Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Impianti industriali

19BGGNF

A.A. 2018/19

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 64
Esercitazioni in aula 16
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Riggio Vincenzo Andrea   Professore Associato ICAR/03 60 0 0 0 7
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ICAR/03
ING-IND/13
ING-IND/28
3
3
2
B - Caratterizzanti
C - Affini o integrative
B - Caratterizzanti
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
A11
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
Valutazione CPD 2018/19
2018/19
Il corso nasce dall’esigenza di fornire al futuro ingegnere ambientale le conoscenze necessarie per individuare e gestire correttamente le principali apparecchiature dell’industria di processo. Particolare attenzione verrà posta sugli scambi di energia e materia che caratterizzano i principali processi produttivi, ma una buona parte del corso si dedicherà ad illustrare quelli che vengono definiti i servizi di base necessari al corretto funzionamento di uno stabilimento industriale. Il corso si prefigge di fornire le conoscenze tecniche e tecnologiche indispensabili per la progettazione delle singole apparecchiature e del loro insieme a costituire l’impianto industriale, uno dei sistemi più complessi ma al tempo stesso più efficienti creati da mente umana.
The course comes from the need to provide with the knowledge to properly identify and manage the main equipment for the process industry to future environmental engineer. Particular focus will be on the energy and matter exchanges that characterize the main production processes, but a good part of the course will be dedicated to illustrating what are called basic services necessary for the proper functioning of an industrial plant. The course aims to provide the technical and technological knowledge essential for the design of individual devices and their together to form the industrial plant, one of the most complex systems but at the same time more efficient one created by the human mind.
I risultati attesi riguardano da un lato l’acquisizione delle conoscenze teoriche degli aspetti descritti poco sopra. Dall’altro di fornire agli allievi gli strumenti necessari per poter entrare in un sito produttivo dell’industria di processo ed essere in grado di applicare le conoscenze apprese nei vari ambiti specifici all’ingegneria ambientale (valutazioni ambientali, analisi di sicurezza, audit energetici ecc.).
The expected results are on one side the acquisition of theoretical knowledge of the aspects described just above. The other to provide students with the tools necessary to be able to enter into a productive process industry site and be able to apply the knowledge learned in the various specific environmental engineering fields (environmental assessments, safety analysis, energy audits etc.).
Per poter affrontare al meglio gli argomenti del corso gli allievi devono possedere le nozioni fondamentali di matematica, fisica e di termodinamica unite ad una conoscenza di base dei principali processi tipici dell’ingegneria ambientale (trasferimento di materia, di calore e di quantità di moto). Per gli argomenti trattati nel corso non è fondamentale, ma preferibile una conoscenza base delle proprietà dei materiali, delle macchine a fluido (pompe e compressori), di quelle elettriche (motori elettrici), nonché le basi per il controllo e la regolazione degli impianti.
In order to better address the topics of the course students must have the basic knowledge of mathematics, physics and thermodynamics combined with a basic understanding of the main typical environmental engineering processes (mass transfer, heat and momentum). For the topics covered in the course is not essential, but preferable, a basic understanding of material properties, the fluid machinery (pumps and compressors), electrical ones (electric motors) as well as the basis for the control and regulation of the plant.
Il corso è organizzato per fornire un numero di ore complessive pari a 80, di cui 60 di lezione e 20 dedicate alle esercitazioni e agli approfondimenti (visite e seminari). Le ore di lezione sono suddivise come segue: Servizi generali e ausiliari di uno stabilimento industriale: - Remuneratività dei processi industriali; - Servizio energia; - Servizio acqua; - Servizio refrigerazione; - Servizio aria; - Servizio vuoto; - Servizio stoccaggio e movimentazione (valvole, dilatazioni termiche tubazioni, coibentazione); - Servizio blow-down; - Condizionamento aria.
The course is organized to provide a total number of 80 hours, of which 60 of lessons and 20 devoted to exercises and to insights (visits and seminars). The lessons are broken down as follows: General and auxiliary services of an industrial plant: - Profitability of industrial processes; - Energy Service; - Water service - Refrigeration facilities; - Air service; - Vacuum service; - Storage Service and handling (valves, heat pipes, insulation expansion); - Blow-down service; - Air conditioning.
Il corso è organizzato in modo che alle classiche lezioni in aula siano affiancate una serie di esercitazioni di calcolo monografico per permettere agli allievi di apprendere le procedure di dimensionamento illustrate. Sono previste delle visite ad impianti industriali e seminari di approfondimento.
The course is organized in such a way that the classical classroom lectures are accompanied by a series of monographic calculation exercises to enable students to learn the illustrated sizing procedures. During the course are scheduled several visits to outdoor facilities and seminars.
In merito alle lezioni si consiglia agli allievi di utilizzare il materiale messo a disposizione in formato pdf all’inizio delle lezioni, integrato con gli appunti presi durante le lezioni. Durante il corso verrà fornito tutto il materiale necessario per la realizzazione delle esercitazioni. Qui di seguito alcuni testi di riferimento: Perry: "Chemical Engineers' Handbook", Mc Graw-Hill Monte: "Elementi di impianti industriali", Libreria Cortina Mc Cabe & Smith: "Unit operations of chemical engineering", Mc Graw-Hill
About the lessons we may want students to use the materials made available in .pdf format at the beginning of the lessons, integrated with the notes taken during the lessons. During the course it will be provided with all the material needed to carry out the exercises. Perry: "Chemical Engineers' Handbook", Mc Graw-Hill Monte: "Elementi di impianti industriali", Libreria Cortina Mc Cabe & Smith: "Unit operations of chemical engineering", Mc Graw-Hill
Modalità di esame: Prova scritta (in aula);
Exam: Written test;
L’accesso all’esame non richiede particolari prerequisiti; trattasi di un esame scritto che consta di domande a scelta multipla, domande a risposta libera e uno o più esercizi di calcolo. Gli argomenti su cui verterà l’esame saranno individuati tra quelli affrontati durante il corso. La durata del compito scritto è di 2 ore. Tipologia delle domande di esame: relative alla descrizione e tracciamento di schemi di flusso di processi e impianti, all’analisi di metodologie e di funzionamento di apparati e processi. Inoltre attraverso le domande si persegue la finalità di accertare la comprensione di base e di dettaglio degli argomenti, di verificare l’acquisizione delle competenze attese e soprattutto di constatare le capacità dell’allievo nel saper applicare in modo pratico le conoscenze acquisite. Durante la prova scritta non sarà consentito l'uso di appunti e testi, i fogli saranno forniti dal docente, sarà possibile utilizzare una calcolatrice.
Gli studenti e le studentesse con disabilità o con Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), oltre alla segnalazione tramite procedura informatizzata, sono invitati a comunicare anche direttamente al/la docente titolare dell'insegnamento, con un preavviso non inferiore ad una settimana dall'avvio della sessione d'esame, gli strumenti compensativi concordati con l'Unità Special Needs, al fine di permettere al/la docente la declinazione più idonea in riferimento alla specifica tipologia di esame.
Exam: Written test;
Accessing the exam requires no prerequisite; issue a written examination consisting of multiple-choice questions, essay questions and one or more computational exercises. The topics on which will be tested will be selected from among those addressed during the course. The exam lasts two hours. Type of exam questions: regarding the description and tracking of process flow diagrams and systems, analysis of methodologies and equipment and operating processes. Also through the questions we pursue the aim of ascertaining the basic understanding and detail of topics, to verify the acquisition of competences expected and specially to see the student skills in knowing how to apply the knowledge gained in a practical way. During the exam it will not allow to use student notes and books, sheets of paper will be supply by the teacher, and the use of calculator will be allowed. Perry: "Chemical Engineers' Handbook", Mc Graw-Hill
In addition to the message sent by the online system, students with disabilities or Specific Learning Disorders (SLD) are invited to directly inform the professor in charge of the course about the special arrangements for the exam that have been agreed with the Special Needs Unit. The professor has to be informed at least one week before the beginning of the examination session in order to provide students with the most suitable arrangements for each specific type of exam.
Esporta Word


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
Contatti