Servizi per la didattica
PORTALE DELLA DIDATTICA

Fisica II

20AXPPI, 20AXPPL

A.A. 2020/21

Lingua dell'insegnamento

Italiano

Corsi di studio

Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Torino

Organizzazione dell'insegnamento
Didattica Ore
Lezioni 45
Esercitazioni in aula 15
Docenti
Docente Qualifica Settore h.Lez h.Es h.Lab h.Tut Anni incarico
Trigiante Mario - Corso 3 Professore Ordinario FIS/02 45 15 0 0 4
Ummarino Giovanni - Corso 1 Professore Associato FIS/03 45 15 0 0 11
Ummarino Giovanni - Corso 2 Professore Associato FIS/03 45 15 0 0 11
Collaboratori
Espandi

Didattica
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
FIS/01
FIS/03
3
3
A - Di base
A - Di base
Fisica e chimica
Fisica e chimica
2020/21
Il corso fornisce allo studente una cultura di base sui fondamenti dell'elettromagnetismo, nonché la capacità di applicare modelli fisici e concetti matematici a problemi concreti nel campo dell’ingegneria.
The course provides the students with a basic knowledge of the fundamentals of electromagnetism, as well as the ability to apply physical models and mathematical concepts to the solution of practical problems in engineering.
L'insegnamento si propone di trasmettere allo studente le conoscenze di base sulla descrizione matematica dei fenomeni elettromagnetici, partendo da una trattazione dell’elettrostatica e della magnetostatica nel vuoto e nella materia per arrivare ai fenomeni che coinvolgono i campi elettrici e magnetici variabili, la loro sistemazione teorica definitiva attraverso le equazioni di Maxwell e le onde elettromagnetiche. La comprensione di tali argomenti comporta la capacità dello studente di saper assimilare i concetti teorici esposti a lezione in modo da aver ben chiaro situazioni concrete in cui essi si applicano. Il secondo, non meno importante, obiettivo dell'insegnamento è di trasmettere allo studente l’abilità di applicare le suddette conoscenze a problemi scientifici reali di rilevanza in campo ingegneristico. A tale scopo, attraverso lo svolgimento di esercizi e la discussione di esempi a lezione, allo studente verrà fornito il metodo e le tecniche necessarie per affrontare un problema di elettromagnetismo.
The course aims to transmit to the student the basic knowledge on the mathematical description of electromagnetic phenomena, starting from a treatment of electrostatics and magnetostatics in vacuum and matter to get to the phenomena involving the variable electric and magnetic fields, their definitive theoretical arrangement through Maxwell's equations and electromagnetic waves. Understanding these topics involves the student's ability to assimilate the theoretical concepts presented in class so as to have a clear understanding of concrete situations in which they apply. The second, no less important, aim of the course is to convey to the student the ability to apply the above knowledge to real scientific problems of relevance in the engineering field. For this purpose, through the performance of exercises and the discussion of examples in class, the student will be provided with the method and techniques necessary to deal with an electromagnetism problem.
E' necessario che lo studente sappia applicare: il calcolo differenziale e integrale per le funzioni di una o più variabili; il calcolo vettoriale; gli operatori differenziali gradiente, divergenza e rotore; i teoremi di Gauss e Stokes. Conosca: la teoria delle equazioni differenziali lineari; i temi generali trattati nel modulo di Fisica 1. Precedenze auspicabili Analisi Matematica I, Analisi Matematica II, Geometria , Fisica I
It 'requires that the student is able to apply the differential and integral calculus for functions of one or more variables, the linear ordinary differential equations, the Gauss and Stokes¡¦s theorems, the vector calculus, the differential operators: gradient, divergence and rotor and knows the general themes covered in the course of Physics I . It is desirable to have passed the exams of Analysis I, Analysis II, Physics I and Geometry.
Cariche elettriche. Isolanti e conduttori. Struttura elettrica della materia. Misura delle cariche elettriche. La legge di Coulomb. Campo elettrostatico. Campo elettrostatico prodotto da una distribuzione continua di carica. Moto di una carica in un campo elettrostatico. Lavoro della forza elettrica. Potenziale. Calcolo del potenziale elettrostatico. Energia potenziale elettrostatica. Il campo elettrostatico come gradiente del potenziale. Superfici equipotenziali. Il rotore del campo elettrostatico. Il dipolo elettrico. La forza su un dipolo elettrico. Flusso del campo elettrico. Legge di Gauss. Alcune applicazioni e conseguenze della legge di Gauss. Campo elettrostatico nell’intorno di uno strato superficiale di carica. Legge di Gauss in forma differenziale. Equazioni di Maxwell per l’elettrostatica. Equazioni di Poisson e Laplace. Conduttori in equilibrio. Conduttore cavo. Schermo elettrostatico. Sistemi di conduttori. Condensatori. Collegamento di condensatori. Energia del campo elettrostatico. Dielettrici. La costante dielettrica. Polarizzazione dei dielettrici. Equazioni generali dell’elettrostatica in presenza di dielettrici. Conduzione elettrica. Corrente elettrica. Corrente elettrica stazionaria. Legge di Ohm della conduzione elettrica. Resistori in serie e in parallelo. Forza elettromotrice. Carica e scarica di un condensatore attraverso un resistore. Corrente di spostamento. Leggi di Kirchhoff per le reti elettriche. Interazione magnetica. Campo magnetico. Elettricità e magnetismo. Forza magnetica su una carica in moto. Forza magnetica su un conduttore percorso da corrente. Momenti meccanici su circuiti piani. Principio di equivalenza di Ampère. Effetto Hall. Moti di particelle cariche in un campo magnetico. Campo magnetico prodotto da una corrente. Calcolo di campi magnetici prodotti da circuiti particolari. Azioni elettrodinamiche tra circuiti percorsi da corrente. Legge di Ampère. Proprietà magnetiche della materia. Permeabilità e suscettività magnetica . Leggi di Curie. Isteresi nei materiali ferromagnetici. La legge di Gauss per il campo magnetico. Equazioni generali della magnetostatica in presenza di mezzi magnetizzati. Legge di Faraday dell’induzione elettromagnetica. Origine del campo elettrico indotto e della forza elettromotrice indotta. Applicazione della legge di Faraday. Autoinduzione. Induzione mutua. Legge di Ampère-Maxwell. Le equazioni di Maxwell. Le equazioni di Maxwell in forma differenziale. Il potenziale vettore e l’invarianza di gauge. Le equazioni di Maxwell per i potenziali. Oscillazioni elettriche. Circuiti in corrente alternata. I circuiti LC. Il circuito RCL in serie. Risonanza. Potenza nei circuiti a corrente alternata. Equazione delle onde. Introduzione alle onde elettromagnetiche. Onde piane. Deduzione delle onde elettromagnetiche piane dalle equazioni di Maxwell. Energia di un’onda elettromagnetiche piana. Vettore di Poynting. Polarizzazione di un onda elettromagnetica. Spettro delle onde elettromagnetiche. Onde elettromagnetiche in un conduttore. Onde elettromagnetiche in un dielettrico. Teorema di Fermat. Le leggi della riflessione e della rifrazione.
Electric charges. Insulators and conductors. Electrical structure of matter. Measurement of electrical charges. Coulomb's law. Electrostatic field. Electrostatic field produced by a continuous distribution of charge. Motion of a charge in an electrostatic field. Work of the electric force. Potential. Calculation of the electrostatic potential. Electrostatic potential energy. The electrostatic field as potential gradient. Equipotential surfaces. The rotor of the electric field. The electric dipole. The strength of an electric dipole. Flow of the electric field. Gauss' law. Some applications and implications of Gauss' law. Electrostatic field in the neighborhood of a surface layer of charging. Gauss's law in differential form. Maxwell's equations for electricity. Poisson and Laplace equations. Conductors in equilibrium. Conductor cable. Electrostatic shield. Systems of conductors. Capacitors. Connection of capacitors. Energy of the electrostatic field. Dielectrics. The dielectric constant. Polarization of dielectrics. General equations of electrostatics in the presence of dielectrics. Electrical conduction. Electric current. Electricity stationary. Ohm's law of electrical conduction. Resistors in series and in parallel. Electromotive force. Charge and discharge of a capacitor through a resistor. Displacement current. Kirchhoff's laws for electrical networks. Magnetic interaction. Magnetic field. Electricity and magnetism. Magnetic force on a moving charge. Magnetic force on a current carrying conductor. Mechanical moments of plane circuits. Ampere equivalence principle. Hall effect. Motions of charged particles in a magnetic field. Magnetic field produced by a current. Calculation of magnetic fields produced by particular circuits. Electrodynamic actions between the current carrying circuits. Ampere's law. Magnetic properties of matter. Permeability and magnetic susceptibility. Curie¡¦s laws. Hysteresis in ferromagnetic materials. The Gauss law for the magnetic field. General equations of magnetostatics in the presence of materials. Faraday's law of electromagnetic induction. Origin of the induced electric field and the induced electromotive force. Application of Faraday's Law. Selfinduction. Mutual induction. Ampère-Maxwell law. Maxwell's equations. Maxwell's equations in differential form. The vector potential and gauge invariance. Maxwell's equations for the potentials. Electrical oscillations. Alternating current circuits. The RCL circuit in series. Resonance. Power in circuits with alternating current. Trasformers. General consideration on waves. Waves equation. Introduction to electromagnetic waves. Plane waves. Deduction of electromagnetic flat waves by Maxwell's equations. Plane electromagnetic wave energy. Poynting vector. Spectrum of electromagnetic waves. Electromagnetic waves in a conductor and in a dielectric. Fermat theorem. Reflection and refraction of waves.
