Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Elementi di modellistica numerica per flusso multifase nei mezzi porosi

02LFYRW

A.A. 2018/19

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Dottorato di ricerca in Ingegneria Civile E Ambientale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 30
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Viberti Dario Professore Associato ING-IND/30 30 0 0 0 11
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A ***    
2018/19
PERIODO: MAGGIO Il corso si propone di fornire gli elementi base per la generazione e l’implementazione dei modelli numerici per la simulazione dinamica del flusso multifase nei mezzi porosi eterogenei ed anisotropi mediante metodi alle differenze finite.
PERIOD: MAY The course provides the basic principles for the generation and the implementation of numerical models based on finite-difference methods as used in the dynamic simulation of multiphase flow in heterogeneous and anisotropic porous media
Verranno proposti richiami alla teoria delle differenze finite. Previa definizione dell’equazione di continuità, delle leggi costitutive e delle equazioni di flusso nel corso verranno trattati lo sviluppo delle equazioni del modello; la discretizzazione dei domini spaziale e temporale; il rilassamento delle equazioni del modello, l’imposizione delle condizioni iniziali e al contorno, in relazione al fenomeno fisico che si intende descrivere; i metodi semi-impliciti ed impliciti per il trattamento delle non linearità. Durante il corso verranno proposte delle applicazioni da sviluppare in ambiente MatLab mediante le quali generare modelli semplificati di interesse ingegneristico.
The principles of the theory of finite-difference methods will be recalled. After defining the continuity equation, the constitutive equations, and the flow equations, the course will deal with the development of the model equations, the discretization of the spatial and time domains, the relaxation of the model equations, and the assignment of the initial and boundary conditions with respect to the physical phenomenon to be described. Applications to be developed with Matlab will be suggested during the course so as to learn how to generate simplified models of specific interest for engineers.
Modalità di esame:
Exam:
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam:
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti