowledge of the theoretical contents of the course (lessons); - awareness in technical language; - presentation of the final report with data acquired, calculation results and energy certification of the specific case study; - oral presentation efficacy; - reached maturity, motivation and commitment, active participation. Only in the case of the exam for the certification of the Certifier (DPR 75/13), the frequency of 80 hours is mandatory. Since this workshop is 60 hours (corresponding to 6 CFU) the student will have to attend another 20 hours of work certified by the teaching. The student who intends to enter the final exam for the qualification will be required a minimum of 80% of attendancy and the exam will also have a written test consisting of a test of 30 closed-answer questions that relate to the topics covered in the lessons. The test is passed with a written test score of at least 60/100 and the time limit for the completion of the test is set at 60 minutes. The rules for this examination are found in DGR 24-2360 of 2/11/2015 (Piedmont Region). Passing the exam will allow the student to enroll in the list of energy certifiers and to independently draw up a Certificate of Energy Performance without having yet obtained the Master’s Degree and have enrolled in the Order of Architects, Planners Landscapers and Conservatives (as per list B of the DPR 75/2013 and s.m.i. for example L17, L21, LM 4 and LM28).
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti