Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Tecnologie ambientali dei siti produttivi

03ENUMO, 03ENUJM, 03ENULH, 03ENULI, 03ENULN, 03ENULS, 03ENULX, 03ENULZ, 03ENUMA, 03ENUMC, 03ENUMH, 03ENUMK, 03ENUMN, 03ENUMQ, 03ENUNX, 03ENUOD, 03ENUPI, 03ENUPL, 03ENUTR

A.A. 2024/25

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica (Mechanical Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Design E Comunicazione - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo (Automotive Engineering) - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dell'Autoveicolo - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Dei Materiali - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Civile - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Energetica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino
Corso di Laurea in Matematica Per L'Ingegneria - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Fisica - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino
Corso di Laurea in Civil And Environmental Engineering - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/03 6 D - A scelta dello studente A scelta dello studente
Valutazione CPD 2021/22
2022/23
L'insegnamento si propone di fornire agli allievi le nozioni fondamentali per una gestione aziendale compatibile con le problematiche ambientali. Saranno illustrate le principali normative nazionali nel campo della protezione dell’ambiente e le strategie gestionali e tecniche per adempiere agli obiettivi di sostenibilità ambientale, a seconda della tipologia di ciclo produttivo. Al fine di rendere un ciclo tecnologico compatibile con l’ambiente è possibile seguire un approccio duplice: riduzione a monte dell’impatto ambientale con modifica del ciclo produttivo (tecnologia, materie prime etc.) o riduzione a valle con il conseguente trattamento di emissioni solide, liquide e gassose. La sostenibilità ambientale rappresenta una indubbia occasione di sviluppo per una azienda.
The course aims to provide students with the basic concepts for a business management compatible with environmental issues. The main national regulations in the field of environmental protection and the management and technical strategies able to fulfill environmental sustainability objectives will be illustrated, depending on the type of production cycle. In order to make a technological cycle compatible with the environment it is possible to follow a dual approach: reduction of the environmental impact upstream, with modification of the production cycle (technology, raw materials etc.) or reduction downstream, with the consequent treatment of solid, liquid and gaseous emissions. Environmental sustainability represents an undeniable development opportunity for a company.
Al termine dell'insegnamento si chiederà allo studente di: - conoscere i principali contaminanti presenti in un effluente gassoso ed i processi di trattamento utilizzabili per la rimozione degli stessi; - conoscere i processi necessari al trattamento delle acque primarie, così da renderle idonee per impieghi civili o industriali; - conoscere i processi necessari al trattamento delle acque reflue di origine urbana o industriale, così da renderle compatibili con i requisiti allo scarico in fognatura o in corpo idrico; - conoscere i principali processi chimico-fisici e biologici per il trattamento di rifiuti e fanghi di depurazione; - applicare le conoscenze acquisite nell'ambito dei processi di trattamento degli effluenti gassosi, delle acque primarie e reflue, e dei rifiuti per risolvere esercizi pratici di dimensionamento delle apparecchiature; - conoscere le normative inerenti la prevenzione e la riduzione dell’inquinamento di una azienda. L’obiettivo è di fornire allo studente le conoscenze necessarie ad adempiere al ruolo di Responsabile Ambientale all’interno di un’azienda. Tale abilità è utile sia per un ingegnere industriale che civile, edile ed ambientale.
Knowledge of the laws concerning prevention and reduction of the pollution generated by a production activity. Knowledge of technologies and management strategies useful to minimize the environmental impact of a company. Technical and economic evaluation of the different solutions. The final aim of the course is to provide the student with the knowledge necessary to fulfill the role of Environmental Manager within a company. This ability is useful for industrial, construction and environmental engineers.
Nozioni di base acquisite nell'insegnamento di Chimica, quali nomenclatura delle sostanze chimiche, modi di esprimere la concentrazione (gas, soluzioni liquide), calcoli stechiometrici, equilibri chimici ed equilibrio di solubilità, pH, acidi e basi.
Basics of chemistry, physics and mathematics.
Durante l’insegnamento verranno trattati i seguenti argomenti, con il relativo peso in crediti: 1. Introduzione ai concetti generali di sostenibilità ambientale dei processi produttivi e alternative di gestione del controllo dei flussi inquinati (0.3 cfu); 2. Inquinanti e parametri chimici, fisici e biologici per la caratterizzazione dei flussi inquinati (0.4 cfu); 3. Tecnologie di trattamento delle emissioni gassose per la rimozione di particolato ed inquinanti in forma gassosa (1.5 cfu); 4. Tecnologie di trattamento delle acque primarie e degli effluenti liquidi: trattamenti preliminari, primari, secondari e terziari. Acque industriali: aspetti qualitativi e quantitativi, criticità, tecnologie di trattamento. Analisi di casi studio (2.2 cfu); 5. Tecnologie di trattamento e gestione dei rifiuti: processi fisico-meccanici, processi biologici (digestione anaerobica, compostaggio); cenni al trattamento di rifiuti speciali, ai processi di incenerimento ed allo smaltimento in discarica (1 cfu); 6. Obblighi normativi delle imprese per quanto riguarda la gestione di acque reflue, rifiuti ed emissioni (0.6 cfu).
1. Introduction to the general concepts of environmental sustainability of production processes and alternative management solutions of polluted flows control; 2. Pollutants and chemical, physical and biological parameters for the characterization of polluted flows; 3. Treatment technologies of gas exhaust streams for the removal of particulate matter and pollutants in the gaseous form; 4. Water and wastewater treatment technologies: preliminary, primary, secondary and tertiary treatments. Industrial waters: qualitative and quantitative aspects, treatment technologies. Case study analysis; 5. Waste treatment and management technologies: physical-mechanical processes, biological processes (anaerobic digestion, composting), incineration, landfill disposal; outline of special waste treatment; 6. Regulatory obligations of companies with regard to the management of wastewater, waste and gaseous emissions.
L'insegnamento è articolato in lezioni teoriche ed esercitazioni in aula. Indicativamente, per ogni settimana, tre ore sono dedicate a lezioni teoriche ed un’ora e mezza alle esercitazioni. Al fine di favorire una migliore interazione studenti – docente, gli studenti, per lo svolgimento delle esercitazioni, sono divisi in due squadre. Le esercitazioni consistono in calcoli di dimensionamento delle apparecchiature per il trattamento degli effluenti solidi, liquidi e gassosi viste a lezione. Nel corso delle esercitazioni saranno inoltre forniti degli approfondimenti di quanto visto a lezione.
The course is divided into theoretical lessons and classroom exercises. As an indication, for each week of the course, three hours are devoted to theoretical lessons and an hour and a half to exercises. In order to facilitate better student-teacher interaction, students are divided into two teams to carry out the exercises. The exercises consist of sizing calculations of the equipment for the treatment of solid, liquid and gaseous effluents seen in class. In the course of the exercises, further information will be provided on what we have seen in class.
Saranno messe a disposizione le slide degli argomenti trattati nell'insegnamento uno-due giorni prima della lezione.
The slides will be available for the students one-two days before the lesson.
Modalità di esame: Prova scritta (in aula);
Exam: Written test;
L’esame è volto ad accertare la conoscenza degli argomenti illustrati nel programma ufficiale dell'insegnamento e la capacità di applicare la teoria ed i relativi metodi di calcolo alla soluzione di esercizi. Le valutazioni sono espresse in trentesimi e l’esame è superato se la votazione riportata è di almeno 18/30. L'esame consiste in una prova scritta composta da 8 domande a risposta multipla (1 punto per ogni risposta corretta, 0 punti per ogni risposta non data, -0.25 punti per ogni risposta sbagliata), di 2/3 domande a risposta aperta (per un totale di 12 punti) e 2 esercizi formulati sul modello di quelli svolti ad esercitazione (per un totale di 10 punti). Un punto supplementare è riservato alla chiarezza notazionale e al rigore espositivo e permette di ottenere la lode. La prova scritta ha lo scopo di verificare il livello di conoscenza e di comprensione degli argomenti trattati ed ha la durata di 1.5 ore. Durante lo svolgimento dell'esame non è consentito tenere e consultare quaderni, libri, fogli con esercizi, formulari. E’ invece consentito l’utilizzo di calcolatrici scientifiche non programmabili. I risultati dell’esame vengono comunicati sul portale della didattica, insieme alla data in cui gli studenti possono visionare il compito, chiedere chiarimenti e, per coloro che hanno conseguito una valutazione compresa tra 15 e 17/30, sostenere l’orale per il raggiungimento della piena sufficienza. L'orale deve essere sostenuto nello stesso appello della prova scritta.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test;
The exam is aimed at verifying the knowledge of the topics illustrated in the official program of the course and the ability of the student to apply the theory and the related calculation methods to the solution of exercises. The evaluations are expressed in thirtieths and the exam is passed if the achieved score is at least 18/30. The exam consists of a written test of 4 open-ended questions and 2 exercises formulated on the model of those carried out in the practical lessons. The written test aims to verify the level of knowledge and understanding of the topics covered into the theoretical lessons and classroom exercises. The duration of the written test is 1.5 hours. Each question / exercise is worth 5 points. An additional point is reserved for notational clarity and expository rigor and allows the student to obtain the laude. During the exam students are not allowed to keep and consult notebooks, books, sheets with exercises, forms. Instead, the use of non-programmable scientific calculators is allowed. The results of the exam are communicated on the teaching portal, together with the date on which the students can view the task, ask for clarifications and, possibly, take the oral exam. The oral exam is optional and allows the student to increase or decrease the mark achieved in the written test up to 3 points.
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti