Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Sound Production per le Media Industries

01VQMPD

A.A. 2022/23

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Del Cinema E Dei Mezzi Di Comunicazione - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 45
Esercitazioni in laboratorio 15
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Docente Da Nominare       45 0 15 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-INF/05
L-ART/06
4
2
D - A scelta dello studente
D - A scelta dello studente
A scelta dello studente
A scelta dello studente
Valutazione CPD 2022/23
2022/23
L'insegnamento intende approfondire le tematiche inerenti la produzione e la postproduzione del suono in ambito cinematografico e dei videogiochi. L'insegnamento sarà strutturato in 3 moduli: – un modulo (9 ore) relativo alla presa diretta nel quale, dopo una accurata descrizione dell'attrezzatura audio impiegata sul set per la ripresa dei dialoghi, degli ambienti e degli effetti sonori (registratore multitraccia, microfoni direzionali, radiomicrofoni e relative capsule lavalier), si analizza la preproduzione, lo spoglio della sceneggiatura di un lungometraggio allo scopo di preparare i sopralluoghi delle location nelle quali verranno girate le scene del film; – un modulo (33 ore) relativo alla fase di postproduzione dell'audio all'interno di un progetto filmico che includa il montaggio della presa diretta, la creazione di effetti sonori, la creazione della rumoristica e, infine, la realizzazione del mix finale in formato 5.1 per la sala cinematografica; – un modulo (18 ore) relativo ad un'introduzione al Game Audio, al console mixing con un'implementazione ed integrazione di assets in Unity e, infine, al mixing dinamico.
The course aims to deepen the issues relating to the production and post-production of sound in cinema and video games. The course will be structured in 3 modules: - a module (9 hours) concerning the dialog and the sound effects recording in which, after an accurate description of the audio equipment used on location (multitrack recorder, directional microphones, radio microphones and related lavalier capsules) , the pre-production and script are analyzed in order to prepare the inspections of the locations in which the scenes of the film will be shot; - a module (33 hours) concerning the sound post-production step within a movie project that includes the dialog edit, the creation of sound effects, the creation of the foley and, finally, the creation of the final mix in 5.1 format for the cinema; - a module (18 hours) concerning to an introduction to Game Audio, to console mixing with an implementation and integration of assets in Unity and, finally, to dynamic mixing.
Obiettivo dell'insegnamento è fornire le competenze di base, necessarie per utilizzare proficuamente le apparecchiature che normalmente vengono utilizzate nella presa diretta e all'interno di uno studio di postproduzione audio per progetti di creazione di contenuti cinematografici e nei video games.
Obiettivo dell'insegnamento è fornire le competenze di base, necessarie per utilizzare proficuamente le apparecchiature che normalmente vengono utilizzate nella presa diretta e all'interno di uno studio di postproduzione audio per progetti di creazione di contenuti cinematografici e nei video games.
È preferibile una conoscenza base di ingegneria del suono, dell'elaborazione digitale del suono e del linguaggio di programmazione Unity. Conoscenza base del linguaggio cinematografico.
È preferibile una conoscenza base di ingegneria del suono, dell'elaborazione digitale del suono e del linguaggio di programmazione Unity. Conoscenza base del linguaggio cinematografico.
All'interno del modulo suono per il cinema verranno approfondite le seguenti tematiche: Presa diretta • I ruoli all'interno del reparto Suono e la preproduzione: lo spoglio, la sceneggiatura, i sopralluoghi e la scelta del materiale. • L'attrezzatura da set e le modalità di utilizzo Postproduzione • Introduzione alla post produzione del suono • Montaggio della presa diretta • La produzione di effetti sonori • La produzione della rumoristica • Il mix cinematografico All'interno del modulo suono per il videogames verranno approfondite le seguenti tematiche: • Introduzione al Game Audio • Sviluppo ADD (Audio Design Document) • Impostazione Pipeline • Introduzione al Console Mixing • Implementazione e Integrazione assets in Unity • Mixing Dinamico
All'interno del modulo suono per il cinema verranno approfondite le seguenti tematiche: Presa diretta • I ruoli all'interno del reparto Suono e la preproduzione: lo spoglio, la sceneggiatura, i sopralluoghi e la scelta del materiale. • L'attrezzatura da set e le modalità di utilizzo Postproduzione • Introduzione alla post produzione del suono • Montaggio della presa diretta • La produzione di effetti sonori • La produzione della rumoristica • Il mix cinematografico All'interno del modulo suono per il videogames verranno approfondite le seguenti tematiche: • Introduzione al Game Audio • Sviluppo ADD (Audio Design Document) • Impostazione Pipeline • Introduzione al Console Mixing • Implementazione e Integrazione assets in Unity • Mixing Dinamico
L'insegnamento sarà così strutturato: Modulo 1 (Presa diretta) Lezioni ed esercitazioni in aula (9 ore). Modulo 2 (Postproduzione audio) Lezioni in aula (18 ore), esercitazioni in laboratorio (15 ore). Modulo 3 (Videogames) Lezioni in aula ( 18 ore)
L'insegnamento sarà così strutturato: Modulo 1 (Presa diretta) Lezioni ed esercitazioni in aula (9 ore). Modulo 2 (Postproduzione audio) Lezioni in aula (18 ore), esercitazioni in laboratorio (15 ore). Modulo 3 (Videogames) Lezioni in aula ( 18 ore)
- “Dialoghi, musica, effetti: il suono nell’audiovisivo”, Corelli, Mainetti, Martinelli, Lambda - Edizioni, 2021 - “Elementi di cinematografia sonora”, Corelli, Felici, Martinelli, Lambda edizioni, 2006 - “Radiografare il suono con Izotope RX”, Corelli, Lambda edizioni, 2019 - “Protools in un’ora, compreso la pausa caffè”, Corelli, 2014 - “In un batter d'occhi. Una prospettiva sul montaggio cinematografico nell'era digitale” (Walter Murch) – LINDAU - “The Foley Grail” 3rd Edition (Vanessa Theme Ament) - Routledge; 3rd edition (2021) - “The Sound Effects Bible (Ric Viers) - Michael Wiese Productions; Illustrated edizione (2008)
- “Dialoghi, musica, effetti: il suono nell’audiovisivo”, Corelli, Mainetti, Martinelli, Lambda - Edizioni, 2021 - “Elementi di cinematografia sonora”, Corelli, Felici, Martinelli, Lambda edizioni, 2006 - “Radiografare il suono con Izotope RX”, Corelli, Lambda edizioni, 2019 - “Protools in un’ora, compreso la pausa caffè”, Corelli, 2014 - “In un batter d'occhi. Una prospettiva sul montaggio cinematografico nell'era digitale” (Walter Murch) – LINDAU - “The Foley Grail” 3rd Edition (Vanessa Theme Ament) - Routledge; 3rd edition (2021) - “The Sound Effects Bible (Ric Viers) - Michael Wiese Productions; Illustrated edizione (2008)
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Elaborato progettuale individuale;
Exam: Compulsory oral exam; Individual project;
L'elaborato progettuale individuale prevede la produzione e post-produzione della colonna sonora di un estratto filmico, dalla presa diretta al mix multicanale, passando per l'editing, il foley e il sound design. L'elaborato vale 22/30 e la valutazione tiene in considerazione qualità acustica del suono, coerenza narrativa del suono in relazione alle immagini filmiche, accuratezza e ordine nella gestione del flusso di lavoro e nell'utilizzo degli strumenti di elaborazione digitale del suono. La consegna è prevista 7 giorni prima dell'appello d'esame che si intende sostenere e il voto dell'elaborato rimane valido per le successive 3 sessioni d'esame. L'esame prevede inoltre una discussione orale della prova scritta, che vale fino a 10/30, durante la quale il docente può richiedere di approfondire alcuni argomenti trattati nel corso allo scopo di accertare ed approfondire le conoscenze dello studente e descrivere l'approccio utilizzato nella realizzazione del progetto individuale per accertarne la paternità. Il voto finale è composto dalla somma della valutazione dell'elaborato progettuale individuale e della valuta-zione della prova orale.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Compulsory oral exam; Individual project;
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti