Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Progetto di strutture

07CBAPQ

A.A. 2021/22

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Citta' - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 20
Esercitazioni in aula 40
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Ceretto Walter     20 20 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/09 6 B - Caratterizzanti Analisi e progettazione strutturale dell'architettura
Valutazione CPD 2021/22
2021/22
Il corso si propone di offrire elementi di approfondimento su aspetti di Tecnica delle Costruzioni non trattati nei corsi del triennio, e di condurre gli allievi ad acquisire una capacità critica e operativa nella concezione e progettazione dell'organismo strutturale, nella sua stretta interazione con il progetto di architettura. Sarà dato risalto alle strutture in acciaio e ai criteri di progettazione antisismica degli edifici.
The course aims to examine aspects of Structural Design not covered in the course of the first three years, and to lead students to acquire critical knowledge and operational skills in the conception and design of structures, in its close interaction with the architectural design. Emphasis will be given to steel structures and to design criteria for earthquake resistant buildings.
Il risultato atteso è l’acquisizione della conoscenza del comportamento delle strutture degli edifici di tipologia usuale sia in condizioni statiche che sismiche. Con i metodi teorici appresi sarà possibile la comprensione di situazioni statiche non direttamente trattate nel corso ma affini per modalità di comportamento. Nell’ambito delle abilità, dovrà inoltre essere raggiunta la capacità di applicare le conoscenze acquisite alla progettazione di strutture semplici in acciaio.
Il risultato atteso è l’acquisizione della conoscenza del comportamento delle strutture degli edifici di tipologia usuale sia in condizioni statiche che sismiche. Con i metodi teorici appresi sarà possibile la comprensione di situazioni statiche non direttamente trattate nel corso ma affini per modalità di comportamento. Nell’ambito delle abilità, dovrà inoltre essere raggiunta la capacità di applicare le conoscenze acquisite alla progettazione di strutture semplici in acciaio.
I prerequisiti per frequentare utilmente il corso sono la conoscenza puntuale degli argomenti svolti nei corsi di Strutture della Laurea Triennale. In particolare: le condizioni di equilibrio delle strutture isostatiche, i diagrammi delle sollecitazioni dei sistemi di travi nel piano, le tensioni e deformazioni nei solidi, il legame costitutivo elastico, i casi semplici di sollecitazione nelle travi, l’instabilità dell’equilibrio nelle aste ideali caricate di punta, la linea elastica delle travi inflesse, la risoluzione delle strutture iperstatiche, le azioni sulle costruzioni.
I prerequisiti per frequentare utilmente il corso sono la conoscenza puntuale degli argomenti svolti nei corsi di Strutture della Laurea Triennale. In particolare: le condizioni di equilibrio delle strutture isostatiche, i diagrammi delle sollecitazioni dei sistemi di travi nel piano, le tensioni e deformazioni nei solidi, il legame costitutivo elastico, i casi semplici di sollecitazione nelle travi, l’instabilità dell’equilibrio nelle aste ideali caricate di punta, la linea elastica delle travi inflesse, la risoluzione delle strutture iperstatiche, le azioni sulle costruzioni.
I temi trattati saranno: 1. Caratteristiche di sollecitazione dei sistemi di travi nello spazio (4.5 ore); 2. Comportamenti strutturali non riconducibili alla teoria dell’elasticità: elementi di analisi plastica (4.5 ore); 3. Impostazione della sicurezza con il metodo semiprobabilistico agli SL (4.5 ore); 4. Strutture in acciaio per coperture e per edifici multipiano (18 ore); 5. Esercitazioni preparatorie all’ex tempore ed ex tempore (6 ore); 6. Strutture in calcestruzzo armato (9 ore); 7. Elementi di dinamica delle strutture e principi di progettazione antisismica degli edifici (13.5 ore). Durante il ciclo di lezioni avrà luogo un ex tempore progettuale in aula, consistente nella progettazione di una semplice struttura in acciaio, con redazione di disegni di insieme e di dettaglio, il calcolo delle sollecitazioni e la verifica degli elementi e dei nodi. Tale lavoro sarà esaminato e discusso in sede d’esame ed entrerà a far parte della valutazione finale.
I temi trattati saranno: 1. Caratteristiche di sollecitazione dei sistemi di travi nello spazio (4.5 ore); 2. Comportamenti strutturali non riconducibili alla teoria dell’elasticità: elementi di analisi plastica (4.5 ore); 3. Impostazione della sicurezza con il metodo semiprobabilistico agli SL (4.5 ore); 4. Strutture in acciaio per coperture e per edifici multipiano (18 ore); 5. Esercitazioni preparatorie all’ex tempore ed ex tempore (6 ore); 6. Strutture in calcestruzzo armato (9 ore); 7. Elementi di dinamica delle strutture e principi di progettazione antisismica degli edifici (13.5 ore). Durante il ciclo di lezioni avrà luogo un ex tempore progettuale in aula, consistente nella progettazione di una semplice struttura in acciaio, con redazione di disegni di insieme e di dettaglio, il calcolo delle sollecitazioni e la verifica degli elementi e dei nodi. Tale lavoro sarà esaminato e discusso in sede d’esame ed entrerà a far parte della valutazione finale.
L’insegnamento ha luogo prevalentemente con lezioni ex cathedra. Durante il corso saranno svolte una o più esercitazioni preparatorie all’ex tempore progettuale. Se possibile sarà organizzata una visita ad un cantiere significativo.
L’insegnamento ha luogo prevalentemente con lezioni ex cathedra. Durante il corso saranno svolte una o più esercitazioni preparatorie all’ex tempore progettuale. Se possibile sarà organizzata una visita ad un cantiere significativo.
Materiale di supporto alla didattica sarà fornito dai docenti e trasmesso per mezzo del Portale della Didattica durante lo svolgimento del Corso. Testi consigliati per approfondimenti: - P. Pozzati – Teoria e tecnica delle strutture – UTET, Torino. - G. Ballio, F. Mazzolani – Strutture in acciaio – Hoepli, Milano. - N. Scibilia – Progetto di strutture in acciaio – Flaccovio Editore, Palermo. - AA.VV. – Manuale di Ingegneria civile, vol. 1 e 2 - Zanichelli Bologna.
Materiale di supporto alla didattica sarà fornito dai docenti e trasmesso per mezzo del Portale della Didattica durante lo svolgimento del Corso. Testi consigliati per approfondimenti: - P. Pozzati – Teoria e tecnica delle strutture – UTET, Torino. - G. Ballio, F. Mazzolani – Strutture in acciaio – Hoepli, Milano. - N. Scibilia – Progetto di strutture in acciaio – Flaccovio Editore, Palermo. - AA.VV. – Manuale di Ingegneria civile, vol. 1 e 2 - Zanichelli Bologna.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Exam: Compulsory oral exam;
Esame orale sulle basi teoriche (peso 70%) e discussione dell’ex tempore progettuale ovvero del tema progettuale svolto durante la prova orale (peso 30%).
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Compulsory oral exam;
Esame orale sulle basi teoriche (peso 70%) e discussione dell’ex tempore progettuale ovvero del tema progettuale svolto durante la prova orale (peso 30%).
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Esame orale sulle basi teoriche (peso 70%) e discussione dell’ex tempore progettuale ovvero del tema progettuale svolto durante la prova orale (peso 30%).
Exam: Compulsory oral exam;
Esame orale sulle basi teoriche (peso 70%) e discussione dell’ex tempore progettuale ovvero del tema progettuale svolto durante la prova orale (peso 30%).
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria;
Esame orale sulle basi teoriche (peso 70%) e discussione dell’ex tempore progettuale ovvero del tema progettuale svolto durante la prova orale (peso 30%).
Exam: Compulsory oral exam;
Esame orale sulle basi teoriche (peso 70%) e discussione dell’ex tempore progettuale ovvero del tema progettuale svolto durante la prova orale (peso 30%).
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti