Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Prova finale

16IBNLX

A.A. 2019/20

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Docente Da Nominare       0 0 0 0 3
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
*** N/A *** 3 E - Per prova finale e conoscenza della lingua straniera Per la prova finale
La prova finale è un'occasione formativa individuale che, senza richiedere una particolare originalità, completa il percorso di studio. Consiste nello svolgimento di un lavoro autonomo individuale comprendente la stesura di un elaborato scritto 
con il quale lo studente dimostri l'analisi di un problema specifico relativo agli insegnamenti seguiti nonché lo studio della relativa documentazione disponibile e lo svolgimento di semplici valutazioni. La prova finale può essere eventualmente redatta in lingua inglese.
The Final essay for the Course Study in Electrical Engineering requires the preparation of a written document containing the results of a personal activity carried out be the student, withour requiring particular originality. The originality requested refers to the fact that the document must not contain parts of text taken from other sources, and that the contents reflect the results of an autonomous activity with specific insights on topics already addressed in the courses. In practice, the student has to demonstrate to be capable of analysing the specific problem by using the material available, carrying out the possible calculations needed and writing the document entirely in a personal way.
La prova finale corrisponde ad un impegno convenzionale di 75 ore per lo studente. Il Collegio di Ingegneria Elettrica ha deliberato che il candidato deve produrre un elaborato scritto con una lunghezza massima di 30 pagine con dimensione minima del corpo dei caratteri maggiore o
 uguale a 10 punti. La prova finale consiste in una delle seguenti attività: - svolgimento di prove di laboratorio e redazione della relazione di prova; - analisi di dati sperimentali e sistemazione dei risultati nella forma di relazione tecnica; - svolgimento di valutazioni in laboratorio informatico con scrittura di programmi di calcolo; - compilazione dello stato dell’arte riguardante l’approfondimento di temi affrontati nel percorso di studi; - analisi di normative tecniche e di documenti della regolamentazione vigente; - test di modelli numerici o analisi di casi applicativi con l’impiego di programmi di calcolo già implementati; - redazione di relazioni riferite alla progettazione di componenti o impianti. Al fine di accertare il contributo personale dello studente, il contenuto della prova finale viene discusso mediante un colloquio orale da svolgersi senza ausilio di materiale audiovisivo. Il tutore è considerato garante del regolare svolgimento dell’attività.
La prova finale corrisponde ad un impegno convenzionale di 75 ore per lo studente. Il Collegio di Ingegneria Elettrica ha deliberato che il candidato deve produrre un elaborato scritto con una lunghezza massima di 30 pagine con dimensione minima del corpo dei caratteri maggiore o
 uguale a 10 punti. La prova finale consiste in una delle seguenti attività: - svolgimento di prove di laboratorio e redazione della relazione di prova; - analisi di dati sperimentali e sistemazione dei risultati nella forma di relazione tecnica; - svolgimento di valutazioni in laboratorio informatico con scrittura di programmi di calcolo; - compilazione dello stato dell’arte riguardante l’approfondimento di temi affrontati nel percorso di studi; - analisi di normative tecniche e di documenti della regolamentazione vigente; - test di modelli numerici o analisi di casi applicativi con l’impiego di programmi di calcolo già implementati; - redazione di relazioni riferite alla progettazione di componenti o impianti. Al fine di accertare il contributo personale dello studente, il contenuto della prova finale viene discusso mediante un colloquio orale da svolgersi senza ausilio di materiale audiovisivo. Il tutore è considerato garante del regolare svolgimento dell’attività.
Il Collegio di Ingegneria Elettrica ha definito che lo studente può richiedere la prova finale dopo aver conseguito almeno 135 crediti e ha concesso la possibilità di terminare, sostenere il colloquio e registrare la prova finale prima del termine degli esami al fine di permettere una conclusione più rapida del percorso di studio. Le scadenze relative alla prove finale sono: 1. Termine per la richiesta di Prova Finale 2. Termine per l'invio dell'elaborato al tutore 3. Periodo per il colloquio sull'elaborato 4. Termine di iscrizione all'esame finale Le scadenze relative ai punti 1, 2 e 4 sono riportate nella Guida dello Studente e sono disponibili alla pagina: https://didattica.polito.it/guida/2017/it/9/32/riepilogo_delle_scadenze_triennale Il colloquio sull'elaborato (punto 3) avviene di norma nella settimana precedente il termine per l'iscrizione all'esame finale. Lo studente deve fare la richiesta di prova finale on-line con l’apposita procedura della propria pagina personale del portale della didattica nella sezione "Richiesta Prova Finale". Per ogni studente è previsto un tutore con il quale lo studente concorda l’argomento da sviluppare. Il tutore e l’argomento vengono di norma scelti dallo studente in base ad accordi con i docenti. E’ possibile richiedere al Coordinatore del Collegio del Corso di Studi l’assegnazione del tutore con il quale sviluppare l’argomento della prova finale. Il voto finale è assegnato dalla commissione di laurea che considera la media complessiva degli esami su base 110 depurata dei 16 crediti peggiori. A tale media la commissione può sommare, di norma, un punteggio aggiuntivo sino ad un massimo di 5 punti. Nella seduta del Consiglio del Collegio in Ingegneria Elettrica del 14 Ferraio 2017, ha stabilito i criteri per il punteggio che devono prendere in considerazione: (1) Il giudizio dell’elaborato scritto e della presentazione dei contenuti, fino a un massimo di 3 punti. (2) Il tempo impiegato per terminare gli studi – fino a 2 punti calcolati in base alla sessione di laurea nell’anno di corso, seguendo la divisione descritta nella tabella seguente: Luglio (33 mesi): punti 2 Ottobre (36 mesi): punti 1.7 Dicembre (38 mesi): punti 1.3 Marzo (41 mesi): punti 1 (3) Il numero di lodi conseguite, assegnando 0.5 punti per ogni lode, fino ad un massimo di 2 punti. I punti 1 e 3 sono invariati rispetto alla situazione precedente al 14 Febbraio 2017.
Criteria, rules and procedures The final document prepared must have a maximum length of 30 pages and has to be written with characters of size not lower than 10 points, with single line spacing. The types of subjects eligible for the final essay may contain, generally: - laboratory tests with preparation of the related report; - analysis of experimental data and description of the results as a technical report; - activity in the computer laboratory with implementation of programming codes; - preparation of the state of the art concerning specific insights on subjects addressed in the courses; - analysis of technical standards and regulatory documents; - tests of numerical models or analysis of application cases by using already implemented codes; - reports referring to the design of components or installations. Each student is assigned a Tutor with whom the student defines the subject to be addressed. The Tutor (and the subject) are generally chosen by the student on the basis of an agreement with the Tutor. The staff professors and researchers may indicate the proposed topics by posting a related note on their personal page on the Institutional web site. It is possible to ask the Course Study Coordinator to assign a Tutor with whom the student has to develop the activity referring to the subject for the final essay. FOr this purpose, the students have to send their request to the Course Study Coordinator before the deadlines indicated in the "Manifesto degli studi". In both cases (choice or assignment of the Tutor) the studente have to request, in on-line omde through the procedure accessible from their personal page on the Institutional web site, in the relevant section: • the assignment of the proposal, in the case in which the student found the Tutor and defined with the Tutor the topic; in this case, the Course Study Coordinator may approve the proposal or indicate an alternative solution; or • the assignment of the Tutor, in the case in which the student did not find the Tutor; in this case the Course Study Coordinator will identify and communicate to the student the Tutor and the topic to be addressed. The Course Study will process only the requests coming from students who have already passed exams for at least 140 credits. The document prepared for the Final essay have to be transmitted to the Tutor by posting the file in the shared disk available on the Institutional web site, in PDF format. Before the deadline indicated in the "Manifesto degli studi" to present the request for participating to the "laurea" session, the student has to obtain the approval of the Final essay by the Course Study Coordinator. This approval, together with the completion of all the exams, will enable the student to participate in the "laurea" session. The public discussion of the documents prepared for the Final essay in front of the Commission will be organized, for each "laurea" session, in moments and places different from the ones in which the ceremony of "laurea" proclamation will happen. The calendar information will be published in the notice board of the Course Study.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il