Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Valutazione della sostenibilità economica dei progetti A

01VOHPX

A.A. 2023/24

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per La Sostenibilita' - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/22 6 B - Caratterizzanti Discipline estimative per l'architettura e l'urbanistica
2022/23
L'insegnamento "Valutazione della sostenibilità economica dei progetti A", all'interno della Laurea Magistrale in Architettura per il Progetto Sostenibile, si pone obiettivi di apprendimento direttamente afferenti alla disciplina dell'Estimo e Valutazione Economica dei Progetti, mutuata anche da altri ambiti disciplinari quali l'Economia, l'Ingegneria Gestionale, la Matematica e la Statistica. Gli obiettivi formativi sono formulati in ottica multidisciplinare, considerando i contenuti degli insegnamenti/atelier previsti per l'intero percorso formativo del Corso di Studi. Ciò premesso, l'insegnamento intende fornire agli studenti competenze professionalizzanti e specifiche, fra le quali: - controllare, nello sviluppo dei progetti, le ricadute a livello economico-finanziario e le relazioni con i contesti di mercato in cui gli stessi si collocano; - svolgere attività valutative con strumenti specifici e in riferimento agli interventi privati e pubblico-privati; - svolgere le verifiche di fattibilità dei progetti misurandosi con la sostenibilità e considerando le sue implicazioni funzionali, tecnologiche, energetiche, sociali e ambientali; - valutare gli investimenti che prevedono l'utilizzo di tecnologie per la costruzione orientate alla sostenibilità, rivolgendo particolare attenzione al costo degli interventi calcolato attraverso approcci specifici; - sviluppare sensibilità sul rapporto tra costo minimo e qualità dell'architettura, con ricadute sul piano della gestione; - considerare centrale il ragionamento economico nella sperimentazione di nuovi modelli abitativi e di nuove tipologie edilizie.
The course "Evaluation of Project Economic Sustainability A", inside the MSc in Architecture for a sustainable project, arises learning objectives directly connected with Real Estate Market and Project Evaluation discipline; this one is supported by other disciplines, such as Economics, Management Engineering, Mathematics, and Statistics. Educational objectives are formulated in a multidisciplinary way, taking into consideration the contents of courses/ateliers programmed for the entire course of graduation. Starting from these premises, the course aims to provide students with professional and specific competencies, among which: - to monitor, during the project development, the economie and financial impacts and the relationships with market contests; - to perform evaluation activities with specific tools, referring to private and public-private operations; - to perform projects feasibility studies taking into consideration sustainability and considering its functional, technological, energetic, social and environmental implications; - to evaluate investments in presence of building technologies oriented towards sustainability, paying particular attention towards the costs, calculated through specific approaches; - to develop sensibility on minimum cost and architecture quality relationship, with implications on management; - to focus on economic reasoning in the experimentation of new housing models and new building typologies.
L'insegnamento "Valutazione della sostenibilità economica dei progetti A" si propone di trasmettere agli studenti gli strumenti per affrontare i problemi connessi con la valutazione economica dei progetti, sia nel caso di interventi di nuova costruzione, sia nel caso di interventi sul patrimonio esistente. Si pone il fuoco sulla verifica della sostenibilità economica, tassello nel più ampio quadro della sostenibilità economico-ambientale, riconosciuta come centrale nel Corso di Studi. I suddetti strumenti - la cui effettiva acquisizione sarà oggetto di verifica in sede di esame - sono distinguibili in "conoscenze" e "abilità". Rispetto alle conoscenze, gli obiettivi di apprendimento attesi riguardano, in generale, i principi teorici e le regole pratiche su cui fonda l'area di apprendimento 'Valutazione Economica per l'Architettura", all'interno della quale l'insegnamento in oggetto si incardina. Più in dettaglio, riguardano i seguenti argomenti: - fondamenti di analisi degli investimenti; - analisi economico-gestionali dei progetti complessi di trasformazione territoriale; - fasi e soggetti che caratterizzano l'organizzazione dei processi di sviluppo Immobiliare, in campo privato e pubblico; - strumenti di valutazione economico-finanziaria dei progetti, per la verifica della pre-fattibilità e fattibilità, con specifico riferimento alla sostenibilità economica; - trattamento della componente del costo con particolare riguardo alla sostenibilità economica degli interventi, con riferimento alla normativa europea in materia di efficienza energetica degli edifici e agli approcci per la verifica della sostenibilità ambientale. Particolare rilevanza è riposta nell'acquisizione della capacità di comprendere gli elementi significativi nelle diverse prefigurazioni di intervento, di tradurli in obiettivi da raggiungere, di relazionarli con teorie e strumenti operativi potenzialmente applicabili. Rispetto alle abilità, gli obiettivi di apprendimento attesi riguardano, in generale, la capacità di attingere dal corredo degli strumenti messi a punto dall'Estimo e valutazione economica dei progetti - approcci, procedure, metodologie - selezionando quelli appropriati per affrontare e risolvere i problemi di ordine estimale-valutativo che si possono presentare nelle attività concrete, svolte negli ambiti professionale, amministrativo, di impresa o di ricerca. Particolare rilevanza è posta verso la capacità di relazionare, di volta in volta, i problemi anche complessi con gli strumenti adatti, sulla base delle loro effettive potenzialità. Tali obiettivi si concretano più in dettaglio nei seguenti punti: - capacità di utilizzo di tecniche di valutazione degli investimenti immobiliari in campo privato; - capacità di utilizzo di metodi per il calcolo di indicatori quantitativi della convenienza economico-finanziaria degli interventi, anche in presenza di soluzioni tecnologiche e progettuali orientate alla sostenibilità energetica degli edifici; - capacità di utilizzo di strumenti per il trattamento delle componenti di costo, in ottica di ciclo di vita; - capacità di applicazione di approcci per il trattamento delle componenti di rischio/incertezza nelle analisi degli investimenti e nelle previsioni di costo globale.
The aim of “Valuation of Projects Economic Sustainability B” course is to convey to students the tools to deal with economic evaluation of projects issues, both in the case of new construction operations, and in the case of built heritage. Focus is posed on economic sustainability verification, as a step in the framework of economic-environmental sustainability, which is the core of the MSc course. These tools, which will be object of examination, are distinct in knowledge and abilities. As far as concern the knowledge, expected learning objectives deals, in general, with the theoretical and practical fundamentals of “economic evaluation for architecture” area, in which the course is inserted. In detail, these concern the following topics:  fundamentals of investment analysis;  economic-management analysis of complex land transformation projects;  phases and subjects in the real estate development processes organization, in private and public contexts;  tools for economic-financial evaluation of projects, for pre-feasibility and feasibility verification, with a specific reference to economic sustainability;  cost components treatment with specific regard to economic sustainability of operations, with reference to the European regulations in relation to building energy-efficiency and environmental sustainability verification approaches. Particular importance is devoted to the acquisition of the ability to understand the projects significant elements, to translate them into targets, to relate them to applicable theories and tools. Regarding the ability, expected learning objectives deals with the capacity to select the appraisal and economic evaluation of projects tools – approaches, technics, methodologies -, considering concrete activities in professional, administrative, industrial and research fields. Particular importance is devoted to the relation between complex issues and tools, selected according to their effective potentialities. These objectives are articulated in the following points:  abilities to use real estate investments evaluation techniques, in the private sector;  abilities to use calculation methods for economic-financial convenience through quantitative indicators, also in presence of technological and project solutions oriented to energetic sustainability of buildings;  abilities to use cost components treatment tools, in a life cycle perspective;  abilities in applying risk-uncertainty treatment approaches, in investments analysis and global cost estimates.
Sono ritenute fondamentali - e quindi propedeutiche - le conoscenze e le abilità precedentemente acquisite nell'ambito degli insegnamenti di Estimo erogati nei Corsi di Studi Triennali. Su tali conoscenze, infatti, trova fondamento l'articolazione dei contenuti dell'insegnamento 'Valutazione della sostenibilità economica dei progetti A". Tra le conoscenze ed abilità che vengono ritenute acquisite e imprescindibili, si annoverano: conoscenze delle basi teorico-metodologiche e degli strumenti più idonei per stimare le componenti di valore dei beni immobiliari privati e pubblici; conoscenze introduttive di microeconomia, statistica e matematica finanziaria; nozioni propedeutiche che sottendono alla valutazione della convenienza economico-finanziaria ed economico-sociale dei progetti di investimento immobiliare (natura privata, pubblica e mista); conoscenza degli strumenti per la quantificazione e controllo dei costi di realizzazione; capacità di inquadrare i problemi estimativi e di convenienza economica rispetto alle teorie microeconomiche, estimative e di analisi degli investimenti; capacità di analisi del mercato immobiliare locale; capacità di effettuare stime dei principali aspetti del valore di un bene immobiliare privato; conoscenza degli aspetti del valore di un bene pubblico.
Knowledge and skills previously acquired, during the first level degree courses of real estate appraisal and economic evaluation, are considered fundamental and preparatory. In fact, on the basis of these prerequisites are funded the contents of the “Valuation of Projects Economic Sustainability B” course. Among the essential knowledge and abilities: knowledge of theoretical-methodological bases and of most suitable tools for asset value components appraisal, in the private and public sectors; fundamentals of microeconomics, statistics and financial mathematics; preparatory elements of projects economic-financial and social-economic convenience (private, public and public-private contexts); knowledge of tools for quantification and control of costs of realization; ability to frame the estimation and economic convenience issues with respect to microeconomic theories, estimation and investments analysis; ability to analyze the local real estate market; ability to make estimates of the principal aspects value of a private asset; knowledge of the value of a public property.
L'insegnamento 'Valutazione della sostenibilità economica dei progetti A" si articola nei seguenti argomenti specifici, trattati ciascuno in un numero adeguato di ore/lezioni: 1 - il significato di 'Valutazione" con riferimento ai beni e ai progetti, in contesti ed interventi privati o in partenariato pubblico-privato, con cenni agli approcci per la valutazione degli interventi pubblici; il processo di promozione e sviluppo immobiliare, dal punto di vista privato e dal punto di vista pubblico: fasi, soggetti, strumenti, con evidenza ai momenti di verifica della sostenibilità economica; 2 - il concetto di "ciclo di vita", la strutturazione dei costi e il calcolo del costo totale/globale/ottimale per gli interventi immobiliari, a partire dalla normativa internazionale e nazionale (Standard, Direttive Europee, etc.); 3 - gli strumenti per la verifica della pre-fattibilità e sostenibilità economico-finanziaria dei progetti e degli investimenti, in particolare privati (Discounted Cash Flow Analysis) e in presenza di rischio e incertezza, anche attraverso simulazioni esemplificative; gli strumenti per la verifica della sostenibilità in fase gestionale degli interventi di edilizia (Discounted Cash Flow Analysis gestionale), anche attraverso simulazioni esemplificative e esercitazioni in aula; 4 - l'approccio Life Cycle Costing (LCC) per la verifica della sostenibilità economica (e collegamenti con l'approccio Life Cycle Analysis (LCA) per la verifica della sostenibilità ambientale), anche attraverso simulazioni esemplificative e esercitazioni in aula; 5 - l'approccio del Project Management, con particolare attenzione alle ricadute sulla pianificazione e trattamento dei costi; Project Construction Management e strumenti di supporto alle attività di monitoraggio/controllo dei costi, in particolare l'Earned Value Method, anche attraverso simulazioni esemplificative e esercitazioni in aula.
The course “Evaluation of Projects Economic Sustainability B” is articulated in the following topics, each treated with an appropriate number of hours/lessons: - the meanings of “Valuation”, with reference to assets and projects, in private and public contexts or in public-private partnerships, with nods to the approaches for public operations valuation; the real estate development process under private and public point of view: phases, subjects, tools, with evidence to the moments of projects economic sustainability verification (4,5 hours); - the life cycle concept, the cost structuring and the calculation of total cost, global cost and optimal cost for real estate operations, starting from the regulatory framework in the international/national context (Standards, European Directives, etc.) (4,5 hours); - the tools for the verification of projects economic-financial pre-feasibility and feasibility and investments, particularly private (Discounted Cash-flow Analysis) and in presence of risk and uncertainty; the tools for verification of building operations in the management phase (Discounted Cash-flow Analysis focused on building lifespan), also through examples and simulations and exercises in classroom (24 hours); -- the Life Cycle Costing approach (LCC) for economic sustainability verification (and its connections with Life Cycle Assessment (LCA) for environmental sustainability verification), also through examples and simulations and exercies in classroom (18 hours); - the Project Management approach, with special attention to planning and treatment of cost elements; the Project Construction Management and the tools to support cost monitoring/control activities, specifically the Earned Value Method, also through examples and simulations and exercises in classroom (9 hours).
L'insegnamento "Valutazione della sostenibilità economica dei progetti A" prevede lo svolgimento delle attività didattiche attraverso lezioni frontali, supportate dalla proiezione di slides. Le lezioni sono corredate, ove necessario, dall'illustrazione di esempi applicativi di casi già risolti con finalità didattiche. E' previsto lo svolgimento di esercitazioni con ii ricorso a strumenti operativi puntuali, già affrontati nelle lezioni teoriche.
The course “Valuation of Projects Economic Sustainability” provides the conduct of educational activities conducted through lecturers (online), supported by slides. The lessons are accompanied by the illustration of application examples, with teaching purposes. It is expected to carry out exercises with specific tools, already addressed in the lectures.
Si segnala quale testo fondamentale E. Fregonara, ''Valutazione, sostenibilità, progetto. Life Cycle Thinking e indirizzi internazionali", Milano, Franco Angeli, 2015. Inoltre, alla presentazione iniziale dell'insegnamento e durante lo svolgimento delle lezioni saranno fornite dalla docenza le necessarie indicazioni sulla bibliografia adottata per i singoli argomenti, con riferimento ai testi di riferimento e ai testi consigliati per i dovuti approfondimenti. Saranno fornite, tramite il portale della didattica, alcune tracce delle lezioni, utili per rintracciare le singole parti sulla bibliografia di base.
The fundamental reference is E. Fregonara, “Evaluation, sustainability, project. Life Cycle Thinking and international perspectives”, under construction. During the initial lesson and during the lessons will be provided the necessary indications about the bibliography for each single course, with reference to fundamental texts and suggested text for further insights. Through the didactic portal will be provided some traces of the lessons, which will be useful to track the single parts on the bibliography. Notice that, in case of impossibility to access the PoliTo's libraries, it will be provided substitutional materials.
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova orale obbligatoria;
Exam: Written test; Compulsory oral exam;
L'accertamento dell'effettiva acquisizione, da parte degli studenti e delle studentesse, degli argomenti trattati nell'insegnamento viene condotta attraverso un esame finale. Tale esame consiste in due parti: in una prima parte, prova scritta (test) della durata di 20 minuti, lo studente/la studentessa è chiamato a rispondere ad una serie di domande a risposta multipla (8) e ad una serie di domande a risposta aperta (2) per un totale di 10 domande. Ad ogni risposta corretta sono attribuiti 3 punti, graduati nel caso delle domande aperte. In particolare, le domande verteranno sulla prima parte dell'insegnamento (punti 1 e 2 del programma), sulla seconda parte dell'insegnamento (punti 3 e 4 del programma), sulla terza parte dell'insegnamento (punto 4 del programma). Si intende superato il test scritto quando è raggiunto il punteggio minimo di 18/30. Non è possibile l'utilizzo di materiali durante la prova. La seconda parte, prova orale, prevede domande sulla prova scritta e/o domande inerenti i restanti argomenti trattati nel corso. Il numero di domande dipende dall'esito dello scritto e, comunque, non è inferiore a 2. Alla domanda principale possono seguire, durante il colloquio, ulteriori domande per precisare/approfondire o per meglio indirizzare lo studente/studentessa nella formulazione del ragionamento. Si può accedere alla prova orale se si è superato il test scritto. La valutazione finale sarà basata sull'esito della prova scritta e della orale. Inoltre, al fine di perfezionare il voto finale, si terrà conto della partecipazione attiva degli studenti durante l'insegnamento (p.e. partecipazione durante i momenti di discussione collettiva, partecipazione durante gli esercizi svolti in aula) e dello svolgimento delle esercitazioni. Nel caso lo studente/la studentessa raggiunga il punteggio massimo nella prova scritta e orale, la Commissione d'esame può attribuire la Lode in presenza di eccellente preparazione e partecipazione attiva durante lo svolgimento dell'intero insegnamento.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test; Compulsory oral exam;
The determination of the actual acquisition, by students, of the topics covered in the course, will be conducted through a final examination. The examination consists in two parts: in the first part, written test, lasting twenty minutes, the student has to answer a series of multiple-choice questions (8) and a series of open-ended questions (2), for a total of 10 questions. To each multiple-choice question correctly answered 3 points are attributed; these are scaled in the case of open-ended questions. The written test is passed when it reached the minimum score of 18/30. During the test it is not possible to use materials. In the second part, oral test, the students has to answer questions on the written test and/or on the other topics treated in the course. The number of questions depends on the test results, and anyway it cannot be less than 2. It is possible to access to the oral test if the written test is passed.
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti