Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Agire per il clima

01UORLZ

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Laio Francesco
Agire per il clima - Talenti
Professore Ordinario ICAR/02 0 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
2019/20
Il cambiamento climatico sta sconvolgendo le economie nazionali, con costi già oggi alti per persone, comunità e paesi, e che saranno ancora più elevati un domani. Attualmente esistono tuttavia soluzioni accessibili e flessibili per permettere ai paesi di diventare economie più pulite e resilienti, rallentando il ritmo del cambiamento. L'insegnamento mira a creare una consapevolezza su queste tematiche e a fornire agli studenti le competenze di base e gli strumenti comunicativi per poter agire efficacemente nella lotta ai cambiamenti climatici.
Il cambiamento climatico sta sconvolgendo le economie nazionali, con costi già oggi alti per persone, comunità e paesi, e che saranno ancora più elevati un domani. Attualmente esistono tuttavia soluzioni accessibili e flessibili per permettere ai paesi di diventare economie più pulite e resilienti, rallentando il ritmo del cambiamento. L'insegnamento mira a creare una consapevolezza su queste tematiche e a fornire agli studenti le competenze di base e gli strumenti comunicativi per poter agire efficacemente nella lotta ai cambiamenti climatici.
1) Hard skills: si prevede che lo studente acquisisca competenza sulle seguenti tematiche: L’effetto serra come fenomeno naturale causato da uno strato isolante di gas serra. Il cambiamento climatico come fenomeno antropogenico risultato delle crescenti emissioni di gas serra. Le attività umane - a livello globale, nazionale, locale e individuale – che contribuiscono di più al cambiamento climatico. Le maggiori conseguenze ecologiche sociali, culturali ed economiche del cambiamento climatico a livello locale, nazionale e globale. Le strategie di prevenzione, attenuazione e adattamento a diversi livelli (da globale a individuale) e per i diversi contesti e i loro legami con la risposta ai disastri e la riduzione del rischio di catastrofi. 2) Soft skills: Capacità di sostenere una discussione pubblica. I tecnici sono oggi chiamati ad interfacciarsi in modo sempre più significativo con l'opinione pubblica in particolare su tematiche di grande impatto mediatico come quelle legate ai cambiamenti climatici e alle azioni per combatterli. La capacità di esporre in modo efficace gli aspetti tecnici diventa quindi centrale nella gestione di tutti i processi che incidono sulla società (in un ambito ovviamente più ampio rispetto alla specifica tematica trattata nell'insegnamento). Le tecniche di comunicazione che saranno utilizzate mirano a costruire una specifica abilità di discussione pubblica (public speaking).
1) Hard skills: si prevede che lo studente acquisisca competenza sulle seguenti tematiche: L’effetto serra come fenomeno naturale causato da uno strato isolante di gas serra. Il cambiamento climatico come fenomeno antropogenico risultato delle crescenti emissioni di gas serra. Le attività umane - a livello globale, nazionale, locale e individuale – che contribuiscono di più al cambiamento climatico. Le maggiori conseguenze ecologiche sociali, culturali ed economiche del cambiamento climatico a livello locale, nazionale e globale. Le strategie di prevenzione, attenuazione e adattamento a diversi livelli (da globale a individuale) e per i diversi contesti e i loro legami con la risposta ai disastri e la riduzione del rischio di catastrofi. 2) Soft skills: Capacità di sostenere una discussione pubblica. I tecnici sono oggi chiamati ad interfacciarsi in modo sempre più significativo con l'opinione pubblica in particolare su tematiche di grande impatto mediatico come quelle legate ai cambiamenti climatici e alle azioni per combatterli. La capacità di esporre in modo efficace gli aspetti tecnici diventa quindi centrale nella gestione di tutti i processi che incidono sulla società (in un ambito ovviamente più ampio rispetto alla specifica tematica trattata nell'insegnamento). Le tecniche di comunicazione che saranno utilizzate mirano a costruire una specifica abilità di discussione pubblica (public speaking).
.
.
Bilancio energetico del pianeta terra, effetto serra e cambiamenti climatici (6 h) - Emissioni di gas climalteranti e politiche di mitigazione delle emissioni (4.5 h) - Strategie di adattamento ai cambiamenti climatici (4.5 h) - Tecniche di comunicazione per la discussione pubblica (24h)
Bilancio energetico del pianeta terra, effetto serra e cambiamenti climatici (6 h) - Emissioni di gas climalteranti e politiche di mitigazione delle emissioni (4.5 h) - Strategie di adattamento ai cambiamenti climatici (4.5 h) - Tecniche di comunicazione per la discussione pubblica (24h)
L'insegnamento sarà organizzato con una serie di lezioni propedeutiche ad una fase di apprendimento delle principali tecniche di public speaking. Questa sarà organizzata nelle modalità tipiche della discussione pubblica.
L'insegnamento sarà organizzato con una serie di lezioni propedeutiche ad una fase di apprendimento delle principali tecniche di public speaking. Questa sarà organizzata nelle modalità tipiche della discussione pubblica.
https://www.un.org/sustainabledevelopment/climate-change/
https://www.un.org/sustainabledevelopment/climate-change/
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
L’esame finale prevede una simulazione di discussione pubblica da parte dei studenti partecipanti sui temi specifici trattati nel corso dell'insegnamento.
Exam: Check;
L’esame finale prevede una simulazione di discussione pubblica da parte dei studenti partecipanti sui temi specifici trattati nel corso dell'insegnamento.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il