Il corso parte con l'elettrostatica nel vuoto e nella materia per passare poi allo studio dei fenomeni connessi con il passaggio di correnti elettriche costanti. Poi si affronterà la magnetostatica e gli effetti del campo magnetico sulla materia. Infine si studierenno i campi elettromagnetici dipendenti dal tempo e le onde elettromagnetiche. Nel corso, prima di studiare le onde elettromagnetiche, ci saranno cenni ai circuiti elettrici RC, RL, LC e RCL.
The course starts with electrostatics in vacuum and in matter and then moves on to the study of the phenomena connected with the passage of constant electric currents. Then we will deal with magnetostatics and the effects of the magnetic field on matter. Finally, time-dependent electromagnetic fields and electromagnetic waves will be studied. During the course, before to study the electromagnetic waves, there will be hints to the electrical circuits RC, RL, LC and RCL.
P. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci "Elementi di Fisica: Elettromagnetismo-Onde " vol. II, EdiSES (Napoli, 2010) P. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci "Fisica: Elettromagnetismo-Onde " vol. II, EdiSES (Napoli, 2010) S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, "Fisica Generale: Elettromagnetismo" Casa Editrice Ambrosiana (2007) S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, "Fisica Generale: Onde e Ottica" Casa Editrice Ambrosiana (2007) C. Mencuccini, V. Silvestrini: " Fisica 2 - Elettromagnetismo e Ottica" Liguori Editore (1988) A. Tartaglia "300 Esercizi svolti di elettromagnetismo e ottica" Editrice Levrotto&Bella (Torino, 1986) G.A. UMMARINO, S. GALASSO, “ESERCIZI SVOLTI DI FISICA II: Elettromagnetismo e ottica", Casa editrice CLUT (Torino, 2015)
1)P. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci ¡§Elementi di Fisica: Elettromagnetismo-Onde ¡¨ vol. II, EdiSES (Napoli, 2010); 2) P. Mazzoldi, M. Nigro, C. Voci ¡§Fisica: Elettromagnetismo-Onde ¡¨ vol. II, EdiSES (Napoli, 2010); 3) S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, ¡§Fisica Generale: Elettromagnetismo¡¨ Casa Editrice Ambrosiana (2007); 4) S. Focardi, I. Massa, A. Uguzzoni, ¡§Fisica Generale: Onde e Ottica¡¨ Casa Editrice Ambrosiana (2007); 5) C. Mencuccini, V. Silvestrini: ¡§ Fisica 2 - Elettromagnetismo e Ottica¡¨ Liguori Editore (1988); 6) Halliday, Resnick, Jearl Walker, Principles of Physics, Vol II. 7) Alessandro Bettini: "A Course in Classical Physics 3 — Electromagnetism" Springer 8) A. Tartaglia "300 Esercizi svolti di elettromagnetismo e ottica" Editrice Levrotto&Bella (Torino, 1986). 9) G.A. UMMARINO, S. GALASSO, “ESERCIZI SVOLTI DI FISICA II: Elettromagnetismo e ottica", Casa editrice CLUT (Torino, 2015)
Modalità di esame: Prova orale obbligatoria; Prova scritta tramite l'utilizzo di vLAIB e piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus). ;
L’orario e il luogo corretto dell’esame saranno comunicati dal professore 3 giorni prima della data dell’esame tramite comunicazione sul portale. Per sostenere l’esame è necessario prenotarsi sul portale. Le prenotazioni sono chiuse una settimana prima della data dell’esame. Senza prenotazione non è possibile sostenere l’esame. Il fatto che l’esame di Fisica II sia l’ultimo esame per qualche studente non comporta in alcun modo trattamenti di favore o violazioni delle modalità di esame. Modalità di esame in aula Gli studenti devono portare un documento di riconoscimento e non possono avere niente con se salvo la calcolatrice e fogli bianchi sciolti. I cellulari devono essere spenti. Durante le prove non è possibile consultare ne libri ne appunti. Gli studenti non possono comunicare tra loro. Non si possono copiare le domande del TEST su altri fogli ne portare fuori dall’aula i fogli di brutta. Nessuno studente può abbandonare l’aula prima di essere stato identificato. Durante l’esame non si può uscire dall’aula. Per accedere al test bisogna utilizzare le proprie credenziali di accesso (username, password) al Portale della Didattica. E’ esclusiva responsabilità dello studente conoscere la propria password per accedere al test. Lo studente che non sì è prenotato non può accedere al test. La mancata osservanza di questi precetti comporta l’espulsione dall’aula e il conseguente annullamento dell’esame. L’esame è composto da un TEST al LAIB della durata di un’ora con trenta domande (a risposte multiple), implicanti definizioni, deduzioni, teoremi, risoluzioni di esercizi e di una (eventuale, se si supera il test) prova scritta di teoria di 15 minuti che consiste nel rispondere a una delle tre domande di teoria o eventuale esercizio proposte. Il test si supera con un voto maggiore o uguale a 15/30. Voto finale test=numero domande esatte – (numero domande errate)/3 + 3. Il voto del test satura a 24. Al voto che appare sulla schermo si deve sommare 3 quindi la soglia è 11.66/30 se ci riferiamo al voto che appare sullo schermo. Se lo studente ha superato il test può accedere alla prova scritta che ha una votazione variabile da -7 a 3. Eventuali compiti senza dati di riconoscimento saranno annullati. Consegnare lo scritto in bianco (voto -7) equivale a essere respinti all’esame. Gli studenti (con un voto maggiore o uguale a 24) che vogliono fare l'orale facoltativo devono comunicarlo in anticipo via email al professore. Prima di iniziare gli orali gli studenti potranno eventualmente vedere il compito scritto. “Il voto del test satura a 24” significa che un qualunque voto maggiore di 24 diventa 24 (es 28 diventa 24). Esempi: voto test 21, (rimane 21), voto teoria 2, voto finale 23 voto test 28 (diventa 24), voto teoria 3, voto finale 27 voto test 18 (rimane 18), voto teoria -1 respinto voto test 15 (rimane 15), voto teoria 2 respinto E’ ovvio che il voto finale deve essere maggiore o uguale a 18/30 (cioè 17.66/30) per poter superare l’esame. Si ricorda che svolgere la domanda scritta partendo da un voto del test compreso tra 15 e 18 implica che, per superare l’esame, essa deve essere svolta particolarmente bene. La prova scritta di teoria deve essere sostenuta nel medesimo appello in cui si è sostenuto il test altrimenti il fatto di aver superato il test decade irrevocabilmente. Non è possibile visionare le domande del TEST degli esami ma il professore, ovviamente, è disponibile per qualsiasi chiarimento su qualunque argomento del corso. Modalità di esame in remoto Un test contenente 15 domande a risposta multipla e di durata 30 minuti. Per ogni domanda sono proposte 4 risposte delle quali una sola è corretta. Durante il test è possibile scorrere avanti e indietro le domande. Per scegliere una risposta bisogna selezionarla cliccando una volta nel cerchietto 'di spunta' alla sua sinistra. Per annullare una risposta già data, senza darne una nuova, bisogna cliccare due volte nel cerchietto 'di spunta'. Per sostituire una risposta già data con un'altra, è sufficiente selezionare la nuova risposta; la nuova selezione annullerà la precedente. Il test terminerà automaticamente allo scadere del tempo a disposizione. Si ribadisce che è necessario controllare di avere una buona connessione altrimenti c'è il rischio di non poter sostenere l'esame o di doverlo interrompere e NON SARA'POSSIBILE SOSTENERLO O TERMINARLO IN ALTRO MODO. Infine si raccomanda di non interrompere lo svolgimento del test; anche qualora Respondus segnalasse criticità o interruzioni nella connessione, il test può essere regolarmente completato. Ci penserà poi il professore a controllare i casi dubbi essendo tutto l'esame registrato. Il voto finale sarà votoF=2*esatte-2*errate/3+3. Si potra accedere all'orale breve con 17,66 che vuol dire 14.66 sul portale. I voti saturano a 24. Con l'orale breve si può avere un decremento-incremento di punteggio che va da -7 a +3. Il voto massimo a cui si può accedere con l'orale breve è 27 come prima. L'orale breve consistera in 2 o 3 domande generali di teoria su tutto il programma del corso. Per gli studenti che hanno ottenuto un voto maggiore o uguale a 24 è possibile sotenere un orale lungo con il quale si può raggiungere la votazione di 30 e lode come anche, ovviamente, essere respinti. La prova orale deve essere sostenuta nel medesimo appello in cui si è sostenuto il test altrimenti il fatto di aver superato il test decade irrevocabilmente. Non è possibile visionare le domande del TEST degli esami ma il professore, ovviamente, è disponibile per qualsiasi chiarimento su qualunque argomento del corso. Ricordo agli studenti che, durante il test, non si possono consultare ne libri ne appunti, i cellulari e eventuali altri computers devono essere spenti e che bisogna essere soli nella stanza. La prova sarà registrata e il professore si riserva di annullare l'esame se osserva comportamente anomali che gli sono segnalati dal sistema di controllo. Avete un ora di tempo per espletare le procedure burocratiche e svolgere l'esame vero e proprio che dura 30 min, quindi appena inizia il turno collegatevi subito.
Exam: Compulsory oral exam; Written test via vLAIB using the Exam platform and proctoring tools (Respondus).;
Instructions for the examination of Physics II. The correct time and place of the exam will be communicated by the professor 3 days before the exam date via communication on the portal. To take the exam, it is necessary to book on the portal. Reservations are closed one week before the exam date. Without booking it is not possible to take the exam. The fact that the examination of Physics II is the last exam for some students does not in any way involve favorable treatment or violations of the examination procedures. Standard exam description Students must bring an ID and can not have anything except with the calculator and white sheets. Cell phones must be turned off. During the tests it is not possible to consult books or notes. Students can not communicate with each other. You can not copy the TEST questions on other sheets or take the draft sheets out of the classroom. No student can leave the classroom before being identified. During the exam you can not leave the classroom. To access the test you must use your login credentials (username, password) on the Didactic Portal. It is the student's sole responsibility to know his password to access the test. The student who is not booked can not access the test. Failure to comply with these precepts involves expulsion from the courtroom and subsequent cancellation of the exam. The exam consists of a TEST at the LAIB one hour long with thirty questions (multiple answers), implying definitions, deductions, theorems, resolutions of exercises and one (if necessary, if the test is passed) written task of theory 15 minutes long that consists of answering one of the two proposed theoretical questions. The test is passed with a score greater than or equal to 15/30. Final vote test = number of exact questions - (number of incorrect questions) / 3 + 3. The vote of the saturated test to 24. The score that appears on the screen must be added 3 then the threshold is 11.66 / 30 if we refer to the score that appears on the screen. If the student has passed the test he can access the written task which has a variable score from -7 to 3. Any tasks without identification data will be canceled. Handing the written task without nothing of written (score -7) is equivalent to being rejected for the exam. Students (with a score greater than or equal to 24) who want to do the optional oral must communicate it in advance by email to the professor. Before starting the oral sessions the students will eventually be able to see the written task. "The score of the saturated test at 24" means that any score greater than 24 becomes 24 (eg 28 becomes 24). Examples: test score 21, (remains 21), written task score 2, final score 23 test score 28 (becomes 24), written task score 3, final score 27 test score 18 (remains 18), written task score -1, failed test score 15 (remains 15), written task score 2, failed It is obvious that the final score must be greater than or equal to 18/30 (ie 17.66 / 30) in order to pass the exam. It is recalled that carrying out the written application starting from a test score between 15 and 18 implies that, in order to pass the exam, it must be carried out particularly well. The written theory test must be supported in the same appeal in which the test was taken otherwise the fact of having passed the test irrevocably expires. It is not possible to view the questions of the TEST of the exams but the professor, of course, is available for any clarification on any topic of the course. Remote exam mode A test containing 15 multiple choice questions lasting 30 minutes. For each question 4 answers are proposed of which only one is correct. During the test you can scroll back and forth through the questions. To choose an answer, select it by clicking once in the 'tick' circle on its left. To cancel an answer already given, without giving a new one, you must click twice in the 'tick' circle. To replace an answer already given with another, simply select the new answer; the new selection will cancel the previous one. The test will automatically end after the time available. We reiterate that it is necessary to check that we have a good connection otherwise there is the risk of not being able to take the exam or having to interrupt it and IT WILL NOT BE POSSIBLE TO SUPPORT OR TERMINATE IT IN ANOTHER WAY. Finally, it is recommended not to interrupt the test; even if Respondus reports problems or interruptions in the connection, the test can be regularly completed. Then the professor will take care of checking the doubtful cases since the whole exam is recorded. The final score will be scoreF = 2 * correct-2 * incorrect / 3 + 3. You can access the short oral with 17.66 which means 14.66 on the portal. The scores saturate at 24. With the short oral test, there can be a decrease-increase in the score ranging from -7 to +3. The maximum score that can be accessed with the short oral is 27 as before. The short oral will consist of 2 or 3 general theory questions on the whole course program. For students who have obtained a score greater than or equal to 24, it is possible to take a long oral exam with which it is possible to reach the score of 30 with honors as well as, obviously, to be rejected. The oral test must be taken in the same session in which the test was taken otherwise the fact of having passed the test irrevocably lapses. It is not possible to view the questions of the TEST of the exams but the professor, of course, is available for any clarification on any topic of the course. I remind students that, during the test, they cannot consult books or notes, cell phones and any other computers must be turned off and that you must be alone in the room. The test will be recorded and the professor reserves the right to cancel the exam if it observes anomalies that are reported to it by the control system. You have one hour of time to complete the bureaucratic procedures and carry out the actual exam which lasts 30 min, so as soon as the shift starts, connect immediately.
Modalità di esame: Prova scritta (in aula); Prova orale obbligatoria; Prova scritta tramite l'utilizzo di vLAIB e piattaforma di ateneo Exam integrata con strumenti di proctoring (Respondus). ;
L’orario e il luogo corretto dell’esame saranno comunicati dal professore 3 giorni prima della data dell’esame tramite comunicazione sul portale. Per sostenere l’esame è necessario prenotarsi sul portale. Le prenotazioni sono chiuse una settimana prima della data dell’esame. Senza prenotazione non è possibile sostenere l’esame. Il fatto che l’esame di Fisica II sia l’ultimo esame per qualche studente non comporta in alcun modo trattamenti di favore o violazioni delle modalità di esame. Modalità di esame in aula Gli studenti devono portare un documento di riconoscimento e non possono avere niente con se salvo la calcolatrice e fogli bianchi sciolti. I cellulari devono essere spenti. Durante le prove non è possibile consultare ne libri ne appunti. Gli studenti non possono comunicare tra loro. Non si possono copiare le domande del TEST su altri fogli ne portare fuori dall’aula i fogli di brutta. Nessuno studente può abbandonare l’aula prima di essere stato identificato. Durante l’esame non si può uscire dall’aula. Per accedere al test bisogna utilizzare le proprie credenziali di accesso (username, password) al Portale della Didattica. E’ esclusiva responsabilità dello studente conoscere la propria password per accedere al test. Lo studente che non sì è prenotato non può accedere al test. La mancata osservanza di questi precetti comporta l’espulsione dall’aula e il conseguente annullamento dell’esame. L’esame è composto da un TEST al LAIB della durata di un’ora con trenta domande (a risposte multiple), implicanti definizioni, deduzioni, teoremi, risoluzioni di esercizi e di una (eventuale, se si supera il test) prova scritta di teoria di 15 minuti che consiste nel rispondere a una delle tre domande di teoria o eventuale esercizio proposte. Il test si supera con un voto maggiore o uguale a 15/30. Voto finale test=numero domande esatte – (numero domande errate)/3 + 3. Il voto del test satura a 24. Al voto che appare sulla schermo si deve sommare 3 quindi la soglia è 11.66/30 se ci riferiamo al voto che appare sullo schermo. Se lo studente ha superato il test può accedere alla prova scritta che ha una votazione variabile da -7 a 3. Eventuali compiti senza dati di riconoscimento saranno annullati. Consegnare lo scritto in bianco (voto -7) equivale a essere respinti all’esame. Gli studenti (con un voto maggiore o uguale a 24) che vogliono fare l'orale facoltativo devono comunicarlo in anticipo via email al professore. Prima di iniziare gli orali gli studenti potranno eventualmente vedere il compito scritto. “Il voto del test satura a 24” significa che un qualunque voto maggiore di 24 diventa 24 (es 28 diventa 24). Esempi: voto test 21, (rimane 21), voto teoria 2, voto finale 23 voto test 28 (diventa 24), voto teoria 3, voto finale 27 voto test 18 (rimane 18), voto teoria -1 respinto voto test 15 (rimane 15), voto teoria 2 respinto E’ ovvio che il voto finale deve essere maggiore o uguale a 18/30 (cioè 17.66/30) per poter superare l’esame. Si ricorda che svolgere la domanda scritta partendo da un voto del test compreso tra 15 e 18 implica che, per superare l’esame, essa deve essere svolta particolarmente bene. La prova scritta di teoria deve essere sostenuta nel medesimo appello in cui si è sostenuto il test altrimenti il fatto di aver superato il test decade irrevocabilmente. Non è possibile visionare le domande del TEST degli esami ma il professore, ovviamente, è disponibile per qualsiasi chiarimento su qualunque argomento del corso. Modalità di esame in remoto Un test contenente 15 domande a risposta multipla e di durata 30 minuti. Per ogni domanda sono proposte 4 risposte delle quali una sola è corretta. Durante il test è possibile scorrere avanti e indietro le domande. Per scegliere una risposta bisogna selezionarla cliccando una volta nel cerchietto 'di spunta' alla sua sinistra. Per annullare una risposta già data, senza darne una nuova, bisogna cliccare due volte nel cerchietto 'di spunta'. Per sostituire una risposta già data con un'altra, è sufficiente selezionare la nuova risposta; la nuova selezione annullerà la precedente. Il test terminerà automaticamente allo scadere del tempo a disposizione. Si ribadisce che è necessario controllare di avere una buona connessione altrimenti c'è il rischio di non poter sostenere l'esame o di doverlo interrompere e NON SARA'POSSIBILE SOSTENERLO O TERMINARLO IN ALTRO MODO. Infine si raccomanda di non interrompere lo svolgimento del test; anche qualora Respondus segnalasse criticità o interruzioni nella connessione, il test può essere regolarmente completato. Ci penserà poi il professore a controllare i casi dubbi essendo tutto l'esame registrato. Il voto finale sarà votoF=2*esatte-2*errate/3+3. Si potra accedere all'orale breve con 17,66 che vuol dire 14.66 sul portale. I voti saturano a 24. Con l'orale breve si può avere un decremento-incremento di punteggio che va da -7 a +3. Il voto massimo a cui si può accedere con l'orale breve è 27 come prima. L'orale breve consistera in 2 o 3 domande generali di teoria su tutto il programma del corso. Per gli studenti che hanno ottenuto un voto maggiore o uguale a 24 è possibile sotenere un orale lungo con il quale si può raggiungere la votazione di 30 e lode come anche, ovviamente, essere respinti. La prova orale deve essere sostenuta nel medesimo appello in cui si è sostenuto il test altrimenti il fatto di aver superato il test decade irrevocabilmente. Non è possibile visionare le domande del TEST degli esami ma il professore, ovviamente, è disponibile per qualsiasi chiarimento su qualunque argomento del corso. Ricordo agli studenti che, durante il test, non si possono consultare ne libri ne appunti, i cellulari e eventuali altri computers devono essere spenti e che bisogna essere soli nella stanza. La prova sarà registrata e il professore si riserva di annullare l'esame se osserva comportamente anomali che gli sono segnalati dal sistema di controllo. Avete un ora di tempo per espletare le procedure burocratiche e svolgere l'esame vero e proprio che dura 30 min, quindi appena inizia il turno collegatevi subito.
Exam: Written test; Compulsory oral exam; Written test via vLAIB using the Exam platform and proctoring tools (Respondus).;
Instructions for the examination of Physics II. The correct time and place of the exam will be communicated by the professor 3 days before the exam date via communication on the portal. To take the exam, it is necessary to book on the portal. Reservations are closed one week before the exam date. Without booking it is not possible to take the exam. The fact that the examination of Physics II is the last exam for some students does not in any way involve favorable treatment or violations of the examination procedures. Standard exam description Students must bring an ID and can not have anything except with the calculator and white sheets. Cell phones must be turned off. During the tests it is not possible to consult books or notes. Students can not communicate with each other. You can not copy the TEST questions on other sheets or take the draft sheets out of the classroom. No student can leave the classroom before being identified. During the exam you can not leave the classroom. To access the test you must use your login credentials (username, password) on the Didactic Portal. It is the student's sole responsibility to know his password to access the test. The student who is not booked can not access the test. Failure to comply with these precepts involves expulsion from the courtroom and subsequent cancellation of the exam. The exam consists of a TEST at the LAIB one hour long with thirty questions (multiple answers), implying definitions, deductions, theorems, resolutions of exercises and one (if necessary, if the test is passed) written task of theory 15 minutes long that consists of answering one of the two proposed theoretical questions. The test is passed with a score greater than or equal to 15/30. Final vote test = number of exact questions - (number of incorrect questions) / 3 + 3. The vote of the saturated test to 24. The score that appears on the screen must be added 3 then the threshold is 11.66 / 30 if we refer to the score that appears on the screen. If the student has passed the test he can access the written task which has a variable score from -7 to 3. Any tasks without identification data will be canceled. Handing the written task without nothing of written (score -7) is equivalent to being rejected for the exam. Students (with a score greater than or equal to 24) who want to do the optional oral must communicate it in advance by email to the professor. Before starting the oral sessions the students will eventually be able to see the written task. "The score of the saturated test at 24" means that any score greater than 24 becomes 24 (eg 28 becomes 24). Examples: test score 21, (remains 21), written task score 2, final score 23 test score 28 (becomes 24), written task score 3, final score 27 test score 18 (remains 18), written task score -1, failed test score 15 (remains 15), written task score 2, failed It is obvious that the final score must be greater than or equal to 18/30 (ie 17.66 / 30) in order to pass the exam. It is recalled that carrying out the written application starting from a test score between 15 and 18 implies that, in order to pass the exam, it must be carried out particularly well. The written theory test must be supported in the same appeal in which the test was taken otherwise the fact of having passed the test irrevocably expires. It is not possible to view the questions of the TEST of the exams but the professor, of course, is available for any clarification on any topic of the course. Remote exam mode A test containing 15 multiple choice questions lasting 30 minutes. For each question 4 answers are proposed of which only one is correct. During the test you can scroll back and forth through the questions. To choose an answer, select it by clicking once in the 'tick' circle on its left. To cancel an answer already given, without giving a new one, you must click twice in the 'tick' circle. To replace an answer already given with another, simply select the new answer; the new selection will cancel the previous one. The test will automatically end after the time available. We reiterate that it is necessary to check that we have a good connection otherwise there is the risk of not being able to take the exam or having to interrupt it and IT WILL NOT BE POSSIBLE TO SUPPORT OR TERMINATE IT IN ANOTHER WAY. Finally, it is recommended not to interrupt the test; even if Respondus reports problems or interruptions in the connection, the test can be regularly completed. Then the professor will take care of checking the doubtful cases since the whole exam is recorded. The final score will be scoreF = 2 * correct-2 * incorrect / 3 + 3. You can access the short oral with 17.66 which means 14.66 on the portal. The scores saturate at 24. With the short oral test, there can be a decrease-increase in the score ranging from -7 to +3. The maximum score that can be accessed with the short oral is 27 as before. The short oral will consist of 2 or 3 general theory questions on the whole course program. For students who have obtained a score greater than or equal to 24, it is possible to take a long oral exam with which it is possible to reach the score of 30 with honors as well as, obviously, to be rejected. The oral test must be taken in the same session in which the test was taken otherwise the fact of having passed the test irrevocably lapses. It is not possible to view the questions of the TEST of the exams but the professor, of course, is available for any clarification on any topic of the course. I remind students that, during the test, they cannot consult books or notes, cell phones and any other computers must be turned off and that you must be alone in the room. The test will be recorded and the professor reserves the right to cancel the exam if it observes anomalies that are reported to it by the control system. You have one hour of time to complete the bureaucratic procedures and carry out the actual exam which lasts 30 min, so as soon as the shift starts, connect immediately.


© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
m@il