Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Modellazione funzionale delle macchine

02IHBNE

A.A. 2021/22

2021/22

Modellazione funzionale delle macchine

L’insegnamento ha l’obiettivo principale di fornire le competenze fondamentali sugli strumenti per lo sviluppo prodotto (CAD, CAE), cioè tutte le tecnologie che i progettisti utilizzano per progettare, innovare ed industrializzare. Oltre ad approfondire le metodologie di modellazione e di rappresentazione, vengono analizzate anche le tecniche simulazione del funzionamento ed i prototipi virtuali. Nell’insegnamento vengono anche presentate le tecniche di base del disegno funzionale, attraverso uno studio approfondito delle norme ISO e ASME GD&T (Geometric Dimensioning and Tolerancing).

Modellazione funzionale delle macchine

The subject has the main objective to provide the fundamental skills on tools for product development (CAD, CAE) , that is all the technologies that designers use to design, innovate and industrialise. Besides deepening the methodology of modelling and representation, techniques and simulation of virtual prototypes are also analysed. The subject also presents the basic techniques of functional design, through a thorough study of the ISO and ASME GD&T (Geometric Dimensioning and Tolerancing).

Modellazione funzionale delle macchine

Capacità di valutare le esigenze costruttive con riferimento a forme, proporzioni, precisione, funzionalità, lavorabilità; acquisizione di abilità progettuali quali la capacità di assemblare i vari componenti di una macchina, valutando e comprendendo i limiti funzionali, tecnologici e costruttivi. Capacità di codificare qualsiasi componente con la simbologia GD&T in modo da limitare le imperfezioni geometriche e dimensionali e garantire il funzionamento. Capacità di analizzare e valutare le tecnologie utilizzate nei sistemi CAD, sulle metodologie di utilizzo, sulle possibilità di integrazione e sulle linee di evoluzione dei sistemi informatici di supporto alla progettazione (CAE) ed alla documentazione. Lo studente dovrà anche conoscere ed approfondire gli strumenti di supporto per gestire le informazioni del prodotto lungo tutto l’arco di vita (PLM, PDM), che va dallo sviluppo, all’immissione sul mercato.

Modellazione funzionale delle macchine

Ability to assess the needs of construction with reference to forms, proportions, accuracy, functionality and workability; acquisition of design skills such as the ability to assemble the various components of an assembly, assessing and understanding the functional limits, technological and constructive. Ability to encode any component with the symbology GD&T in order to limit the dimensional and geometrical imperfections and ensure the assembly. Ability to analyse and evaluate the technologies used in CAD systems, the methodologies used, the possibilities of integration and on the lines of evolution of computer systems to support design (CAE) and documentation. The student will also learn and develop support tools to manage product information throughout the PLM, PDM techniques, which goes from the development to marketing.

Modellazione funzionale delle macchine

Il modulo di insegnamento si basa sulle conoscenze già acquisite nei corsi di Disegno Tecnico Industriale, Disegno Meccanico, Disegno di Macchine e Costruzione di macchine.

Modellazione funzionale delle macchine

The teaching module builds on the knowledge already acquired in the courses of Engineering Drawing and Design Machine.

Modellazione funzionale delle macchine

Il processo di sviluppo del prodotto. Le tecnologie utilizzate nei sistemi CAD; metodologie di utilizzo, possibilità di integrazione e linee di evoluzione dei sistemi informatici di supporto alla progettazione (CAE). Progettazione concorrente e collaborativa. Il processo di analisi e revisione del progetto. Rappresentazione virtuale del prodotto. La gestione dei dati del prodotto e del processo (PDM, PLM). Dimensionamento geometrico a tolleranza (GD&T). Introduzione alla quotatura con dimensionamento e tolleranze geometriche secondo le norme ISO/ASME; concetti di dimensione esatta, condizione virtuale, condizione del materiale, modificatori, applicazioni. I riferimenti funzionali dei componenti meccanici. Analisi statistica delle tolleranze. Dimensionamento geometrico a tolleranza GD&T (scelta dei riferimenti, calibri funzionali, principio d’indipendenza, le norme ANSI).

Modellazione funzionale delle macchine

The process of product development. The technologies used in CAD systems; methods of use, integration possibilities and lines of evolution of computer systems to support design (CAE). Concurrent and collaborative design. The process of analysis and review of the project. Virtual representation of the product. The data management of product and process (PDM, PLM). Geometric Dimensioning Tolerance (GD&T). Introduction to functional design with geometric dimensioning and tolerancing according to ISO and ANSI/ASME. Concepts of exact size, virtual condition, material, modifiers, with practical applications. Datum concept. Statistical analysis of tolerances. Tolerance chains with geometric and dimensional errors. Geometric Dimensioning Tolerance GD&T (choice of datum, gauges functional, principle of independence).

Modellazione funzionale delle macchine

L'insegnamento consente di ottenere la Certificazione SOLIDWORKS CSWA (Certified SolidWorks Associate) e CSWP (Certified SOLIDWORKS Professional - Academic) , che permette agli studenti di dimostrare le proprie competenze negli ambiti della modellazione di solidi 3D SOLIDWORKS, delle idee progettuali e della progettazione sostenibile, nonché l'impegno mirato allo sviluppo professionale. Sito di riferimento del corso: http://www.polito.it/disegno/

Modellazione funzionale delle macchine

The subject allows to obtain the SOLIDWORKS CSWA (Certified SolidWorks Associate) and CSWP (Certified SOLIDWORKS Professional - Academic) Certification, which allows students to demonstrate their skills in the fields of SOLIDWORKS 3D solid modeling, design ideas and sustainable design. as well as the commitment to professional development. Reference site of the course: http://www.polito.it/disegno/ http://webd.polito.it/workbook/

Modellazione funzionale delle macchine

L’insegnamento prevede l’utilizzo avanzato dei modellatori parametrici tridimensionali per la generazione di parti ed assemblati e la generazione delle tavole 2D dei particolari e la distinta dei materiali (Solidworks, Fusion 360, Inventor Autodesk e NX Siemens). L’insegnamento prevede altresì l’acquisizione di competenze sui moduli di simulazione cinematica e dinamica (MSC Adams) e di analisi strutturale (SolidWorks, Apex).

Modellazione funzionale delle macchine

The subject involves the use of advanced 3D modellers for the generation of parts and assemblies and the generation of 2D drawings of details and the bill of materials (Solidworks, Autodesk Inventor, Fusion 360 and Siemens NX). The subject also provides for the acquisition of skills on the kinematics and dynamics simulation modules (MSC Adams) and structural analysis (SolidWorks, Nastran).

Modellazione funzionale delle macchine

E. Chirone, S. Tornincasa, Disegno Tecnico Industriale, vol. I e II, ed. Il Capitello, ed.2020 S. Tornincasa: Technical Drawing for Product Design, Springer, 2020, ISBN 978-3-030-60853-8, Le dispense delle lezioni, le soluzioni delle esercitazioni, i modelli 3D sono disponibili sul portale della didattica. http://webd.polito.it/workbook/

Modellazione funzionale delle macchine

S. Tornincasa, Technical product documentation using ISO GPS - ASME GD&T standards, ed. Il Capitello, 2020. S. Tornincasa: Technical Drawing for Product Design, Springer, 2020, ISBN 978-3-030-60853-8, The lecture, the solutions of the exercises, the 3D models are available on the portal. http://webd.polito.it/workbook/

Modellazione funzionale delle macchine

Modalità di esame: Test informatizzato in laboratorio; Prova scritta (in aula); Prova orale facoltativa; Elaborato grafico individuale; Elaborato progettuale individuale;

Modellazione funzionale delle macchine

L'esame consiste in una prova grafica di laboratorio (mediante software 3D CAD) ed una prova orale facoltativa, sui temi trattati nell'insegnamento, quali normative ISO ASME e tolleranze geometriche nonché sull'elaborato svolto. Il voto finale terrà conto della valutazione delle esercitazioni svolte durante il semestre.

Modellazione funzionale delle macchine

Exam: Computer lab-based test; Written test; Optional oral exam; Individual graphic design project; Individual project;

Modellazione funzionale delle macchine

The exam consists of a graphical test lab (using 3D CAD software), an optional oral test. The final grade will take into account the assessment of practical work carried out during the semester.

Modellazione funzionale delle macchine

Modalità di esame: Prova orale facoltativa; Elaborato grafico individuale; Prova scritta a risposta aperta o chiusa tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus); Elaborato progettuale individuale;

Modellazione funzionale delle macchine

Prova scritta a risposta aperta o chiusa tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus); allo studente saranno posti, sotto forma di test a risposta aperta o chiusa, 10 quesiti quantitativi e qualitativi inerenti specifici argomenti nell’ambito del programma sulle tolleranze geometriche. Il livello di preparazione del candidato sarà valutato in termini di raggiungimento dei seguenti obiettivi (coerentemente con i risultati di apprendimento attesi): - Conoscenza della normativa ISO e ASME, dei principi del disegno funzionale e delle diverse opzioni di quotatura con tecniche GD&T; - capacità di specificazione tecnica dei componenti meccanici in base ai requisiti di assemblaggio. La prova ha una durata di circa 1 ora. Durante la prova scritta non si potranno consultare testi, dispense e formulari. Inoltre, non è ammesso portare in aula dispositivi multimediali con accesso al web (ad esempio, smartphone, smartwatch e tablet). E’ ammesso l’utilizzo della calcolatrice. L’esame è superato se l’elaborato scritto ottiene un voto da 18/30 a 30/30 (lode inclusa). L’esito della prova sarà comunicato agli studenti tramite un avviso sul portale della didattica, tipicamente entro 1 giorno dallo svolgimento della prova scritta. Il voto finale tiene conto anche della valutazione delle tavole svolte durante l'anno (con un massimo di due punti).

