Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Modellazione funzionale delle macchine

02IHBNE

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/15 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2018/19
L’insegnamento ha l’obiettivo principale di fornire le competenze fondamentali sugli strumenti per lo sviluppo prodotto (CAD, CAE), cioè tutte le tecnologie che i progettisti utilizzano per progettare, innovare ed industrializzare. Oltre ad approfondire le metodologie di modellazione e di rappresentazione, vengono analizzate anche le tecniche simulazione del funzionamento ed i prototipi virtuali. Nell’insegnamento vengono anche presentate le tecniche di base del disegno funzionale, attraverso uno studio approfondito delle norme ISO e ASME GD&T (Geometric Dimensioning and Tolerancing).
The subject has the main objective to provide the fundamental skills on tools for product development (CAD, CAE) , that is all the technologies that designers use to design, innovate and industrialise. Besides deepening the methodology of modelling and representation, techniques and simulation of virtual prototypes are also analysed. The subject also presents the basic techniques of functional design, through a thorough study of the ISO and ASME GD&T (Geometric Dimensioning and Tolerancing).
Capacità di valutare le esigenze costruttive con riferimento a forme, proporzioni, precisione, funzionalità, lavorabilità; acquisizione di abilità progettuali quali la capacità di assemblare i vari componenti di una macchina, valutando e comprendendo i limiti funzionali, tecnologici e costruttivi. Capacità di codificare qualsiasi componente con la simbologia GD&T in modo da limitare le imperfezioni geometriche e dimensionali e garantire il funzionamento. Capacità di analizzare e valutare le tecnologie utilizzate nei sistemi CAD, sulle metodologie di utilizzo, sulle possibilità di integrazione e sulle linee di evoluzione dei sistemi informatici di supporto alla progettazione (CAE) ed alla documentazione. Lo studente dovrà anche conoscere ed approfondire gli strumenti di supporto per gestire le informazioni del prodotto lungo tutto l’arco di vita (PLM, PDM), che va dallo sviluppo, all’immissione sul mercato.
Ability to assess the needs of construction with reference to forms, proportions, accuracy, functionality and workability; acquisition of design skills such as the ability to assemble the various components of an assembly, assessing and understanding the functional limits, technological and constructive. Ability to encode any component with the symbology GD&T in order to limit the dimensional and geometrical imperfections and ensure the assembly. Ability to analyse and evaluate the technologies used in CAD systems, the methodologies used, the possibilities of integration and on the lines of evolution of computer systems to support design (CAE) and documentation. The student will also learn and develop support tools to manage product information throughout the PLM, PDM techniques, which goes from the development to marketing.
Il modulo di insegnamento si basa sulle conoscenze già acquisite nei corsi di Disegno Tecnico Industriale, Disegno Meccanico, Disegno di Macchine e Costruzione di macchine.
The teaching module builds on the knowledge already acquired in the courses of Engineering Drawing and Design Machine.
Il processo di sviluppo del prodotto. Le tecnologie utilizzate nei sistemi CAD; metodologie di utilizzo, possibilità di integrazione e linee di evoluzione dei sistemi informatici di supporto alla progettazione (CAE). Progettazione concorrente e collaborativa. Il processo di analisi e revisione del progetto. Rappresentazione virtuale del prodotto. La gestione dei dati del prodotto e del processo (PDM, PLM). Dimensionamento geometrico a tolleranza (GD&T) Introduzione alla quotatura con dimensionamento e tolleranze geometriche secondo le norme ANSI/ASME; concetti di dimensione esatta, condizione virtuale, condizione del materiale, modificatori, applicazioni. I riferimenti funzionali dei componenti meccanici. Analisi statistica delle tolleranze. Catene di tolleranze con errori geometrici e dimensionali. Dimensionamento geometrico a tolleranza GD&T (scelta dei riferimenti, calibri funzionali, principio d’indipendenza, le norme ANSI).
The process of product development The technologies used in CAD systems; methods of use, integration possibilities and lines of evolution of computer systems to support design (CAE). Concurrent and collaborative design. The process of analysis and review of the project. Virtual representation of the product. The data management of product and process (PDM, PLM). Geometric Dimensioning Tolerance (GD&T) Introduction to functional design with geometric dimensioning and tolerancing according to ISO and ANSI/ASME. Concepts of exact size, virtual condition, material, modifiers, with practical applications. Datum concept. Statistical analysis of tolerances. Tolerance chains with geometric and dimensional errors. Geometric Dimensioning Tolerance GD&T (choice of datum, gauges functional, principle of independence).
L'insegnamento consente di ottenere la Certificazione SOLIDWORKS CSWA (Certified SolidWorks Associate) e CSWP (Certified SOLIDWORKS Professional - Academic) , che permette agli studenti di dimostrare le proprie competenze negli ambiti della modellazione di solidi 3D SOLIDWORKS, delle idee progettuali e della progettazione sostenibile, nonché l'impegno mirato allo sviluppo professionale. Sito di riferimento del corso: http://www.polito.it/disegno/
The subject allows to obtain the SOLIDWORKS CSWA (Certified SolidWorks Associate) and CSWP (Certified SOLIDWORKS Professional - Academic) Certification, which allows students to demonstrate their skills in the fields of SOLIDWORKS 3D solid modeling, design ideas and sustainable design. as well as the commitment to professional development. Reference site of the course: http://www.polito.it/disegno/
L’insegnamento prevede l’utilizzo avanzato dei modellatori parametrici tridimensionali per la generazione di parti ed assemblati e la generazione delle tavole 2D dei particolari e la distinta dei materiali (Solidworks, Fusion 360, Inventor Autodesk e NX Siemens). L’insegnamento prevede altresì l’acquisizione di competenze sui moduli di simulazione cinematica e dinamica (MSC Adams) e di analisi strutturale (SolidWorks, Nastran).
The subject involves the use of advanced 3D modellers for the generation of parts and assemblies and the generation of 2D drawings of details and the bill of materials (Solidworks, Autodesk Inventor, Fusion 360 and Siemens NX). The subject also provides for the acquisition of skills on the kinematics and dynamics simulation modules (MSC Adams) and structural analysis (SolidWorks, Nastran).
E. Chirone, S. Tornincasa, Disegno Tecnico Industriale, vol. I e II, ed. Il Capitello, 2011-2014. Le dispense delle lezioni, le soluzioni delle esercitazioni, i modelli 3D sono disponibili sul portale della didattica.
S. Tornincasa, Technical product documentation using ISO GPS - ASME GD&T standards, ed. Il Capitello, 2018. The lecture, the solutions of the exercises, the 3D models are available on the portal.
Modalità di esame: prova scritta; prova orale facoltativa;
L'esame consiste in una prova grafica di laboratorio (mediante software 3D CAD) ed una prova orale facoltativa. Il voto finale terrà conto della valutazione delle esercitazioni svolte durante il semestre.
Exam: written test; optional oral exam;
The exam consists of a graphical test lab (using 3D CAD software), an optional oral test. The final grade will take into account the assessment of practical work carried out during the semester.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il