Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Workshop "Progettare e certificare la qualità energetica degli edifici "

02MHWPQ, 02MHWPO, 02MHWPV, 02MHWQN

A.A. 2018/19

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Citta' - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Design Sistemico - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio - Torino
Corso di Laurea Magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 64
Esercitazioni in aula 16
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Mutani Guglielmina Ricercatore ING-IND/11 64 16 0 0 10
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/11 8 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
2018/19
Il workshop è finalizzato all’acquisizione di una specifica competenza professionale in tema di efficienza e certificazione energetica degli edifici. L’obiettivo didattico è quello di far acquisire la capacità di progettare, verificare e certificare la qualità energetica degli edifici, in base alla rispondenza ai requisiti prestazionali definiti nella legislazione e normativa tecnica in materia di rendimento energetico degli edifici.
This workshop is aimed at obtaining a specific competence concerning energy efficiency and energy performance certification of buildings. The didactic aim is to prepare students to design, verify and certificate buildings in accordance to energy performance standards.
Alla fine del workshop lo studente sarà in grado di operare scelte consapevoli tra le tecnologie edilizie ed impiantistiche presenti sul mercato; di applicare le procedure di verifica numerica e sperimentale (misura in opera) finalizzate al calcolo del fabbisogno energetico dell’edificio; di redigere l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) degli edifici.; e di presentare la documentazione necessaria per accedere ad incentivi a seguito di misure di effecientamento energetico degli edifici.
At the end of this workshop students: - will be able to make aware choices on real building technologies and on space heating and cooling systems; - will be skill on verifying numerical methods aimed to calculate building energy requirements; - will be able to write the technical report according to law, the energy performance certificate and documents to obtain incentives.
E’ richiesta la conoscenza dei fondamenti di Fisica Tecnica Ambientale e Fisica dell'Edificio appresi nel Corso di Laurea triennale.
A basic knowledge on Building Physics fundamentals is required to successfully attend the workshop.
Costituiscono argomenti del workshop: 1. Fondamenti di energetica dell’edificio 2. Quadro normativo e legislativo in materia di contenimento del consumo energetico 3. Caratteristiche termofisiche dei componenti edilizi e tecnologie ad elevata efficienza energetica 4. Sistemi e componenti impiantistici per la climatizzazione invernale ed estiva dell’edificio e per la produzione di acqua calda sanitaria 5. Tecnologie che impiegano fonti rinnovabili di energia 6. Procedure per la certificazione energetica degli edifici 7. Strumenti di calcolo automatico per il calcolo della trasmittanza termica, la verifica termoigrometrica degli elementi di involucro e dell’indice di prestazione energetica EP 8. Misurazione in opera della trasmittanza termica di componenti opachi. Il workshop prevede anche lo studio di un caso reale dove gli studenti sono guidati nello svolgimento dei calcoli manuali e con l'utilizzo di un software per la stesura dell’attestato di prestazione energetica.
- Building physics fundamentals - Legislation, standards and rules on energy saving in buildings - High efficiency building technologies - System elements for space heating, space cooling and domestic hot water production - Systems using renewable energy sources in buildings - Energy performance certification methods - Calculation methods and software to calculate thermal trasmittance, to verify hygrothermal performance of building components, to evaluate energy need for space heating and cooling, systems efficiencies and primary energy needs for space heating, space cooling and domestic hot water production - Energy performance control: on-site measurements of thermal trasmittance of building envelope components and of surface envelope temperatures with infrared measurements using a thermal camera. Students will apply solutions, methodologies and tools to real case studies.
Il workshop è un corso professionalizzante che offre agli studenti l'opportunità di approfondire argomenti teorici arrivando a cimentarsi nel ruolo di certificatore energetico degli edifici. A tale fine, le lezioni teoriche sono affiancate a incontri con architetti, ingegneri e aziende del settore ma anche a visite nei cantieri . Le attività pratiche sono svolte con l'ausilio del Laboratorio di Sistemi di Controllo Ambientale del Politecnico di Torino (LAMSA, arch. Cristina Azzolino e arch. Rossella Taraglio). Infine è anche possibile sostenere l'esame per l'abilitazione del Soggetto Certificatore (secondo il DPR 75/13) in uno degli appelli d'esame del corso.
The workshop is a professional course that offers students the opportunity to deepen theoretical topics coming to try the role of energy performance certifiers of buildings. To this end, the theoretical lessons are flanked by meetings with architects, engineers and companies in the sector but also visits to construction sites. The practical activities are carried out with the help of the Laboratory of Environmental Control Systems of the Politecnico di Torino (Laboratorio di Sistemi di Controllo Ambientale LAMSA, arch. Cristina Azzolino and arch. Rossella Taraglio). Finally, it is also possible to take the exam to become a certified Energy Performance Certifier of buildings (according to DPR 75/13) in one of the exam sessions of the course.
Testi consigliati: - "GUIDA NAZIONALE. Regole per l’efficienza energetica degli edifici", GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Marzo 2017 - "GUIDA DETRAZIONI FISCALI per interventi sul patrimonio edilizio esistente", GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Gennaio 2018 - “La procedura di certificazione della prestazione energetica: dal sopralluogo all’A.P.E.”, L. Raimondo, G. Mutani, C. Massaia, Maggioli S.p.A. Ed., pp. 354, 2014, Vol. 1, ISBN: 9788891601568 - “Sistemi di schermatura per il controllo solare”, G. Cavaglià, G. Mutani, L. Raimondo, C. Curti, A.R. Bertorello, M. Devecchi, F. Larcher, C. Massaia, a cura di L. Raimondo, Edicom Edizioni, July 2014, pp. 175, ISBN 978-88-96386-37-8. Leggi e normativa tecnica: - European Directives on the energy performance of buildings EPBD: 2002/91/CE, 2010/31/UE, 2012/27/UE - Decreto Legislativo 192/05 e s.m.i. (di recepimento della direttiva 2002/91) - Decreto Legge 63/13 (di recepimento della direttiva 2010/31) convertito in legge il 3 agosto 2013 dalla Legge 90/13. - Decreto Ministeriale del 26 giugno 201, decreto attuativo della Legge 90/13. - UNI/TS 11300 –1, 2, 3, 4, 5 & 6 "Prestazioni energetiche degli edifici" - UNI EN 15193 "Prestazione energetica degli edifici - Requisiti energetici per illuminazione - http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/856-sistema-informativo-per-le-prestazioni-energetiche-degli-edifici-sipee (portale della Regione Piemonte).
Textbooks: - "GUIDA NAZIONALE. Regole per l’efficienza energetica degli edifici", GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Marzo 2017 (in Italian) - "GUIDA DETRAZIONI FISCALI per interventi sul patrimonio edilizio esistente", GUIDA ANIT DI APPROFONDIMENTO TECNICO, Gennaio 2018 (in Italian) - “La procedura di certificazione della prestazione energetica: dal sopralluogo all’A.P.E.”, L. Raimondo, G. Mutani, C. Massaia, Maggioli S.p.A. Ed., pp. 354, 2014, Vol. 1, ISBN: 9788891601568 (in Italian) - “Sistemi di schermatura per il controllo solare”, G. Cavaglià, G. Mutani, L. Raimondo, C. Curti, A.R. Bertorello, M. Devecchi, F. Larcher, C. Massaia, a cura di L. Raimondo, Edicom Edizioni, July 2014, pp. 175, ISBN 978-88-96386-37-8 (in Italian). Laws and Standards: - European Directives on the energy performance of buildings EPBD: 2002/91/CE, 2010/31/UE, 2012/27/UE - Italian Decreto Legislativo 192/05 et seq. (according to European Directive 2002/91) - Italian Decreto Legge 63/13 (according to European Directive 2010/31) - Italian Law 90/2013 August 3rd, 2013 - Italian Decreto Ministeriale June 26th 2015 - UNI/TS 11300 –1, 2, 3, 4, 5 & 6 "Energy Performance of Buildings" - UNI EN 15193 "Energy Performance of Buildings - Artificial lighting - http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/856-sistema-informativo-per-le-prestazioni-energetiche-degli-edifici-sipee (Piedmont Region Piemonte portal).
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova orale obbligatoria; Elaborato grafico prodotto in gruppo; Elaborato scritto prodotto in gruppo;
L'esame consiste nell'esposizione orale dell'esercitazione da parte di tutti i membri del gruppo (2 o 3 studenti). La valutazione finale è specifica per ogni studente e si basa sul punteggio medio in base a: - Conoscenza dei contenuti teorici del corso (lezioni) - Consapevolezza nel linguaggio tecnico - Presentazione della relazione finale con dati acquisiti, risultati di calcolo e certificazione energetica del caso di studio specifico - Efficacia della presentazione orale - Maturità raggiunta, motivazione e impegno, partecipazione attiva. Solo nel caso dell'esame per l'abilitazione del Soggetto Certificatore (DPR 75/13), è obbligatoria la frequenza minima dell'80% e l’esame avrà anche una prova scritta costituita da un test di 30 domande a risposta chiusa che vertono sugli argomenti trattati nelle lezioni. La prova è superata con un punteggio della prova scritta pari almeno a 60/100 ed il tempo limite per il completamento della prova è fissato in circa 60 minuti. Le regole per questo esame si trovano nella DGR 24-2360 del 2/11/2015 (Regione Piemonte).
Exam: Written test; Compulsory oral exam; Group graphic design project; Group essay;
During this workshop students will focus on specific case studies to certificate. Students are allowed to work in groups of 2 or 3 persons. Time for discussion and plan review is provided, supported by professor and technical assistants. The examination consists in the exposure of the exercise by all members of the group. The final evaluation is specific for each student and based on average score according to: - Knowledge of workshop contents (lectures) - Awareness in technical language - Final paper with acquired data, calculation results and energy certificate on the specific case study - Effectiveness of oral presentation - Maturity reached, motivation and engagement, active participation. Only in the case of the exam to become a certified Energy Performance Certifier of buildings (according to DPR 75/13), the minimum frequency of 80% is mandatory and the exam will also have a written test consisting of a test of 30 closed questions that concern on the topics covered in the course. The test is passed with a score of the written test equal to at least 60/100 and the time limit for the completion of the test is set in about 60 minutes. The rules for this examination can be found in the DGR 24-2360 of 02/11/2015 (Piedmont Region).


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti