Politecnico di Torino
Politecnico di Torino
   
Login  
en
Politecnico di Torino
Anno Accademico 2009/10
01BAYAB, 01BAYEH
Geografia
Corso di Laurea in Architettura Per Il Progetto - Torino
Corso di Laurea in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Ambientale - Torino
Docente Qualifica Settore Lez Es Lab Tut Anni incarico
Massone Enrico Giacinto       36 0 0 0 7
Nano Ferruccio       36 0 0 0 5
SSD CFU Attivita' formative Ambiti disciplinari
M-GGR/02 3 A - Di base Ecologia, geografia e geologia
Obiettivi dell'insegnamento
Il corso pone l'attenzione sul paesaggio e sull'ambiente come componenti essenziali dello spazio con cui si rapporta l'azione dell'architetto, poiché gli interventi e le opere architettoniche generano importanti legami con il contesto territoriale in cui sono realizzate. Intende sviluppare una conoscenza operativa e critica delle relazioni spaziali in un contesto geografico, al fine di stimolare una corretta progettazione architettonica, urbana e paesaggistica. Il percorso di apprendimento parte dalla descrizione delle forme del territorio per giungere, attraverso il riconoscimento delle trasformazioni realizzate dall'uomo, allo sviluppo di una capacità progettuale orientata verso i valori della sostenibilità.
Prerequisiti
Conoscenze elementari di geografia fisica, di storia moderna del Piemonte, di utilizzo di un PC (scrittura e disegno), autonoma mobilità sul territorio, capacità di acquisire informazioni da fonti diverse (biblioteche e bibliografie, web, sedi istituzionali).
Programma: informazioni integrative
PROGRAMMA (prof. E. G. Massone)
Argomenti sviluppati nelle lezioni/esercitazioni.
Presentazione di un'area geografica di circa 70 Km2, prossima alla città di Torino, che costituisce oggetto di analisi e campo d'indagine, di approfondimento, di applicazione dell'insegnamento teorico.
1. I legami che uniscono architettura e geografia. Il paesaggio: analisi, valori e interpretazioni.
2. Le relazioni geografico-spaziali.
3. I 'quadri ambientali' e le loro componenti: geolitologia, morfologia, idrografia e idrologia, climatologia, pedologia, biogeografia.
4. Le trasformazioni agrarie con descrizione dei contesti geografici specifici dell'area studiata.
5. Le 'matrici territoriali' e le loro componenti: maglie 'orditure, reti infrastrutturali, telai 'trame insediative storiche, capitali fissi sociali.
7. Cenni di cartografia contemporanea e storica.
8. Processi di urbanizzazione: centri storici, suburbanizzazione, periurbanizzazione.
9. I sistemi locali territoriali: reti, nodi, milieu.
10. I principi dello sviluppo sostenibile.
12. Analisi dei valori del luogo secondo la prospettiva degli insider e degli outsider.
13. I valori e le potenzialità del territorio: opportunità, limiti-vincoli, criticità-rischi-minacce.
14. Le possibili geografie al futuro: elaborazione di un progetto di trasformazione del territorio.

PROGRAMMA (prof. F. Nano)
con riferimenti bibliografici
1. La Geografia (epistemologia)
(Utet 1.1 e 1.2 + dispense pp. 5-7 + appunti)
2. Il paesaggio e le relazioni spaziali
(Utet: 1.1 e 1.2, Scheda1.1, S cheda 1.2, 2.1, 2.2/ Dispense: pp 9-12 + 68-79)
3. I quadri ambientali del paesaggio
(dispense 93-98 + 103-105 + 107)
4. Le matrici territoriali del paesaggio
(dispense 122 + 125-128)
5. Lettura di carte IGM 25.000
(laboratorio + esercitazione con indicazioni su modalità di lettura paesaggio)
6. Il paesaggio urbano e l'espansione urbana.
(dispense 148-160)
7. Il sistema-mondo e la globalizzazione.
(Utet 1.7, 1.8, 2.8, 8.1, 12.1, 12.2, 12.4 + appunti)
8. Geopolitica del mondo attuale
(Utet scheda 12.2, parr. 12.7, 12.8, 12.9 + appunti)
9. Reti nodi e milieu. Sistemi locali e sviluppo locale.
(Utet 2.6, 2.7 +dispense 173-181)
10. Il Piemonte, un esempio di sviluppo regionale
(appunti+ Utet figure 2.3 e 2.7)
11. Geografia dell'urbanizzazione mondiale
(Utet 2.4, 2.5, 3.5 + appunti)
12. Lo spazio industriale e le esternalità
(Utet pagg. 157-179, par 7.3 tutto, scheda 7.2, pagg. 196-205 parr ; 1.3, 1.4, 8.1+ appunti)
13. La geografia dei trasporti e delle TLC
(Utet capitolo 9 tutto)
14. Il commercio internazionale
(Utet parr 11.1, 11.2, 11.3, 11.4 + par.12.5)

Le fonti "Utet" e "dispense" sono specificate in bibliografia
Bibliografia
BIBLIOGRAFIA (prof. E. G. Massone)
- Dematteis-Governa-Santangelo (a cura di), Dal paesaggio ai sistemi locali di, ed. Dipartimento Interateneo Territorio, Torino, 2005.
Le dispense sono scaricabili dal sito internet della facoltà: Materiali/Geografia/Massone e presso il Centro Stampa della sede del Castello del Valentino.
- Federico Rampini, L'impero di Cindia, Mondadori, Milano, 2006.
Il libro è disponibile presso la Biblioteca Dipartimento Territorio Ambiente al Castello del Valentino.
- Cartine dell'area oggetto di studio distribuite agli studenti in aula durante il corso.

BIBLIOGRAFIA (prof. F. Nano)
' Dematteis-Governa-Santangelo (a cura di), Dal paesaggio ai sistemi locali di, ed. Dipartimento Interateneo Territorio, Torino, 2005.
' Conti-Dematteis-Lanza-Nano, Geografia dell'economia mondiale, Utet libreria, Torino, 2006;
' Gli 'appunti', gli schemi delle lezioni, le carte di lettura dei paesaggi, le pagine scelte delle dispense suddette, si trovano nel centro stampa all'esterno della sede di via Boggio oppure sul sito del docente (portale della didattica alla voce 'materiali')
Controlli dell'apprendimento / Modalità d'esame
Il controllo dell'apprendimento avviene regolarmente con verifiche periodiche dell'apprendimento individuale sugli argomenti svolti in aula e sulle letture consigliate dispense.
L'esame consiste in prove individuali:
- Discussione della relazione scritta del Progetto finale,
- Discussione bibliografica.
Orario delle lezioni
Statistiche superamento esami

Programma definitivo per l'A.A.2009/10
Indietro



© Politecnico di Torino
Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
WCAG 2.0 (Level AA)
Contatti