Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Tecnologia meccanica

07CRLMN

A.A. 2019/20

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 60
Esercitazioni in aula 20
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Antonelli Dario - Corso 1 Professore Associato ING-IND/16 60 20 0 0 8
Atzeni Eleonora - Corso 2 Professore Associato ING-IND/16 40 0 0 0 13
Russo Spena Pasquale - Corso 3   Professore Associato ING-IND/16 40 0 0 0 1
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/16 8 B - Caratterizzanti Ingegneria meccanica
2018/19
L'insegnamento è dedicato allo sviluppo delle conoscenze concernenti i processi produttivi utilizzati per la fabbricazione di manufatti per l'industria meccanica. Sono quindi descritti e analizzati i processi con deformazione plastica dei metalli, le tecniche di fonderia e le lavorazioni con asportazione di materiale, mettendoli in relazione con i requisiti del prodotto, in termini di prestazioni e costi.
The course is aimed at developing the knowledge of production methods typical of mechanical industry. Description is than given of plastic deformation processes of metals, of foundry techniques and of material removal processes, analyzing the relationships among them and the product requirements (i. e. performances and costs).
La conoscenza dei processi produttivi tipici dell'industria meccanica è necessaria per consentire all'allievo di scegliere le tecnologie, di valutare i mezzi di produzione, anche collaborando alla loro progettazione, e di elaborare i cicli di fabbricazione dei singoli componenti, in metallo o in materiali polimerici. Al termine dell'insegnamento l'allievo dovrà: - conoscere e applicare le relazioni tra materiali e processi produttivi; - conoscere e applicare le tecniche di fabbricazione; - conoscere e applicare le prestazioni essenziali dei mezzi di produzione (macchine, utensili/stampi, attrezzature e strumenti di misura/controllo); - conoscere e applicare i parametri fondamentali di processo e le loro interazioni con i requisiti del manufatto (qualità, tolleranze, finiture superficiali etc.); - conoscere e applicare le azioni necessarie per minimizzare il costo del prodotto; - conoscere e applicare le normative riguardanti la sicurezza del posto di lavoro. Per quanto concerne infine l'autonomia di giudizio e l'abilità comunicativa, si richiederà all'allievo di: - stilare relazioni tecniche con elevato livello di professionalità, anche in lingua inglese; - valutare i problemi in ambito manifatturiero, trovandone rapidamente la soluzione avendo maturata la conoscenza delle interazioni fra i diversi attori del processo produttivo, e avendo a disposizione un insieme di conoscenze che gli permettono di stimare velocemente gli ordini di grandezza delle variabili; - sapersi relazionare, utilizzando anche l'inglese.
The knowledge of production processes utilized by the mechanical industry is necessary as the student must be capable of : - choosing process technologies, - choosing and, if required, collaborating in the design of production means; - preparing the manufacturing cycle of the part, both in metal or polymeric materials. At the end of the course the student must: - know and apply the relationships between materials and processes; - know and apply manufacturing techniques; - know and apply basic performances of production means (machines, tools/moulds/dies, fixtures and measurement/testing instruments); - know and apply process variables and their interactions with part requirements (quality, tolerances, surface roughness etc.) - know and apply the right actions in order to minimize the part cost; - know and apply the regulations concerning the industrial safety. As to judgement independence and communication cleverness, the student must: - write technical reports, also in English, with a high level of professionalism - evaluate production problems and find quickly their solutions as he knows the interactions among the various players in the production process and he has a sufficient experience in the evaluation of the magnitude order of involved variables; - get easily into touch with people, using English too.
All'allievo viene richiesta innanzitutto la perfetta padronanza del disegno tecnico, trovando ogni processo produttivo il suo punto di partenza nel disegno del particolare da fabbricare. Gli si chiede inoltre un'approfondita conoscenza dei materiali, soprattutto metallici, in modo da saper stilare o valutare in modo consapevole i cicli di fabbricazione, giudicando l'influsso del materiale sul processo e sulle sue variabili. La padronanza della lingua inglese, parlata e scritta, è fondamentale.
Ability in technical drawing, as every production process starts from the detailed drawing of the component; extensive knowledge of materials, especially metal. The mastery of English, spoken and written is essential.
Introduzione ai processi di fabbricazione - Classificazione dei processi produttivi - Richiami sulle proprietà dei materiali Le tecniche di fonderia - Generalità sulla fusione dei metalli: ritiro e materozze, sistema di colata - Colata in forma transitoria - Colata in forma permanente Le lavorazioni per deformazione plastica - Considerazioni elementari di teoria della plasticità. - Le lavorazioni massiva: forgiatura, laminazione, trafilatura, estrusione - Le lavorazioni delle lamiere: tranciatura, piegatura, imbutitura e stampaggio Lavorazioni per asportazione di truciolo - Teoria del taglio dei metalli - Materiali per utensili da taglio - Meccanismi di usura degli utensili, Modello di Taylor - Lavorazioni di tornitura - Lavorazioni di foratura - Lavorazioni di fresatura - Rettificatura - Tempi e costi di produzione - I cicli di fabbricazione Evoluzione dell’automazione - Automazione rigida - Automazione flessibile - Design for manufacture, Design for Assembly/Disassembly Le tecniche di giunzione - Classificazione dei processi di saldatura - Saldatura ad arco - Saldatura laser - Le giunzioni meccaniche - L’incollaggio Introduzione alla trasformazione delle materie plastiche
Introduction to manufacturing processes - Classification of manufacturing processes - Material properties Casting techniques - Main issues: solidification of metals, shrinkage and risers, gating system - Expendable mold casting processes - Permanent mold casting processes Forming processes - Fundamentals of theory of plasticity - Bulk deformation processes: forging, rolling, drawing, extrusion - Sheet metal forming: shearing, bending, deep drawing Machining processes - Fundamentals of material removal processes - Tool materials - Wear of tools, Taylor’s tool-life equation - Turning operations - Drilling operations - Milling operations - Grinding processes - Economics of machining - process planning Evolution of automation of manufacturing processes - Hard automation - Soft manufacturing - Design for manufacture, Design for Assembly/Disassembly Joining processes - Classification of Joining Processes - Arc Welding - Laser Welding - Mechanical Joining Techniques - Adhesive Bonding Processing of polymers.
Le esercitazioni (20 ore) saranno dedicate a problemi relativi al dimensionamento di massima dei processi di lavorazione. Al termine dell'insegnamento dovrà essere prodotta una relazione sulle esercitazioni, requisito per poter accedere all’esame finale.
During lectures practical problems related to manufacturing processes will be analyzed and solved (20h). A report on practical activities carried out during the course is requested. It is a requirement for final exam admission.
Le dispense, stampati delle diapositive utilizzate a lezione, vengono messe a disposizione agli studenti iscritti all’insegnamento sul Portale della Didattica Testi consigliati per approfondimenti: - S. Kalpakjian, S.R. Schmid. "Tecnologia Meccanica", Quinta Edizione, Pearson Education Italia - M.Santochi e F. Giusti, "Tecnologia meccanica e studi di fabbricazione", Editrice Ambrosiana
PowerPoint slides presented during lectures and other teacher’s lecture notes uploaded on Portale della Didattica. Text books: - S. Kalpakjian, S.R. Schmid. "Tecnologia Meccanica", Quinta Edizione, Pearson Education Italia - M.Santochi e F. Giusti, "Tecnologia meccanica e studi di fabbricazione", Editrice Ambrosiana
Modalità di esame: prova scritta; prova orale facoltativa;
L'esame finale è volto ad accertare l'acquisizione delle conoscenze sulle tecnologie di produzione di componenti meccanici. L'esame consiste in una prova scritta e in un orale facoltativo. La prova scritta consiste in quesiti che possono riguardare sia la teoria che la soluzione di esercizi. Un punteggio viene assegnato ad ogni quesito ed è riportato alla fine del quesito. La valutazione si ottiene come somma dei punti ottenuti per ogni quesito. Per la prova scritta, l'allievo avrà a disposizione due ore, potendosi ritirare in qualsiasi momento prima della conclusione dello scritto. Non potrà utilizzare alcun testo o appunto. E' necessario portare una calcolatrice scientifica. La consegna dell'elaborato scritto comporta l'avvio della procedura di valutazione che si concluderà in ogni caso con un voto, sufficiente o insufficiente, e con la sua registrazione sul registro degli esami. La prova orale può essere sostenuta se l'allievo ottiene la sufficienza alla prova scritta. In questa, tuttavia, la variazione del voto sarà contenuta entro una tolleranza massima di +/- 3/30.
Exam: written test; optional oral exam;
The aim of the final exam is to verify the student’s knowledge on manufacturing processes for mechanical components. The exam consists of a written test and an optional oral test. The written exam consists of questions that make reference to both the theory and the solution of exercises. A score is assigned to every question and is written beside the question. The evaluation is obtained as the sum of points obtained for each question. For the written exam the student will have a two-hours time and he/she could withdraw at any time before the end of the script. The student won't use any text or fact. A scientific calculator is needed. The delivery of the written paper involves the initiation of the evaluation process that will end with a mark in any case, sufficient or insufficient, and with its registration in the register of examinations. If the student obtained the sufficiency of the written test he/she could take an oral examination. In this case, however, the change in the mark will be contained within a maximum tolerance of +/- 3/30.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il