Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Salute e Benessere

01UONLZ

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Audenino Alberto
Salute e Benessere - Talenti
Professore Ordinario ING-IND/34 0 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
2019/20
Gli Obiettivi di sviluppo del millennio (MDG) hanno dato un contributo significativo al miglioramento della salute globale, per esempio nella lotta contro le malattie come l'AIDS, la tubercolosi e la malaria. Tuttavia, i risultati non sono riusciti a soddisfare le aspettative in molti settori; l’obiettivo del corso è in particolare la valutazione delle criticità, non soltanto finanziarie, legate al raggiungimento di una copertura sanitaria universale, all'accesso a servizi di assistenza sanitaria ed all’accesso ai farmaci ed ai vaccini per tutti, con sicurezza, efficacia, qualità ed a prezzi accessibili. L’attenzione particolare è verso le possibili azioni atte a sostenere finanziariamente la ricerca e lo sviluppo di vaccini, farmaci e dispositivi medici per le malattie trasmissibili e non trasmissibili che colpiscono soprattutto i paesi in via di sviluppo. Questo in conformità con la Dichiarazione di Doha sull'Accordo TRIPS, inerente gli aspetti dei diritti di proprietà intellettuale attinenti al commercio ed il contestuale sostegno della salute pubblica, promuovendo sia l'accesso ai medicinali esistenti sia la ricerca e lo sviluppo di nuovi medicinali.
Gli Obiettivi di sviluppo del millennio (MDG) hanno dato un contributo significativo al miglioramento della salute globale, per esempio nella lotta contro le malattie come l'AIDS, la tubercolosi e la malaria. Tuttavia, i risultati non sono riusciti a soddisfare le aspettative in molti settori; l’obiettivo del corso è in particolare la valutazione delle criticità, non soltanto finanziarie, legate al raggiungimento di una copertura sanitaria universale, all'accesso a servizi di assistenza sanitaria ed all’accesso ai farmaci ed ai vaccini per tutti, con sicurezza, efficacia, qualità ed a prezzi accessibili. L’attenzione particolare è verso le possibili azioni atte a sostenere finanziariamente la ricerca e lo sviluppo di vaccini, farmaci e dispositivi medici per le malattie trasmissibili e non trasmissibili che colpiscono soprattutto i paesi in via di sviluppo. Questo in conformità con la Dichiarazione di Doha sull'Accordo TRIPS, inerente gli aspetti dei diritti di proprietà intellettuale attinenti al commercio ed il contestuale sostegno della salute pubblica, promuovendo sia l'accesso ai medicinali esistenti sia la ricerca e lo sviluppo di nuovi medicinali.
1) Conoscenza di base delle tematiche proprie dello sviluppo, della certificazione, dell’immissione sul mercato e della gestione da parte del Servizio Sanitario Nazionale con riferimento ad un farmaco e di un dispositivo medico. Nello specifico saranno selezionati due esempi concreti anche con riferimenti all’intero ciclo di vita del farmaco e del dispositivo medico. 2) Capacità di valutare le risorse necessarie ed i ritorni finanziari di tutte le parti interessate (pazienti, enti di ricerca, industrie, servizi sanitari, assicurazioni), con particolare riferimento all’intero ciclo di vita relativo all’immissione di nuova tecnologia nel sistema. 3) Capacità di affrontare in modo critico gli aspetti legati al prolungamento della vita e la qualità della vita stessa.
1) Conoscenza di base delle tematiche proprie dello sviluppo, della certificazione, dell’immissione sul mercato e della gestione da parte del Servizio Sanitario Nazionale con riferimento ad un farmaco e di un dispositivo medico. Nello specifico saranno selezionati due esempi concreti anche con riferimenti all’intero ciclo di vita del farmaco e del dispositivo medico. 2) Capacità di valutare le risorse necessarie ed i ritorni finanziari di tutte le parti interessate (pazienti, enti di ricerca, industrie, servizi sanitari, assicurazioni), con particolare riferimento all’intero ciclo di vita relativo all’immissione di nuova tecnologia nel sistema. 3) Capacità di affrontare in modo critico gli aspetti legati al prolungamento della vita e la qualità della vita stessa.
.
.
- Aspetti tecnologici ed aspetti regolatori nell'attività di ingegneria (progettazione, produzione, manutenzione, stato - Principali normative di riferimento relative a Dispositivi Medici (analisi del rischio, biocompatibilità, etichettatura e simili). Normativa nazionale ed internazionale.) - Analisi tecnico finanziaria del ciclo di vita di un farmaco e di un dispositivo medico
- Aspetti tecnologici ed aspetti regolatori nell'attività di ingegneria (progettazione, produzione, manutenzione, stato - Principali normative di riferimento relative a Dispositivi Medici (analisi del rischio, biocompatibilità, etichettatura e simili). Normativa nazionale ed internazionale.) - Analisi tecnico finanziaria del ciclo di vita di un farmaco e di un dispositivo medico
L'insegnamento sarà organizzato con una serie di lezioni propedeutiche ad una fase di discussione interna tra gli studenti partecipanti con riferimento alla soluzione di alcune problematiche specifiche individuate con la collaborazione di docenti esterni con responsabilità all’ interno del Servizio Sanitario Nazionale.
L'insegnamento sarà organizzato con una serie di lezioni propedeutiche ad una fase di discussione interna tra gli studenti partecipanti con riferimento alla soluzione di alcune problematiche specifiche individuate con la collaborazione di docenti esterni con responsabilità all’ interno del Servizio Sanitario Nazionale.
https://www.un.org/sustainabledevelopment/health/
https://www.un.org/sustainabledevelopment/health/
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
L’esame finale prevede una simulazione di discussione pubblica da parte dei studenti partecipanti sui temi specifici trattati nel corso dell'insegnamento.
Exam: Check;
L’esame finale prevede una simulazione di discussione pubblica da parte dei studenti partecipanti sui temi specifici trattati nel corso dell'insegnamento.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il