Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2007/08
01AFIFI
Azionamenti elettrici
Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica - Alessandria
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Benzi Francesco ORARIO RICEVIMENTO     40 12 4 0 12
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
ING-IND/32 5 T - Attivita formative caratterizzanti transitate in discipline affini o integrative Ingegneria elettrica
Obiettivi dell'insegnamento
Un azionamento elettrico comprende il motore elettrico con il suo carico, un sistema di alimentazione e un sistema di regolazione. Obiettivo del corso č conoscere i vari tipi di azionamenti elettrici utilizzati nei principali settori dell'industria manifatturiera e di processo, per la movimentazione e l'automazione delle attivitā industriali.
Competenze attese
Conoscere i componenti, la struttura e il principio di funzionamento dei principali azionamenti elettrici. Acquisire elementi di teoria della regolazione automatica. Conoscere le varie tipologie industriali e per ciascuna di esse gli azionamenti elettrici di maggiore interesse e i criteri per il dimensionamento e la scelta.
Prerequisiti
Elettrotecnica; Macchine elettriche
Programma
-Definizione, componenti e caratteristiche dell'azionamento elettrico
-Azionamenti in corrente continua: caratteristica meccanica, regolazione a coppia e potenza costante, cenni sui convertitori AC/DC e DC/DC,
-Cenni di teoria dei controlli: algebra degli schemi a blocchi, schema a blocchi del motore c.c., regolazione di velocitā ad anello aperto e chiuso, cenni sulla regolazione di corrente e di coppia.
-Azionamenti in corrente alternata: caratteristiche meccaniche e principali metodi di regolazione degli azionamenti con motori asincroni e con motori sincroni brushless, cenni agli inverter.
-L'industria di processo e i servizi: azionamenti per le macchine a fluido.
-Le macchine utensili: azionamenti per assi e mandrini, criteri di dimensionamento.
-L'industria continua: azionamenti per macchine continue; sincronizzazione e funzionamento in parallelo.
Laboratori e/o esercitazioni
-Esercitazioni numeriche sulle macchine elettriche e la loro regolazione.
-Simulazione di azionamenti e macchine elettriche mediante Simulink.
-Esercizi sul dimensionamento di azionamenti per l'industria.
Bibliografia
Francesco Benzi: Dispense e lucidi del corso.
Giuseppe Montessori: Elettronica di potenza: Componenti circuiti e sistemi. ' Tecniche Nuove
Manuale elettrotecnica parte specialistica vol. 3 con CD-ROM ' Ed. Cremonese Distr. Zanichelli
Controlli dell'apprendimento / Modalitā d'esame
La verifica dell'apprendimento avviene attraverso due prove intermedie scritte e un colloquio finale di conferma. In alternativa č possibile sostenere un esame finale scritto e orale.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma provvisorio per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti