Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Challenge - Talenti: APPEAL - Alliance for Peer-to-Peer Education and Learning

01VEZLZ, 01VEZJM, 01VEZLH, 01VEZLI, 01VEZLM, 01VEZLN, 01VEZLP, 01VEZLS, 01VEZLU, 01VEZLX, 01VEZMA, 01VEZMB, 01VEZMC, 01VEZMH, 01VEZMK, 01VEZMN, 01VEZMO, 01VEZMQ, 01VEZNX, 01VEZOA, 01VEZOD, 01VEZPC, 01VEZPI, 01VEZPL, 01VEZPM, 01VEZPN, 01VEZPW

A.A. 2020/21

Course Language

Italian

Course degree

1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Aerospaziale - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Meccanica (Mechanical Engineering) - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Design E Comunicazione - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Dell'Autoveicolo (Automotive Engineering) - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Informatica (Computer Engineering) - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Dell'Autoveicolo - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Electronic And Communications Engineering (Ingegneria Elettronica E Delle Comunicazioni) - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Dei Materiali - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Architettura (Architecture) - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Elettrica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Biomedica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Chimica E Alimentare - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Civile - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Edile - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Energetica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Meccanica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Matematica Per L'Ingegneria - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Elettronica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Informatica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Fisica - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Gestionale - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Ingegneria Gestionale - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Architettura - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Design E Comunicazione Visiva - Torino
1st degree and Bachelor-level of the Bologna process in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Paesaggistico-Ambientale - Torino

Course structure
Teaching Hours
224
Lezioni 22
Teachers
Teacher Status SSD h.Les h.Ex h.Lab h.Tut Years teaching
Scellato Giuseppe Professore Ordinario ING-IND/35 0 0 0 0 1
Teaching assistant
Espandi

Context
SSD CFU Activities Area context
*** N/A *** 8 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2020/21
La Challenge APPEAL (Alliance for Peer-to-Peer Education and Learning) è realizzata in collaborazione tra Politenico di Torino e Cottino Social Impact Campus. La challenge sfida gli studenti a progettare e sperimentare una scuola peer-to-peer orientata ai temi di impatto sociale. La “scuola” è intesa come palinsesto di attività di sviluppo di conoscenza e apprendimento reciproco tra pari (età 20-25) e dovrà rispondere ai bisogni formativi di giovani che si trovino in situazioni economiche, sociali o ambientali svantaggiate e/o in condizioni di particolare povertà educativa o vulnerabilità. Il Cottino Social Impact Campus, espressione dell’azione fondativa imprenditoriale della Fondazione Cottino, nasce con la missione di promuovere, co-creare e diffondere cultura dell’impatto sociale. Per fare questo adotta un approccio di transformative education, basato su una visione dell’apprendimento orientata a modificare i paradigmi di riferimento della propria visione del mondo. Gli studenti sono stimolati a pensare in modo libero e creativo a: • Contenuti: l’impatto sociale è la lente attraverso cui guardare ai temi possibili, che trovano però la propria ragion d’essere nei fabbisogni formativi del target intenzionale (giovani vulnerabili). • Format: l’apprendimento può generarsi tramite format “tradizionali” (es. lezioni, discussioni di gruppo) o meno tradizionali (esperienze di vita, gaming…). • Leadership: tutta la programmazione della Scuola, dalla fase di progettazione alla fase di esecuzione, è espressione degli studenti del Politecnico di Torino, che saranno supportati nel loro essere progettisti, esecutori e docenti stessi.
La Challenge APPEAL (Alliance for Peer-to-Peer Education and Learning) è realizzata in collaborazione tra Politenico di Torino e Cottino Social Impact Campus. La challenge sfida gli studenti a progettare e sperimentare una scuola peer-to-peer orientata ai temi di impatto sociale. La “scuola” è intesa come palinsesto di attività di sviluppo di conoscenza e apprendimento reciproco tra pari (età 20-25) e dovrà rispondere ai bisogni formativi di giovani che si trovino in situazioni economiche, sociali o ambientali svantaggiate e/o in condizioni di particolare povertà educativa o vulnerabilità. Il Cottino Social Impact Campus, espressione dell’azione fondativa imprenditoriale della Fondazione Cottino, nasce con la missione di promuovere, co-creare e diffondere cultura dell’impatto sociale. Per fare questo adotta un approccio di transformative education, basato su una visione dell’apprendimento orientata a modificare i paradigmi di riferimento della propria visione del mondo. Gli studenti sono stimolati a pensare in modo libero e creativo a: • Contenuti: l’impatto sociale è la lente attraverso cui guardare ai temi possibili, che trovano però la propria ragion d’essere nei fabbisogni formativi del target intenzionale (giovani vulnerabili). • Format: l’apprendimento può generarsi tramite format “tradizionali” (es. lezioni, discussioni di gruppo) o meno tradizionali (esperienze di vita, gaming…). • Leadership: tutta la programmazione della Scuola, dalla fase di progettazione alla fase di esecuzione, è espressione degli studenti del Politecnico di Torino, che saranno supportati nel loro essere progettisti, esecutori e docenti stessi.
Una “Scuola fuori dalla Scuola”, che è al tempo stesso: • un palinsesto formativo innovativo e inclusivo per il trasferimento peer-to-peer di conoscenza sull’impatto sociale • un modello non tradizionale di diffusione della cultura dell’impatto sociale • un progetto “chiavi in mano” di sviluppo ed erogazione di contenuti peer-to-peer. Alla fine del percorso gli studenti saranno quindi in grado di: • concettualizzare l’impatto sociale nelle sue diverse declinazioni e definizioni • sostanziare un’idea progettuale in una teoria del cambiamento – e nello specifico in alcune fasi (es. needs assessment) • progettare un percorso di formazione peer-to-peer.
Una “Scuola fuori dalla Scuola”, che è al tempo stesso: • un palinsesto formativo innovativo e inclusivo per il trasferimento peer-to-peer di conoscenza sull’impatto sociale • un modello non tradizionale di diffusione della cultura dell’impatto sociale • un progetto “chiavi in mano” di sviluppo ed erogazione di contenuti peer-to-peer. Alla fine del percorso gli studenti saranno quindi in grado di: • concettualizzare l’impatto sociale nelle sue diverse declinazioni e definizioni • sostanziare un’idea progettuale in una teoria del cambiamento – e nello specifico in alcune fasi (es. needs assessment) • progettare un percorso di formazione peer-to-peer.
Nessun prerequisito, fuorché una passione per la formazione e l’apprendimento e l’intenzione di giocare un ruolo nella costruzione di un nuovo mondo.
Nessun prerequisito, fuorché una passione per la formazione e l’apprendimento e l’intenzione di giocare un ruolo nella costruzione di un nuovo mondo.
Lezioni, seminari, revisioni di progetto: • Sessione 1: Kick-off di presentazione della Challenge: Impact economy & social impact • Sessione 2: Progettazione. Theory of Change • Sessione 3: Progettazione. Analisi Target con specifica lente su vulnerabilità • Sessione 4: Formazione e metodi peer-to-peer • Sessione 5: Discussione di casi e testimonianze (in collaborazione con enti esterni che operano nell’ambito della formazione e dell’educazione) • Sessione 6: Presentazione e discussione dei concept dei project work • Sessione 7: Revisione e discussione intermedia dei project work • Sessione 8: Presentazioni finali + valutazione peer-to-peer.
Lezioni, seminari, revisioni di progetto: • Sessione 1: Kick-off di presentazione della Challenge: Impact economy & social impact • Sessione 2: Progettazione. Theory of Change • Sessione 3: Progettazione. Analisi Target con specifica lente su vulnerabilità • Sessione 4: Formazione e metodi peer-to-peer • Sessione 5: Discussione di casi e testimonianze (in collaborazione con enti esterni che operano nell’ambito della formazione e dell’educazione) • Sessione 6: Presentazione e discussione dei concept dei project work • Sessione 7: Revisione e discussione intermedia dei project work • Sessione 8: Presentazioni finali + valutazione peer-to-peer.
Tutti i momenti di formazione/accompagnamento saranno svolti online.
Tutti i momenti di formazione/accompagnamento saranno svolti online.
Saranno messi a disposizione degli studenti le slide delle lezioni, articoli scientifici e casi di studio a supporto del progetto.
Saranno messi a disposizione degli studenti le slide delle lezioni, articoli scientifici e casi di studio a supporto del progetto.
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
La challenge non prevede voto ma un accertamento: superato/non superato. La valutazione si baserà sulla qualità del progetto di gruppo. Inoltre, in linea con l’attività richiesta dalla Challenge, è prevista una valutazione peer-to-peer. Ai gruppi di studenti verrà richiesto di presentare il proprio lavoro, previa consegna di un rapporto finale del lavoro, di fronte ai colleghi, che saranno supportati dal team dei docenti nel ruolo di discussant e valutatori.
Exam: Check;
Modalità di esame: Accertamento (esame senza voto);
La challenge non prevede voto ma un accertamento: superato/non superato. La valutazione si baserà sulla qualità del progetto di gruppo. Inoltre, in linea con l’attività richiesta dalla Challenge, è prevista una valutazione peer-to-peer. Ai gruppi di studenti verrà richiesto di presentare il proprio lavoro, previa consegna di un rapporto finale del lavoro, di fronte ai colleghi, che saranno supportati dal team dei docenti nel ruolo di discussant e valutatori.
Exam: Check;
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti