Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Edifici storici e funzioni contemporanee. Controllo ambientale per la conservazione, l'uso e la valorizzazione

01ULNRL

A.A. 2019/20

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Dottorato di ricerca in Beni Architettonici E Paesaggistici - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 23
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Pellegrino Anna Professore Associato ING-IND/11 8 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
2019/20
PERIODO: MAGGIO - GIUGNO - LUGLIO Gli edifici storici rappresentano, in Italia e più in generale in Europa, un patrimonio di grandissimo valore. La loro conservazione e valorizzazione costituisce una priorità, in termini culturali per la testimonianza che offrono sui piani storico, architettonico e artistico, in termini economici in quanto motore di una parte importante dell’industria edilizia e dell’economia del turismo. L’esigenza di mantenimento di questo patrimonio implica la necessità di rifunzionalizzare questi edifici per destinarli ad usi contemporanei, riferibili all’ambito culturale (musei, centri culturali), terziario (scuole, uffici), dell’accoglienza (hotel, relais), etc. ed in tale contesto meritano un approfondimento le modalità operative, le barriere e le sfide relative agli interventi di riqualificazione sostenibile. Il corso si propone dunque di affrontare il tema del riuso degli edifici storici secondo un approccio centrato sulla sostenibilità energetico-ambientale, ormai imprescindibile nel settore dell’edilizia anche di carattere storico, e sulla sostenibilità culturale, intesa come volontà di valorizzare, conservare e quindi tramandare alle generazioni future il significato e il valore storico-artistico del bene.
PERIOD: MAY - YUNE - JULY Historical buildings represent in Italy and more generally in Europe a heritage of great value. The conservation and enhancement of this heritage is a priority, from a cultural point of view for the conveyed historical, architectural and artistic witness, from the economical point of view as driving force of an important part of the building industry and the tourist economy. The preservation demand of the architectural heritage requires renovating the historic buildings, and giving them new functions, for instance in the cultural, tertiary or hospitality sectors (museums, cultural centers, schools, offices, hotels, relais, etc.). Within this framework, the operating modalities, barriers and challenges related to the interventions of sustainable requalification deserve a deepening. The course therefore aims to address the issue of reuse of historic buildings according to an approach focused on energy-environmental sustainability, essential in the building sector in general and also for historical buildings, and on cultural sustainability, seen as the will to value, preserve and thus pass on to future generations the meaning and the historical-artistic value of the good.
Il corso fornisce approfondimenti disciplinari coordinati che riguardano: - il controllo delle condizioni ambientali in rapporto alle esigenze di fruizione e di comfort degli utenti e di conservazione e valorizzazione del bene architettonico e dei suoi contenuti di valore storico-artistico; - le dotazioni impiantistiche adottabili e le relative problematiche di integrazione - l’analisi del manufatto storico ed il progetto di restauro architettonico, con particolare riguardo a elementi qualificanti o vincolanti nella ricerca del controllo ambientale, sullo sfondo della sostenibilità culturale; - problematiche di conoscenza e rappresentazione grafica e alfanumerica in modelli integrati degli edifici storici ai fini di una corretta gestione degli stessi: criticità e opportunità commentati attraverso alcuni casi di studio. Inoltre, allo scopo di rappresentare i contenuti di una discussione fra coloro che sono coinvolti in veste di committenti, di progettisti o di autorità di vigilanza e tutela, nell’ambito del corso verrà proposta, a valle dell’analisi di un manufatto architettonico, un “gioco di ruolo” incentrato sulla redazione di due documenti: quello relativo alla definizione dei requisiti (denominato “Owner's Project Requirements”) e quello relativo alla definizione delle soluzioni progettuali (denominato “Base Of Design”).
The course provides cross-disciplinary insights related to: - how to control environmental condition for user comfort and for the conservation and enhancement of the architectural heritage and its historic and artistic values - plant solutions and issues of integration in the historic building - analysis of historic artifact and design of architectural renovation, with particular attention to elements strictly connected to the environmental control and in view of cultural sustainability Furthermore, in order to show the dynamic of discussion among stakeholders (customers, designers, supervisor authorities, etc. ) at the end of the course and after the analysis of a case study, a sort of “role-play” will be proposed in order to draw up two documents: the “Owner’s Project Requirements” and the “Base of the Design”.
Modalità di esame:
Exam:


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il