Modellazione funzionale delle macchine

Exam: Optional oral exam; Individual graphic design project; Computer-based written test with open-ended questions or multiple-choice questions using the Exam platform and proctoring tools (Respondus); Individual project;

Modellazione funzionale delle macchine

The exam consists of an open or closed answer test on geometric tolerances via PC using the University Exam platform integrated with proctoring tools (Respondus); the student will be asked, in the form of open or closed-ended tests, 10 quantitative/qualitative questions relating to specific topics within the program on geometric tolerances. The candidate's level of preparation will be assessed in terms of achieving the following objectives (consistently with the expected learning outcomes): - Knowledge of the ISO and ASME standards, of the principles of functional design and of the different dimensioning options with GD&T techniques; - ability to technical specification of mechanical components based on assembly requirements. The test lasts about 1 hour. During the written test it will not be possible to consult texts, handouts and forms. Furthermore, it is not allowed to bring multimedia devices with web access (for example, smartphones, smartwatches and tablets) into the classroom. The use of the calculator is allowed. The exam is passed if the written paper gets a mark from 18/30 to 30/30 (including honors). The outcome of the test will be communicated to students via a notice on the teaching portal, typically within 1 day of the written test The final grade takes into account the assessment of practical work carried out during the semester (max 2/30).

Modellazione funzionale delle macchine

Modalità di esame: Prova orale facoltativa; Elaborato grafico individuale; Prova scritta a risposta aperta o chiusa tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus); Elaborato progettuale individuale;

Modellazione funzionale delle macchine

L'esame si articola in una delle seguenti prove: 1) prova orale sulle normative ISO ASME sulle tolleranze geometriche e sull'elaborato svolto; 2) prova scritta a risposta aperta o chiusa tramite PC con l'utilizzo della piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus); allo studente saranno posti, sotto forma di test a risposta aperta o chiusa, 10 quesiti quantitativi e qualitativi inerenti a specifici argomenti nell'ambito del programma sulle tolleranze geometriche. Il livello di preparazione del candidato sarà valutato in termini di raggiungimento dei seguenti obiettivi (coerentemente con i risultati di apprendimento attesi): - conoscenza della normativa ISO e ASME, dei principi del disegno funzionale e delle diverse opzioni di quotatura con tecniche GD&T; - capacità di specificazione tecnica dei componenti meccanici in base ai requisiti di assemblaggio. La prova ha una durata di circa 1 ora. Durante la prova scritta non si potranno consultare testi, dispense e formulari. Inoltre, non è ammesso portare in aula dispositivi multimediali con accesso al web (ad esempio, smartphone, smartwatch e tablet). E’ ammesso l’utilizzo della calcolatrice. L’esame è superato se l’elaborato scritto ottiene un voto da 18/30 a 30/30 (lode inclusa). L’esito della prova sarà comunicato agli studenti tramite un avviso sul portale della didattica, tipicamente entro 1 giorno dallo svolgimento della prova scritta. Il voto finale tiene conto anche della valutazione delle tavole svolte durante l'anno (massimo due punti).

Modellazione funzionale delle macchine

Exam: Optional oral exam; Individual graphic design project; Computer-based written test with open-ended questions or multiple-choice questions using the Exam platform and proctoring tools (Respondus); Individual project;

Modellazione funzionale delle macchine

The exam is divided into one of the following tests: 1) Oral exam on the ISO ASME standards on geometric tolerances and on the individual project. 2) The exam consists of an open or closed answer test on geometric tolerances via PC using the University Exam platform integrated with proctoring tools (Respondus); the student will be asked, in the form of open or closed-ended tests, 10 quantitative/qualitative questions relating to specific topics within the program on geometric tolerances. The candidate's level of preparation will be assessed in terms of achieving the following objectives (consistently with the expected learning outcomes): - Knowledge of the ISO and ASME standards, of the principles of functional design and of the different dimensioning options with GD&T techniques; - ability to technical specification of mechanical components based on assembly requirements. The test lasts about 1 hour. During the written test it will not be possible to consult texts, handouts and forms. Furthermore, it is not allowed to bring multimedia devices with web access (for example, smartphones, smartwatches and tablets) into the classroom. The use of the calculator is allowed. The exam is passed if the written paper gets a mark from 18/30 to 30/30 (including honors). The outcome of the test will be communicated to students via a notice on the teaching portal, typically within 1 day of the written test The final grade takes into account the assessment of practical work carried out during the semester (max 2/30).

Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti