Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Collasso e monitoraggio delle strutture

01VLAMX

A.A. 2023/24

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Civile - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/08 8 B - Caratterizzanti Ingegneria civile
2022/23
Il corso si propone di illustrare le tipologie di collasso peculiari dell'ingegneria civile e di presentare le moderne tecnologie di monitoraggio di edifici e infrastrutture (ponti, dighe, gallerie ecc...).
The target is to illustrate the typical collapse mechanisms in civil engineering structures and to describe the modern techniques for control and monitoring of buildings and infrastructures (dams, bridges, tunnels etc).
Capacità di leggere i potential failure modes di una struttura; capacità di individuare le criticità strutturali di una struttura civile; capacità di selezionare le migliori tecnologie per i controlli e il monitoraggio delle infrastrutture.
Capacità di leggere i potential failure modes di una struttura; capacità di individuare le criticità strutturali di una struttura civile; capacità di selezionare le migliori tecnologie per i controlli e il monitoraggio delle infrastrutture.
Conoscenze approfondite di scienza e tecnica delle costruzioni; conoscenze elementari di idraulica, ingegneria dei trasporti e ingegneria sismica; conoscenze basiche di fisica e chimica dei materiali.
Conoscenze approfondite di scienza e tecnica delle costruzioni; conoscenze elementari di idraulica, ingegneria dei trasporti e ingegneria sismica; conoscenze basiche di fisica e chimica dei materiali.
(1) errori degli ingegneri; (2) collassi duttili; (3) collassi fragili; (4) robustezza strutturale; (5) analisi di collassi notevoli; (6) diagnostica strutturale; (7) teoria del monitoraggio e del controllo strutturale attivo; (8) tecnologie di monitoraggio.
(1) errori degli ingegneri; (2) collassi duttili; (3) collassi fragili; (4) robustezza strutturale; (5) analisi di collassi notevoli; (6) diagnostica strutturale; (7) teoria del monitoraggio e del controllo strutturale attivo; (8) tecnologie di monitoraggio.
Lezioni in aula e testimonianze da parte di esperti del settore.
Lezioni in aula e testimonianze da parte di esperti del settore
Dispense e materiale distribuito in aula.
Dispense e materiale distribuito in aula
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova orale obbligatoria;
Exam: Written test; Compulsory oral exam;
PROVA SCRITTA Produzione di un elaborato di approfondimento o di sviluppo a partire da una tematica trattata nel corso delle lezioni e/o delle esercitazioni. L’elaborato, redatto in lingua italiana o inglese, potrà essere il risultato di un’attività individuale o di gruppo. Durata della Prova: La stesura dell'elaborato avrà la durata presunta di ore 4. Uso Materiale Didattico: Consentito. Valutazione massima: La valutazione massima è pari a 30L. PROVA ORALE La prova orale consisterà nella discussione dell'elaborato di approfondimento o di sviluppo prodotto. La valutazione massima è pari a 30L. OBIETTIVI CHE L’ESAME INTENDE ACCERTARE Al termine dell’insegnamento si dovranno verificare le capacità degli studenti frequentanti di evidenziare le criticità di una struttura civile e leggere i modi di collasso di una struttura. Gli studenti, a valle di tale diagnosi, dovranno essere in grado di proporre interventi di monitoraggio e controllo e strategie di messa in sicurezza per scongiurare i default strutturali. Gli elaborati di esami certificheranno tali capacità, evidenziando anche la possibile propensione dello studente all’innovazione e allo sviluppo di tematiche tecnico-scientifiche all’avanguardia.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test; Compulsory oral exam;
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti